Il gruppo PD in consiglio Provinciale interroga il Presidente Sertori sulle nuove corse ferroviarie

In seguito alla situazione trenord1di criticità della SS 36 sono state introdotte quattro nuove corse per i treni sulla tratta Milano-Lecco-Sondrio-Tirano: due in partenza da Milano in mattinata e due invece da Sondrio nel pomeriggio.

Pur apprezzando l’intervento teso a potenziare il servizio ferroviario, richiesto peraltro più volte in questi anni, il capogruppo Irene Bertoletti ha interrogato il Presidente Sertori sull’effettiva produttività dell’inseirmento di queste nuove corse, in quanto la maggior parte degli utenti (studenti e lavoratori) hanno la necessità di recarsi a Milano la mattina e rientrare la sera, e non viceversa.

Il gruppo dei Democratici ha domandato dunque se l’introduzione da parte di Trenord delle nuove corse sia stata concordata con l’Ente provinciale e ha chiesto di provvedere a breve ad una riulevazione sull’ìeffetivo utilizzo di queste corse, per valutare eventuali variazioni con l’obiettivo di un mantenimento delle stesse anche dopo la fine delle criticità sulla SS 36.

Da parte del gruppo è stata anche avanzata una soluzione subito attuabile: il prolungamento dell’ultima corsa da Milano Centrale, in partenza alle 21.20 e in arrivo a Colico alle 23.00, fino a Tirano. In questo modo si potrebbe evitare agli utenti di dover prendere il bus e potendo così usufruire al amttino presto di un ulteriore treno che raggiunga Milano in tempo utile per usufruire delle numerose corse veloci che partono da lì nella fascia tra le 6.30 e le 7.45 del mattino.

Articolo scritto in Economia e lavoro, Idee e politica, Mobilità, Scuola, Territorio e con i tag , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>