Archivi tag: Brianza

Primarie PD lombarde. I seggi in provincia

logo-pd-primarie-lombardiaI seggi delle primarie per l’elezione del Segretario e Assemblea regionale del Partito Democratico lombardo.

Donenica 16 febbraio 2014
Si vota dalle 8 alle 20
. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento

Il centrodestra non ha più la maggioranza in Brianza. Allevi azzeri la giunta

Le elezioni amministrative hanno lanciato un segnale molto chiaro. Il centrodestra non è più maggioranza in provincia di Monza. Il presidente Allevi ne prenda atto, azzerando la giunta e abbandonando di conseguenza ogni ipotesi di rimpasto, che per altro sarebbe esclusivamente uno scambio di poltrone, quelle perdute al comune di Monza con quelle di Palazzo Grossi. Lo ha detto il capogruppo in provincia di Monza Domenico Guerriero durante la conferenza stampa tenuta dal Pd a cui hanno partecipato anche i consiglieri Vittorio Pozzati, Vittorio Arrigoni e Nadio Limonta.

C’è bisogno di sedersi attorno a un tavolo per rendere utile la provincia su tre temi urgenti – ha aggiunto Guerriero: il lavoro, il piano territoriale bocciato sonoramente dalla Regione il 9 maggio scorso, e il bilancio provinciale, di cui ancora non c’è traccia. Noi siamo disponibili se solo il presidente saprà coinvolgere personalità all’altezza del compito. La giunta attuale non si è dimostrata adeguata”

In due anni – ha detto ancora il capogruppo – dei 18 comuni andati al voto 17 sono passati al centrosinistra e tra questi figurano il capoluogo Monza e altri centri importanti come Lissone, Meda, Cesano Maderno. La maggioranza si è squagliata come neve al sole. Oggi dei 55 comuni 25 sono amministrati dal centrosinistra (per un totale di 506 mila abitanti), contro i 20 comuni del centrodestra. Gli altri sono commissariati o guidati da liste locali non riconducibili agli schieramenti.

Il centrodestra è stato bocciato nelle urne ma anche nel modo di amministrare la provincia, e la dimostrazione, per Vittorio Arrigoni, presidente della commissione Bilancio e controllo, è il mancato recupero di quanto dovuto alla Provincia di Monza dalla Provincia di Milano, dello stesso colore politico, cioè circa 30 milioni di euro. Arrigoni ha ricordato anche come per il Pd siano prioritari nell’imminente provvedimento di bilancio gli investimenti per le scuole superiori.

E sul Piano territoriale di coordinamento provinciale (Ptcp), Nadio Limonta ha ricordato la sonora bocciatura da parte di Regione Lombardia al documento strategico approvato alla fine dell’anno scorso dal centrodestra in provincia. “Ad esempio – ricorda il consigliere citando la lunga delibera della giunta Formigoni approvata il 9 maggio scorso – per quel che riguarda l’importante tema del consumo di suolo, la Regione dice che nel documento provinciale manca qualsiasi norma prescrittiva per raggiungere l’obiettivo. E poi – aggiunge Limonta – non ci sono norme per il recupero delle aree dismesse”.

Vittorio Pozzati, vice presidente del consiglio provinciale, ha concluso definendo “pessima” la giunta guidata da Dario Allevi, composta da “persone che si occupano di tante cose, con tanti incarichi, ma pochissimo di quel che riguarda la provincia. Per come la stanno amministrando la nostra provincia è il miglior argomento per i sostenitori della campagna per l’abolizione di enti che invece possono essere utili a comuni e cittadini, ad esempio sulla tutela del territorio.

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

La Brianza volta pagina. Ora subito al lavoro per sostenere le famiglie contro la crisi

“L’esito del recente voto amministrativo cambia la geografia politica della Provincia di Monza. Ora il centrosinistra amministra in 25 comuni su 55, due dei quali risultano commissariati. Comuni di peso, come il capoluogo Monza, Meda, Cesano, Lissone. La vittoria in Brianza rappresenta una occasione formidabile per cambiare il modo di amministrare, mettendo al centro dell’azione di governo l’interesse generale e l’immediata risposta, per quel che sarà possibile, al drammatico momento di crisi che vivono tantissime famiglie”

 

Lo dichiara Gigi Ponti, segretario provinciale del Pd e neosindaco di Cesano Maderno (vittoria al primo turno, con il 56% dei consensi) dopo i ballottaggi di domenica e lunedì scorsi che hanno visto il centrosinistra vincere a Monza, Lissone e a Meda, con  rispettivamente l’elezione a sindaco di Roberto Scanagatti, Concetta Monguzzi, Gianni Caimi.

“C’è il problema del lavoro e della mancanza di fiducia nel futuro – continua Ponti. Anche su questo si misureranno i sindaci del centrosinistra, insieme alla soluzione di problemi concreti e quotidiani, come il mantenimento dei servizi sociali, della viabilità e del trasporto pubblico e della tutela del territorio. Sono state scelte le persone più adatte, anche grazie alle primarie. Ora servirà un duro lavoro e soprattutto una buona amministrazione della cosa pubblica, che sia onesta, trasparente e partecipata. Solo così riusciremo a recuperare il distacco dei cittadini dalla politica, che in questa tornata elettorale ha purtroppo prodotto una consistente astensione. In tutto questo – conclude il segretario provinciale – il Pd, partito realmente organizzato e presente su tutto il territorio provinciale, ha avuto un ruolo fondamentale nel promuovere e sostenere le coalizioni premiate dagli elettori. Voglio ringraziare tutti coloro che si sono messi a disposizione e che hanno svolto un grande e ottimo lavoro”

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

Manovra e giustizia sociale: incontro pubblico a Monza

Serve una manovra per mettere in sicurezza l’Italia dai rischi legati alla speculazione finanziaria internazionale. La situazione è gravissima, come ha ricordato Mario Monti, ed è stata resa più drammatica da anni di sottovalutazione della crisi da parte del governo Berlusconi, di Pdl e Lega Nord. Ma serve anche, in modo altrettanto necessario, che la giustizia sociale e l’equità ispirino questa manovra e tutti gli atti di politica economica che adotterà il governo Monti, affinché siano tutelati e aiutati a rimettersi in piedi i giovani,  le famiglie, i lavoratori e i pensionati. Per parlare di questi importanti temi e per capire cosa cambierà per la vita di tutti noi dopo il voto del Parlamento, il Pd promuove un incontro pubblico a Monza nella sede brianzola della Cgil. Intervengono il segretario provinciale Gigi Ponti, il segretario regionale Maurizio Martina e il segretario generale della Cgil di Monza e Brianza Maurizio Laini. All’incontro pubblico, condotto da Gabriele Cereda, giornalista di Repubblica, sono stati invitati anche i segretari e gli esponenti di Cisl e Uil.

vedivolantinoiniziativa

Pubblicato in Economia Lavoro Innovazione | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Voler bene alla Brianza. Ambiente, paesaggio, green economy

Mercoledì 6 aprile 2011 – Desio, Sala Pertini c/o Municipio ingresso da piazza Don Giussani

Una giornata dedicata all’ambiente, per conoscere e promuovere politiche, stili di vita e di produzione compatibili con uno sviluppo sostenibile.

Una tavola rotonda che il PD di Monza e Brianza ha voluto organizzare per dare risalto alle buone pratiche della amministrazioni e delle imprese che nel nostro territorio si impegnano per il migliorare la qualità della vita nei nostri paesi.

Un’occasione per creare una rete a beneficio dello sviluppo sociale ed economico della nostra Provincia e proporci come modello per la Regione Lombardia.

Leggi il programma della giornata

Pubblicato in Ambiente e Territorio, Economia Lavoro Innovazione, Idee e politica | Taggato , | Lascia un commento