Elezioni amministrative 2016: chi, dove, come

amministrative-schedeSono 235 i comuni della Lombardia che andranno alle urne domenica 5 giugno (si voterà in un solo giorno, dalle ore 7 alle 23. Il turno di ballottaggio è previsto per domenica 19 giugno). Due le città capoluogo, Milano e Varese, oltre ad altri grandi centri urbani come Rho, San Giuliano Milanese, Peschiera Borromeo, Pioltello, Nerviano, Corbetta e Cassano D’Adda (MI), Busto Arsizio, Gallarate, Caronno Pertusella e Malnate (Va), Vimercate, Arcore, Desio, e Limbiate (MB), Treviglio e Caravaggio (BG), Codogno (CO).
In tutto sono 2.787.457 i cittadini che dovranno eleggere sindaci e consigli comunali.

La provincia che rinnoverà il maggior numero di Amministrazioni comunali è quella di Bergamo (37), seguita da Varese (34), Brescia (27), Pavia (28), Como (25), Milano (22) e Lecco (21). 14 i Comuni al voto in provincia di Cremona, 9 nel Mantovano, 8 a Monza e Brianza, 7 a Sondrio, solo 3 in provincia di Lodi.

A questo link l’elenco dei comuni al voto per provincia (in neretto i Comuni con oltre 15.000 abitanti in cui è previsto l’eventuale turno di ballottaggio).

Il PD nelle due città capoluogo:
A Milano il Partito Democratico sostiene Giuseppe Sala: qui tutte le informazioni sul suo programma e sulla campagna elettorale.
A Varese il Partito Democratico sostiene Davide Galimberti: qui tutte le informazioni sul suo programma e sulla campagna elettorale.

COME SI VOTAGuarda il video
IL SINDACO – Le modalità di espressione del voto cambiano in funzione della popolazione dei comuni.
Nei comuni fino a 15.000 abitanti si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, solo sulla lista collegata al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco: in ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco. E’ eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

Nei comuni con più di 15.000 abitanti si può:
- tracciare un segno solo sul candidato sindaco: in questo caso il voto viene attribuito solo al candidato sindaco;
- ha il medesimo valore tracciare un segno sul candidato sindaco e una lista a lui collegata o tracciare un segno solo su una lista (il voto va automaticamente anche al candidato sindaco ad essa collegato);
- esprimere il voto disgiunto, tracciando un segno sul candidato sindaco ed un altro segno su una lista non collegata: in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata.
E’ eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno); qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votare domenica 19 giugno per il ballottaggio tra i due candidati più votati.

LA PREFERENZA PER IL/LA CONSIGLIERE/A COMUNALE – La preferenza si esprime scrivendo negli appositi spazi il cognome (oppure il nome e cognome in caso di omonimia) dei candidati consiglieri comunali della lista votata.
- Nei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti si può esprimere una sola  preferenza.
- Nei comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti è possibile esprimere due preferenze per i candidati a consigliere comunale, scrivendone il cognome nelle apposite righe tratteggiate poste al di sotto del contrassegno di lista. In caso di espressione di due preferenze, queste devono riguardare una candidata di genere femminile ed un candidato di genere maschile (o viceversa), pena l’annullamento della seconda preferenza.

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , | Lascia un commento

L’Italia che dice sì: la riforma costituzionale

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , | Lascia un commento

M20: dona il 2×1000 al PD

banner_2x1000

Anche quest’anno puoi sostenere il Partito Democratico destinando il 2×1000 della quota Irpef, in sede di dichiarazione dei redditi.

A te non costa nulla e potrai comunque devolvere anche il 5×1000 e l’8×1000.
Scrivi M20 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua dichiarazione dei redditi e firma accanto.

banner_codice
Anche con il 730 precompilato puoi destinare il 2×1000 al PD.
Se sei esonerato dall’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi compila la scheda dedicata e consegnala entro il 30 settembre 2016 presso lo sportello di un ufficio postale, presso un Caf o per il tramite di un professionista abilitato.

Grazie per il tuo sostegno!
Per informazioni scrivici a raccoltafondi@partitodemocratico.it
Leggi la newsletter del Tesoriere Francesco Bonifazi

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , | Lascia un commento

Riforma costituzionale, incontro con Maria Elena Boschi a Desenzano

boschiSì. L’Iltalia che cambia” è il titolo dell’incontro in programma con Maria Elena Boschi, ministro per le Riforme Istituzionali, a Desenzano (Brescia) sabato 7 maggio alle ore 15.

Con il ministro ci saranno il segretario regionale PD Alessandro Alfieri, il sindaco di Desenzano Rosa Leso e il segretario provinciale PD Michele Orlando.

L’incontro si svolgerà all’Hotel Acquaviva (via Agello 84).

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Riforma costituzionale: vota e discuti su Pd La Tua

Dopo il voto alla Camera della sesta ed ultima lettura della riforma costituzionale, a decidere saranno i cittadini con il referendum confermativo del prossimo autunno. Con la riforma viene superato il bicameralismo perfetto (modificando funzioni e composizione del Senato), abolite le province e il CNEL, riviste le competenze tra Stato e Regioni, modificate le soglie per l’elezione del Presidente della Repubblica, per i referendum abrogativi e le leggi di iniziativa popolare. Cosa ne pensi?

VOTA E DISCUTI SU PDLATUA:

riforme_pdlatua

 

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato | Lascia un commento

Referendum del 17 aprile: informazioni e riflessioni

In vista del referendum del 17 aprile, ecco una sintesi del PD lombardo: SLIDE

Pubblicato in Blog Dem | Taggato | Lascia un commento

Scegli di fare politica! Campagna per il tesseramento 2016

Si parte con la campagna per il tesseramento al PD. Nel primo weekend di aprile ci trovi in tantissime piazza della Lombardia.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato | Lascia un commento

6 marzo in piazza: grazie a tutti! LE FOTO

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , | Lascia un commento

Due anni di governo: il Pd domenica in 260 piazze

Due anni di Governo, due anni di fatti. A e mesi dall’inizio del Governo di Matteo Renzi il Partito Democratico della Lombardia scende in piazza per raccontare ai cittadini e confrontarci su tanti temi. L’appuntamento è per domenica 6 marzo.

Si parte dai fatti e dai dati: nel 2015 in Lombardia il Jobs Act ha aumentato di 218.027 unità i contratti di lavoro a tempo indeterminato, mentre il bonus di 80 euro vale complessivamente 2 miliardi di euro, che si aggiungono a un taglio di Imu e Tasi pari a 786 milioni e a un taglio Ires pari a 788 milioni. La Lombardia è la regione che ha avuto maggiori benefici in questi due anni.

In ogni provincia ci saranno materiali dedicati con le cifre che raccontano i cambiamenti sul territorio. L’appuntamento è in tutte le provice e in 260 piazze: 19 a Bergamo, 30 a Brescia, 8 a Como, 30 a Cremona, 9 a Lecco, 14 a Lodi, 49 a Monza e Brianza, 69 a Milano, 5 a Mantova, 7 a Pavia, 4 a Sondrio e 16 a Varese.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Lombardia 2018 (ma anche prima): le tappe milanesi

Il nostro viaggio in Lombardia ricomincia. Ci eravamo lasciati a dicembre a Mantova, giovedì 18 febbraio ricominciamo dall’area metropolitana milanese. E ripartiamo a maggior ragione dopo l’ennesimo scandalo che ha investito Regione Lombardia, ancora una volta purtroppo in ambito sanitario.

Lombardia 2018 (ma anche prima!)” fa tappa giovedì 18 febbraio a Pioltello (ore 21), sabato 20 febbraio a Rho (ore 10), sabato 27 febbraio a San Giuliano Milanese (ore 10) e venerdì 4 marzo alle 21 a Cinisello Balsamo. Vi aspettiamo per discutere e confrontarci sul presente, ma soprattutto sul futuro che ci aspetta.

 

Pubblicato in Blog Dem | Taggato | Lascia un commento