Archivi tag: se non ora quando

Se non ora quando? Adesso!

Adesso!

Anche in provincia di Sondrio le donne si sono mobilitate ieri: giovani, adulte, figlie, mamme, nonne, lavoratrici, studentesse, disoccupate (e non scoraggiate!). Con loro anche molti uomini. La risposta della piazza alla domanda ‘se non ora quando?’ non si è fatta attendere. ‘Adesso!’ si è più volte gridato durante ‘Itineranze’, la manifestazione che ha coinvolto tre città diverse. Oltre 400 persone hanno manifestato tutta la loro indignazione a Sondrio durante la mattina. Quasi 300 a Morbegno, nel primo pomeriggio. Più di 150 a Chiavenna alle 16:30. La partecipazione non era scontata in un territorio di soli 180.000 abitanti, tendenzialmente poco incline alla mobilitazione di piazza e dove Lega Nord e PDL hanno, sinora, ottenuto diversi successi elettorali. Partecipazione, proprio per questi motivi, ancora più significativa, ancor più preziosa.  Segno che anche qui, in provincia di Sondrio, in una giornata di mobilitazioni che ha coinvolto oltre 200 città in Italia e all’estero, tante donne hanno ‘sentito’ di dover esserci, hanno voluto far sentire la propria voce. Segno che qualcosa sta davvero cambiando. Segno che davvero si vuole cambiare qualcosa.

Guarda tutte le foto sulle nostre pagine facebook:
PD Sondrio
PD Donne Sondrio

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , | Lascia un commento

Anche a Sondrio..Se non ora quando?

Anche a Sondrio, come in molte altre città italiane, domenica 13 febbraio le donne scenderanno in piazza per rispondere all’appello “Se non ora quando?”, lanciato da tante esponenti del mondo della cultura, dell’associazionismo, delle professioni e della politica e intorno al quale si stanno mobilitando in centinaia di migliaia in tutto il Paese. Non intendiamo esprimere alcun giudizio morale su altre donne. A motivarci è altro: il desiderio di prendere parola pubblica affinché tutte, a cominciare dalle più giovani, possano manifestare il proprio bisogno di libertà, di giustizia, di una vita fatta di scelte consapevoli, di riconoscimento della dignità della persona, delle intelligenze, dei meriti, delle competenze. E pensiamo che gli uomini, soprattutto i più giovani, venendo in piazza con noi abbiano un’importante occasione per opporre un netto rifiuto al modello sessista, violento e mercificato delle relazioni tra uomini e donne che viene loro veicolato così come la possibilità di rompere la complicità maschile che lo tiene in piedi e sconfiggere un’idea di asservimento che riguarda anche loro.
La manifestazione è aperta quindi a uomini e donne che pensano che il degrado morale nel quale il Paese è precipitato non sia una questione che riguarda una sola persona e pochi altri: questa lunga stagione politica ha prodotto “culture”, immaginari, modelli pervasivi e dilaganti rispetto ai quali è necessario reagire prima che sia troppo tardi. Tutto questo non è più tollerabile per noi che con il nostro lavoro e il nostro impegno civile tentiamo di rendere migliore questo Paese. Per veicolare il nostro messaggio e il nostro augurio abbiamo deciso di realizzare “Itineranze”: un percorso della manifestazione che toccherà prima Sondrio, poi Morbegno ed infine Chiavenna. Il percorso accompagnato dagli slogan: “Se non ora, quando?”; “Questo non è un paese per donne”; “La dignità delle donne è la dignità della nazione”, “La dignità della nazione è la dignità delle donne”

Orari e tappe

Sondrio – P.za Garibaldi, ore 10:30
Morbegno – P.za Mattei, ore 14:30
Chiavenna – P.za Bertacchi, ore 16:30

Vi aspettiamo!

Pubblicato in Idee e politica | Taggato | Lascia un commento