La Sanità spiegata a scuola

Lunedì mattina, 8 maggio, insieme al Presidente della III Commissione, Fabio Rolfi, e al collega Mauro Piazza, sono stato ospite dell’Istituto professionale “Fumagalli” di Casatenovo per parlare agli studenti dei corsi di formazione socio-sanitaria della legge di riforma (o meglio di evoluzione) del servizio socio-sanitario lombardo.

Si è trattato di un appuntamento inconsueto per noi consiglieri regionali ma sicuramente interessante e stimolante, proprio per le modalità che hanno permesso un confronto diretto con gli studenti.

Nel mio intervento ho avuto modo di evidenziare soprattutto tre aspetti:

1) la condivisone di tutti i gruppi consiliari sul principio di fondo della legge 23/2015, ossia l’integrazione fra sistema sanitario e socio-sanitario, fra Ospedale e territorio, per permettere al nostro servizio regionale di rispondere nel modo migliore alle mutate domande di cura emerse nella nostra società, soprattutto per l’incremento notevole della cronicità;
2) l’importanza dei sette punti proposti dal nostro gruppo consiliare ed inseriti nella legge;
3) gli elementi di criticità della norma, in particolare l’insufficienza delle risorse ed il moltiplicarsi delle Agenzie centrali.

L’uditorio si è rivelato molto attento e preparato e ciò è stato confermato dalle domande poste dagli studenti nel dibattito che è seguito ai nostri interventi.

Credo che quella sperimentata a Casatenovo sia una modalità che vale la pena di coltivare anche nel futuro: da un incontro ed un confronto fra l’istituzione regionale e la scuola non possono che emergere degli effetti benefici!

Articolo scritto in Blog Dem.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>