Domani, 28 giugno a Chiavenna gazebo PD in piazza Pestalozzi

Dopo l’avvio ufficiale della campagna nazionale sul referendum di sabato 21 maggio a Bergamo, proseguono le iniziative territoriali.

Domani sabato 28 maggio saremo presenti a Chiavenna in piazza Pestalozzi dalle 9 alle 13:30 per informare e per la raccolta firme.

Nei prossimi giorni diffonderemo il calendario delle iniziative su tutto il territorio provinciale.

La riforma rappresenta una sfida per tutto il partito che ha visto il gruppo parlamentare del PD votare compatto la riforma che, approvata a maggioranza in parlamento, ha bisogno del SI al referendum per diventare effettiva.

Una riforma corposa della Carta Costituzionale che non tocca i principi fondamentali ma propone numerosi ed importanti cambiamenti. E’ necessario entrare nel merito per descriverne i pregi e discutere anche delle criticità.

I punti che il Partito Democratico vuole sottolineare sono:

Un’Italia più semplice – Per dire addio al bicameralismo paritario. Solo la Camera vota la fiducia e ha l’ultima parola sul bilancio.

Un’Italia più sobria – Per cancellare poltrone e stipendi. Si tagliano 315 stipendi. I 100 senatori che rimangono saranno espressione dei territori, senza indennità.

Un’Italia più stabile – Per garantire stabilità e partecipazione

Un’Italia più giusta – Per togliere poteri alle regioni inefficienti Si chiariscono le competenze dello Stato centrale e quelle delle Regioni. Tornano allo Stato energia, infrastrutture, promozione turistica. Si riducono gli stipendi dei consiglieri regionali, si eliminano i trasferimenti ai gruppi regionali.

PDReferendum

Articolo scritto in Idee e politica.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>