Archivi tag: disabilità

Basta con i tagli al Welfare, in piazza con il Terzo Settore

Il Terzo Settore scende in piazza. Questa mattina c’è stata infatti una mobilitazione per dire basta ai tagli al sociale. Anche noi abbiamo aderito alla manifestazione di Milano che si è tenuta in piazza San Babila. Più volte in questi ultimi mesi abbiamo denunciato la pesante situazione che rischia di cancellare i tanti sforzi per costruire una sussidiarietà che funzioni e di mettere a repentaglio diversi servizi sinora garantiti ai cittadini. Il bilancio sociosanitario infatti presenta tagli consistenti sul riparto sociale (60 milioni in meno rispetto all’anno precedente) e, fin quando non ci sarà la discussione sull’assestamento di bilancio, alla fine di luglio, non sapremo esattamente se la Regione Lombardia riuscirà a far fronte ai mancati versamenti statali con risorse proprie visto che per ora si tratta soltanto di un annuncio di Formigoni fatto in fase di campagna elettorale per le comunali di Milano. Se non si interverrà verranno tagliati gli interventi sull’integrazione, sull’associazionismo, sulla disabilità, sulla famiglia.

Pubblicato in Idee e politica, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

Insegnanti di sostegno: l’Ufficio scolastico regionale preferisce difendere i tagli

“Le giustificazioni di Colosio sono inaccettabili”

Un tentativo malcelato di coprire i tagli del Governo nazionale. Ma soprattutto un passo indietro su un tema, quello dell’integrazione degli alunni disabili, di enorme importanza. Si potrebbe sintetizzare così la decisione dell’Ufficio scolastico regionale di impugnare l’ordinanza con cui il Tribunale civile di Milano aveva accolto il ricorso di alcuni genitori milanesi contro il taglio delle ore di sostegno per gli studenti disabili. Nell’ordinanza il giudice aveva stabilito che la riduzione delle ore di sostegno per gli studenti disabili – conseguenza dei tagli degli organici scolastici previsto dal Governo nell’ultima Finanziaria – fosse un comportamento discriminatorio.

Ieri il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Giuseppe Colosio, nello spiegare le ragioni che lo hanno spinto a impugnare l’ordinanza, ha usato giustificazioni inaccettabili, riconducendo le richieste dei genitori a una mera questione di quantità di ore, quando le cose non stanno così. Non si tratta, infatti, di accentuare le ore di sostegno, ma di vedere riconosciuto il giusto rapporto tra insegnanti di sostegno e ragazzi disabili al fine di garantire la vera integrazione nel gruppo classe, cosa oggi assai più difficile, visto i pesanti tagli effettuati dal Governo nazionale. Bisogna ricordare che Colosio stesso, lo scorso gennaio aveva annunciato che avrebbe rispettato la decisione del Tribunale di Milano. Oggi, nei fatti, si sconfessa da solo e sceglie di difendere i tagli del Governo Berlusconi e non gli interessi della scuola lombarda.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Bilancio, Formigoni promette lacrime e sangue… e purtroppo è di parola

 

Diminuiscono i fondi destinati al sociale

Tagliati gli interventi per il sostegno alla disabilità (foto: funky64, da www.flickr.com)

Il presidente della Regione Roberto Formigoni aveva preannunciato per il 2011 un bilancio lacrime e sangue. Per una volta, è stato di parola, forse troppo. I primi numeri sulle risorse che il Pirellone avrà a disposizione il prossimo anno sono più che preoccupanti. I preannunciati tagli sembrano infatti peggiori delle previsioni. Diamo un’occhiata ai numeri: su cultura, formazione e sport la chiusura dei rubinetti dovrebbe portare a una diminuzione delle risorse di circa 14 milioni di euro, vale a dire una riduzione di due terzi del budget annuale. Continua a leggere

Pubblicato in Cultura e sport, Sanità e welfare, Scuola | Taggato , , , , , | Lascia un commento