Archivi del mese: ottobre 2011

Visitare Pavia con una guida turistica. Al via il progetto “Lasciatevi guidare”

“La migliore chiave di accesso per la visita e la comprensione dell’identità di un luogo è la Guida Turistica”. E’ da questa consapevolezza che l’Assessore al Turismo della Provincia di Pavia, Emanuela Marchiafava, dà il via al progetto “Lasciatevi guidare” con l’obiettivo di incentivare sia il turismo scolastico che il turismo collegato all’arrivo di gruppi. L’iniziativa si avvarrà della collaborazione con le Cooperative di Guide Turistiche e le Società di Servizi Culturali che operano sul territorio, attraverso il coordinamento del Settore Turismo e dello IAT.

“La guida turistica aiuta il turista a scoprire i lati più nascosti e più autentici di una territorio; essere accompagnati da un esperto in un luogo o in un monumento può veramente fare la differenza e trasformare una visita in una esperienza stimolante ed accattivante. La guida, inoltre,  sa consigliare anche in merito a quanto non è strettamente legato alla visita stessa.. E’dunque un ottimo veicolo di promozione del territorio, un aiuto per conoscere anche itinerari nascosti e far apprezzare al meglio la nostra provincia. Di turismo non si può semplicemente parlarne, ma occorre proporre azioni concrete. Con “Lasciatevi guidare” vogliamo provare a rendere il turista più consapevole della ricchezza del nostro territorio”, dice Emanuela Marchiafava, Assessore al Turismo.

Come si concretizzerà l’intenzione di  promuovere ed incentivare le visite guidate ed i viaggi di istruzione nella Provincia di Pavia? Semplice: concorrendo alle spese per la guida turistica.

La Provincia di Pavia interverrà con un proprio sostegno economico fino al massimo del 50% del costo delle visite guidate di gruppo, per una giornata intera, sino ad esaurimento delle risorse disponibili. Cooperative sociali, imprese sociali e società di servizi senza scopo di lucro che abbiano nel loro statuto la promozione turistica e la valorizzazione del territorio potranno accedere al progetto partecipando al bando provinciale con il quale vengono fissati i criteri per la concessione del finanziamento e le condizioni di partecipazione al progetto.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Scuola, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Anche Voghera deve avere un servizio trasporti adeguato

L’Osservatorio Provinciale sulla Mobilità si riunirà a breve per esaminare la proposta di trasporto ferroviario della linea sububurbana S13 Pavia – Milano presentata dall’assessore regionale Raffaele Cattaneo. “Siamo pronti a lavorare facendo nostro quanto ha dichiarato ieri l’assessore in merito alla necessità di coinvolgere il territorio, cogliendone le esigenze, nella formulazione dei nuovi orari di trasporto pubblico”, dice l’Assessore alla Mobilità, Michele Bozzano. Che poi aggiunge: “Il nostro impegno sarà soprattutto rivolto a valutare l’impatto che il nuovo sistema ferroviario avrà su Voghera considerato il ruolo nevralgico di questa stazione ferroviaria, non solo per il trasporto regionale”. L’obiettivo che si vuole dare l’Osservatorio è dunque quello di arrivare all’11 dicembre prossimo, data in cui debutterà la nuova linea suburbana, con scelte condivise insieme ai pendolari e al territorio. “Chiediamo a Regione Lombardia e a Trenord , oltre che ai comitati pendolari, di partecipare con noi a questo momento di lavoro per riuscire a valutare insieme se la proposta che ci è stata fatta ieri si tradurrà in un servizio adeguato alle esigenze di trasporto o se avrà necessità di correttivi”. “La mia proposta – conclude Bozzano – è di tenere l’ incontro a Voghera. Considerato che la questione più delicata del nuovo servizio riguarda i pendolari oltrepadani ritengo sia opportuno sviluppare la discussione sul territorio. Chiederemo per questo motivo al comune di Voghera di aiutarci da un punto di vista logistico mettendoci a disposizione uno spazio per la riunione”.

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Crisi:come ne usciamo

Crisi: Come ne usciamo- le ripercussioni sugli enti locali e sulle famiglie. Le proposte del Partito Democratico. Sarà questo il titolo dell’assemblea pubblica che si terrà lunedì 24 ottobre a Broni presso Villa Nuova Italia. Al dibattito saranno presenti l’onorevole Angelo Zucchi, il consigliere regionale Giuseppe Villani, la capogruppo Pd provinciale Martina Draghi ed il vicesindaco di Broni Antonio Riviezzi. A coordinare sarà Claudia Porzio, coordinatrice del circolo Pd di Broni.

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Valorizzare l’associazionismo:firmata la convenzione con la Provincia

E’ stata firmata dalla Provincia di Pavia e dal Centro Servizi Volontariato la convenzione per sostenere, promuovere e valorizzare l’associazionismo e il volontariato sul territorio provinciale. Il mondo dell’associazionismo e del volontariato, da oggi, avrà nel CSV un punto di riferimento unico. Un punto di riferimento che permetterà alle Associazioni di avere un solo interlocutore sia per le esigenze legate alla loro ordinaria attività, sia per quanto concerne i rapporti con l’Ente Istituzionale Provincia di Pavia. “Negli ultimi anni – ha detto l’assessore alla Coesione sociale della Provincia di Pavia, Francesco Brendolise – il mondo dell’associazionismo e del volontariato ha acquisito una forte rilevanza sociale oltre ad una notevole capacità di comprendere le realtà territoriali, cogliere immediatamente i bisogni emergenti ed essere vicino alle persone ed alle famiglie. Fondamentale è il ruolo che il Centro Servizi Volontariato di Pavia da anni sta svolgendo di sostegno al mondo dell’associazionismo e del volontariato attraverso interventi formativi, di consulenza, di ricerca e progettuali. Un ruolo che noi intendiamo valorizzare”. Proprio per tale ragione, ed al fine di garantire una maggiore efficienza ed efficacia dei servizi erogati a favore del terzo settore, la Provincia di Pavia e il Centro Servizi Volontariato della Provincia di Pavia hanno manifestato la volontà di realizzare una fattiva collaborazione nell’attuazione dei reciproci compiti istituzionali e sociali che ha portato oggi alla sigla della “Convenzione tra la Provincia di Pavia e il Centro Servizi Volontariato della Provincia di Pavia per sostenere, promuovere e valorizzare il terzo settore sul territorio provinciale”. “Il nostro compito – spiega Pinuccia Balzamo, presidente del CSV – sarà di collaborare con la Provincia di Pavia coadiuvando le associazioni nella compilazione della modulistica per l’iscrizione al Registro del Volontariato e dell’Associazionismo. Il Centro, inoltre, fornirà assistenza alle organizzazioni nella predisposizione della documentazione necessaria a per il mantenimento dell’iscrizione e collaborerà con la Provincia di Pavia nell’attività di progettazione per accedere a bandi regionali, nazionali, europei e di altri enti pubblici o privati”.

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , , , , | Lascia un commento