Massimo Pagani si dimetta subito da garante dell’infanzia – Ruolo incompatibile con la sua candidatura nella Lista Fontana presidente

Massimo Pagani si dimetta subito da garante dell’Infanzia. Il ruolo è del tutto incompatibile con la sua candidatura nella Lista Fontana presidente. La legge regionale parla chiaro: tutte le figure di garanzia sono ineleggibili. Per questo Pagani dovrebbe lasciare immediatamente l’incarico.
Che non fosse una figura adatta al ruolo di difensore dei bambini era del resto stato evidente da subito. Aveva ricoperto la carica di assessore alla Provincia di Milano e non aveva perso l’occasione di schierarsi a fianco di Matteo Salvini in battaglie contro l’insediamento dei profughi al campo Expo. Più che della difesa dei bambini Pagani si è sempre occupato della difesa della Lega, come dimostra anche la sua pagina di Facebook completamente dedicata alla campagna elettorale del suo partito. E la sua candidatura di oggi ne è la conferma definitiva.

Articolo scritto in Blog Dem.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>