CHIAREZZA SULL’OSPEDALE DI MERATE

Ho depositato ieri un’interrogazione a risposta immediata, cui la Giunta dovrà dare risposta nella seduta di martedì prossimo, 5 dicembre, in ordine alla situazione dell’Ospedale Mandic di Merate.
I recenti provvedimenti disciplinari emessi a carico del dott. Gregorio Del Boca, primario di Ostetricia e ginecologia dell’Ospedale, sospeso dal servizio per due mesi, e del dott. Gedeone Baraldo, ex direttore sanitario del medesimo presidio, attualmente direttore medico all’Ospedale Manzoni di Lecco, allontanato dall’incarico per quindici giorni, hanno creato stupore ed allarme nell’opinione pubblica meratese, solo parzialmente attenuati dal fatto che il Direttore Generale dell’ASST di Lecco, Stefano Manfredi, ha deciso di “congelarne” momentaneamente la decorrenza.
Infatti questo provvedimento, in sé molto pesante in quanto adottato nei confronti di due medici stimati, si aggiunge ad una serie di altri segnali, che denotano una sorta di “declino graduale” del presidio meratese (i tempi di attesa e gli indici di abbandono del Pronto Soccorso, la riduzione del numero delle sale operatorie, le difficoltà di reclutamento del personale, la mancata attivazione del reparto di Pneumologia a diversi mesi dalla sottoscrizione della convenzione con INRCA di Casatenovo, Regione Lombardia e ATS della Brianza). Tutto ciò in apparente contrasto con le dichiarazioni dell’Assessore Gallera che ha sempre riconosciuto il Mandic come punto di riferimento per il territorio e con la convenzione stipulata per il reparto di Pneumologia.
Nell’interrogazione chiediamo pertanto all’Assessore competente di conoscere le motivazione della sospensione del dott. Del Boca e del dott. Baraldo e se non ritenga che tali drastiche misure impartite nei confronti di figure apicali del Presidio meratese non possano determinare ripercussioni tali da portare ad un depotenziamento di un reparto, quello di Ostetricia e Ginecologia, e di un intero presidio che fino ad oggi hanno saputo rispondere positivamente alla richieste del proprio bacino di utenza, riscuotendo ampi consensi

Articolo scritto in Blog Dem.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>