Archivi categoria: Cultura e sport

La Regione sostenga il Museo della fotografia di Cinisello

La Regione sostenga il Museo della fotografia di Cinisello Balsamo. Questo quanto ho chiesto in un’interrogazione che ho presentato questa settimana insieme a Fabio Pizzul. Il Museo ospita 29 fondi fotografici di più di 600 autori, per un totale di oltre 2 milioni di pezzi, 800 mila dei quali di proprietà della Regione. La loro conservazione richiede ingenti risorse, che fino a oggi sono state stanziate dalla Provincia di Milano, dal Comune di Cinisello e, con donazioni, da privati ma che ora sono decisamente insufficienti alle reali necessità, tanto che la Fondazione che gestisce il museo versa in condizioni economiche davvero critiche. Per questo oltre 700 persone, (gli Amici del museo di fotografia) hanno lanciato un appello al ministero dei Beni culturali, alla Regione e al Comune di Milano per chiedere il riconoscimento di museo nazionale, un adeguato sostegno economico e uno spazio espositivo a Milano.
Le risorse necessarie sono ingenti. Per la sola gestione dei fondi appartenenti a Regione Lombardia si stima siano necessari 150 mila euro l’anno e questo a fronte del fatto che la voce “conservazione dei beni culturali” del bilancio regionale si è ridotta di molto.
La Regione dovrebbe intervenire. E questo, sia a tutela dei fondi di sua proprietà ospitati a Cinisello, sia in vista della possibile partecipazione del museo a Expo 2015. Per questo abbiamo chiesto all’assessore regionale alla Cultura se intende entrare a far parte della Fondazione che gestisce il museo e con quale quota.

Pubblicato in Blog Dem, Cultura e sport | Lascia un commento

Saviano cittadino onorario di Milano? Ne siamo orgogliosi e Boni parla per se stesso

Lo scrittore Roberto Saviano

Mi dissocio dalla presa di posizione del presidente del Consiglio regionale Davide Boni sulla cittadinanza onoraria a Roberto Saviano. Boni, in una lettera scritta al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, ha declinato l’invito alla cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Saviano, e questo per il suo “totale disaccordo” sulla scelta, in quanto Saviano “non rappresenta Milano”. Le affermazioni di Boni sono di carattere puramente personale. L’Ufficio di presidenza non è stato messo a parte della sua presa di posizione in nessuna occasione e per questo sono costretta a dissociarmi pubblicamente. Da parte mia non condivido in nessun modo il giudizio espresso da Boni. Condivido invece con convinzione la scelta di Palazzo Marino. Credo che per Milano debba essere motivo d’orgoglio avere Roberto Saviano fra i suoi cittadini.

Pubblicato in Cultura e sport, Idee e politica | Taggato , , , , , , | 1 commento

Memoria e Unità d’Italia: la Regione finanzierà le iniziative

 

La Regione finanzierà le iniziative previste dalla legge per la Memoria e sui fondamenti e lo sviluppo dell’assetto democratico della Repubblica, legge che il Consiglio regionale aveva approvato all’unanimità nella scorsa legislatura ma che per il momento non è stata ancora finanziata. Lo ha deciso ieri l’aula, che ha votato, con l’unica eccezione della Lega, un Ordine del giorno proposto dal Pd e da Sel. Nel testo è inserita anche una richiesta alla Giunta, affinché assicuri i necessari finanziamenti per le iniziative per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Da parte nostra, vigileremo affinché la Giunta emani i bandi a cui potranno partecipare gli enti pubblici locali, i centri di studio e ricerca, le associazioni culturali di tutela e di valorizzazione delle memorie legate alla Resistenza.

Pubblicato in Cultura e sport | Taggato , , , | Lascia un commento

Bilancio, Formigoni promette lacrime e sangue… e purtroppo è di parola

 

Diminuiscono i fondi destinati al sociale

Tagliati gli interventi per il sostegno alla disabilità (foto: funky64, da www.flickr.com)

Il presidente della Regione Roberto Formigoni aveva preannunciato per il 2011 un bilancio lacrime e sangue. Per una volta, è stato di parola, forse troppo. I primi numeri sulle risorse che il Pirellone avrà a disposizione il prossimo anno sono più che preoccupanti. I preannunciati tagli sembrano infatti peggiori delle previsioni. Diamo un’occhiata ai numeri: su cultura, formazione e sport la chiusura dei rubinetti dovrebbe portare a una diminuzione delle risorse di circa 14 milioni di euro, vale a dire una riduzione di due terzi del budget annuale. Continua a leggere

Pubblicato in Cultura e sport, Sanità e welfare, Scuola | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Un blog per ascoltarci

Sara Valmaggi

“Uno spazio mio e vostro. Per ascoltare, per ascoltarci”.

“Se non porti almeno una soluzione, anche tu fai parte del problema”. È una frase di Ashleigh Ellwood Brilliant che si legge entrando in quello che, da cinque anni, è il mio ufficio in Regione Lombardia. Ormai diventata il mio motto. Ho avuto la vostra fiducia nel 2005 e me l’avete confermata pochi mesi fa, quando siete tornati a votare, e che io non ho mai dato per scontata. In questi anni ho girato in lungo e in largo tutta la Regione, anche le realtà che a me sembravano tanto lontane, cercando di non trascurare gli interessi e i bisogni, per me prioritari, della Provincia di Milano, la realtà da cui io provengo.

Insieme agli altri compagni e amici del gruppo consigliare, ho lavorato e continuo a lavorare per aumentare gli investimenti a favore della scuola, per offrire una formazione più qualificata e adeguata. Mi sono attivata per ampliare la rete dei servizi pensando ai bisogni dei più piccoli e degli anziani. Ho chiesto un sistema sanitario più efficace e trasparente senza liste d’attesa e capace di garantire la cura anche dopo il ricovero. Ho proposto incentivi e sostegni per i lavoratori in difficoltà e per i giovani in cerca di occupazione. Ho promosso il protagonismo delle donne nelle istituzioni, nella politica, nel lavoro. Nel nostro lavoro, spesso ci siamo dovuti scontrare con un modello di Governo che il più delle volte non prevede il reale confronto. Un sistema chiuso, sia al suo interno, che nei confronti dell’esterno.

Ecco perché nasce questo spazio. Uno spazio mio e vostro per informare ed essere informati, per dialogare e confrontarsi, anche criticare. Ma soprattutto per ascoltare. Per ascoltarci.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Cultura e sport, Economia e lavoro, Idee e politica, Mobilità, Sanità e welfare, Scuola, Territorio | Lascia un commento