Archivi tag: milano

Il 7 Febbraio a Milano il derby tra la speranza e la paura

expo_banner

Quella di domani per Milano e per l’Italia sarà una giornata importante, segnata dalla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e di molti altri membri del Governo, all’Hangar Bicocca per “Expo delle Idee”.
Noi ci saremo, e saremo in prima linea per indicare, con la Carta di Milano, quale vorremmo che sia l’eredità di Expo, quali sono le scelte e le politiche per guardare al futuro e fare ripartire l’Italia, quali sono le sfide che vogliamo vincere insieme.
I segnali economici iniziano a mostrare accenni di ripresa e, sia pur con la dovuta prudenza, possiamo tornare ad essere ottimisti. Su Expo lo siamo sempre stati

, e avevamo ragione: è di oggi la notizia di una ricerca IBR per la quale il 76% degli imprenditori italiani è “molto ottimista e fiducioso” nei confronti di EXPO e ritiene che la manifestazione possa aiutare la ripresa dell’economia Italiana.
Un evento, e un contesto politico ed economico, in netta contrapposizione con quello omofobo organizzato da Forza Nuova nel centro di Milano che vedrà la destra sfilare con Matteo Salvini con lo sguardo passato, all’odio, alla chiusura, alla divisione e alla discriminazione. Il PD la pensa molto diversamente, abbiamo altre prospettive e altri orizzonti. Noi siamo proiettati verso il domani, noi siamo sicuri che l’#ItaliaRiparte da Milano.

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , , | Lascia un commento

Comincia la Festa Democratica milanese

manifesto festa demoratica milano 2013

Scarica il programma della festa: PROGRAMMA_12_ONLINE

La Festa dei Democratici dell’Area Metropolitana Milanese è un momento importante per tutti noi. Un luogo dove incontrarsi al rientro dalle vacanze, mai così intense politicamente come quest’anno, un luogo dove discutere delle prospettive del Pd e dell’Area Metropolitana Milanese, un luogo dove ritrovare una dimensione unitaria del fare politica, un luogo dove concedersi una serata tranquilla e divertente insieme alla propria famiglia e agli amici nei ristoranti aperti grazie alla straordinaria disponibilità dei volontari, o ascoltando le tante proposte musicali disponibili nel cartellone 2013.

Avremo la possibilità di riflettere sulle vicende legate al Governo Letta grazie alla presenza di Ministri e Sottosegretari, di provare ad immaginare insieme il futuro del Pd in vista del Congresso, di concentrarci sul tema per noi fondamentale del lavoro guardandolo da diverse prospettive, di incontrare gli autori di testi interessanti, di ospitare personalità di altri partiti per provare ad allargare lo sguardo grazie ad un confronto che dovrà essere franco e leale, di riflettere sull’Europa in vista dell’appuntamento del 2014, fondamentale per rimettere la politica comunitaria sui giusti binari.

I mesi che ci siamo messi alle spalle non sono stati semplici. Abbiamo dovuto affrontare momenti di forte difficoltà e smarrimento. La Festa vuole essere un momento in cui il PD incontra i propri sostenitori a viso aperto, per questo vi invitiamo a partecipare ai dibattiti, perché la Festa sia davvero un’occasione irripetibile per la cittá metropolitana di Milano e per tutti i milanesi.

Sul sito www.pdmilano.net trovate un’intera sezione dedicata alla festa con tutte le informazioni sui dibattiti, i menu dei ristoranti, il cartellone musicale e tutti gli stand.

Roberto Cornelli – Segretario PD Area Metropolitana Milanese

Pubblicato in Blog Dem, cornelli segretario pd, festa democratica | Taggato , , , | Lascia un commento

Una sfida all’opposizione sul bilancio

Sul bilancio lanciamo la sfida. Ci auguriamo che anche l’opposizione la raccolga. La strada proposta dalla giunta è quella giusta. Il governo con il decreto del 21 maggio si è impegnato a riscrivere i rapporti tra fiscalità nazionale e locale e a ridefinire la fiscalità immobiliare.
Non è possibile fare una manovra fiscale senza sapere quale sarà il contesto normativo. È giusto, quindi, fare una battaglia per affermare il diritto a tenere aperto il nostro bilancio fino a quando il quadro sarà definito e contemporaneamente quello di essere attori di questa riforma. Nostro obiettivo sarà far sì che il gettito prodotto dalle tasse locali rimanga a Milano e che gli enti locali possano avere maggiore potestà normativa in materia. È una partita fondamentale per il futuro degli enti locali e per scongiurare manovre fiscali poco eque. Ci auguriamo che anche l’opposizione accetti la sfida”. Lo dichiarano Lamberto Bertolé, capogruppo Pd in Comune, e Mattia Stanzani, presidente commissione Bilancio.
Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Primarie dei Parlamentari, ecco tutti i candidati di Milano e provincia

Il 29 dicembre si terranno le Primarie per i Parlamentari del Partito Democratico. A Milano si voterà dalle ore 8 alle 21. Possono votare gli iscritti al Pd e le persone che hanno partecipato alle Primarie nazionali del 25 novembre e 2 dicembre 2012. Si vota esprimendo una o due preferenze. Nel caso di due preferenze, una deve essere attribuita ad una donna e una ad un uomo, pena l’annullamento della seconda nell’ordine.

Ecco la lista dei candidati e le loro biografie.

CASATI EZIO –  BASSOLI FIORENZA
COVA PAOLO – CIMBRO ELEONORA
FIANO EMANUELE – DE BIASI EMILIA
LAFORGIA FRANCESCO – GASPARINI DANIELA
MAURI MATTEO – POLLASTRINI BARBARA
MESSINA GABRIELE – QUARTAPELLE LIA detta LIA
MIRABELLI FRANCO – BREMBILLA BRUNA
PELUFFO VINICIO – CARDONA TERESA
PRINA FRANCESCO – COVA ANNAPAOLA
QUARTIANI ERMINIO – COVA ILARIA
VIMERCATI LUIGI – CROATTO LORENA
CAMPIONE MARCO – D’AMICO MARIA ELISA detta MARILISA
CAZZOLA GIORGIO – MALPEZZI SIMONA
LAMPERTI ANGELO – PUCCIO ANNA
MARTINELLI ETTORE – RANCILIO LAURA
PRINO ALESSANDRO – SPECCHIO LAURA
SCHIEPPATI AUGUSTO – TERZONI FRANCESCA
SORBI MATTIA – TOMMASONE ASSUNTA detta VALERIA
VIGNOLA ADELE
Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, Idee e politica, lavoro, legge elettorale, provincia di milano, Sanità e welfare, Scuola, strade provinciali, Territorio, univesità | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Primarie regionali: i seggi a Milano città e provincia

Ecco dove si potrà votare sabato 15 dicembre dalle 8 alle 20 a Milano città:
Primarie in Lombardia_I seggi a Milano
.
Primarie in Lombardia_I seggi in provincia di Milano

Per tutte le informazioni: www.pattocivicolombardia.it

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

Bersani vince a Milano col 62,18%

A Milano ed in provincia il segretario Pierluigi Bersani ha ottenuto il 62,18% dei consensi (96.428 voti) contro il 37, 82% (58.647 voti) dello sfidante Matteo Renzi.

Solo in città si sono recati al ballottaggio 78.665 elettori (al primo turno erano stati 88.466). Sempre nel capoluogo di regione Bersani ha ottenuto il 61, 83% dei voti, pari a 48.642 voti. Matteo Renzi ha ottenuto, invece, il 38,17% dei consensi (30.023 voti).  Nella provincia milanese i risultati sono stati: Bersani 62,54% (47.786 voti), Renzi 37,46% (28.624 voti). Hanno votato in tutta la provincia 76.552 elettori.

“Cifre – ha commentato il segretario regionale Maurizio Martina – che ci rafforzano sia in vista della sfida per il Pirellone, sia per quella del governo del Paese. Ora subito al lavoro perché il 15 dicembre ci sia il massimo della partecipazione”.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, roberto cornelli, Sanità e welfare, Scuola, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Ballottaggio, chi è ammesso al voto e dove

Per il ballottaggio si vota domenica 2 dicembre dalle ore 08.00 alle ore 20.00 negli stessi seggi in cui si è votato il 25 novembre.
Sono ammessi al voto gli elettori in possesso del Certificato di elettore del Centro sinistra rilasciato per il primo turno, completo del cedolino relativo alla giornata del 2 dicembre, in mancanza del quale non è possibile essere ammessi al voto.
Per gli iscritti on-line che non abbiano completato la registrazione entro la data del 25 novembre alle ore 20.00, è possibile recarsi presso gli addetti a questa operazione del proprio seggio, versare il contributo di almeno due euro e ritirare il Certificato di elettore del centro sinistra, quindi votare.
Possono altresì richiedere la registrazione coloro che, nei giorni 29 e 30 novembre (dalle ore 10 alle 21), presso il Coordinamento provinciale (in via Pergolesi 15, a Milano), dichiarino di essersi trovati, per cause indipendenti dalla propria volontà, nell’impossibilità di registrarsi all’ Albo degli elettori entro il 25 novembre.
Spetta al Coordinamento provinciale valutare la consistenza o meno delle cause, indipendenti dalla volontà dell’elettore, che ne hanno impedito l’ iscrizione all’Albo degli elettori entro il 25 novembre, ovvero la preiscrizione on-line. Il Coordinamento provinciale, con voto unanime, decide se ammettere o meno la registrazione all’Albo degli elettori.
E’ compito altresì del Coordinamento provinciale provvedere a:
a) finalizzare la registrazione per quegli elettori che preregistratisi on line non siano in possesso di stampa di registrazione;
b) reinserire nei propri seggi di residenza quegli elettori che ne facciano richiesta dopo aver votato al primo turno come fuori sede, e quanti, di converso, facciano richiesta di esprimere il proprio voto in una regione diversa da quella di residenza.
E’ compito degli addetti del seggio a questa operazione duplicare il certificato di elettore del centrosinistra, per quegli elettori che, pur risultando nell’Albo degli elettori, ne dichiarino lo smarrimento o comunque la perdita.
E’ compito dei Coordinamenti provinciali fornire ai seggi il relativo elenco dei registrati all’Albo degli elettori.
L’albo dei votanti e i certificati di elettore del centrosinistra devono essere sono custoditi sotto la personale responsabilità dai coordinamenti provinciali, come da regolamento.
La scheda per il ballottaggio comprende il nome e il cognome dei candidati ammessi al voto, così come deliberati dal Collegio dei Garanti , scritto entro apposito rettangolo.
Il Coordinamento nazionale vigila, come da regolamento, sul rispetto delle suddette disposizioni.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Carta d’intenti, Cornelli: “Da Milano un contributo essenziale”

“Con la presentazione da parte di Pierluigi Bersani della carta di intenti del centrosinistra si apre la fase di ricostruzione del Paese. E da Milano può giungere un contributo decisivo di idee che arricchirà il patto di governo tra democratici e progressisti di cui il Pd è motore e protagonista”. Lo afferma il segretario metropolitano del Partito Democratico, Roberto Cornelli, che aggiunge: “L’apertura al civismo annunciata dal Pd lombardo nella costruzione di un’alternativa all’ormai moribondo governo di Formigoni va di pari passo con ciò che sta succedendo a livello nazionale. In entrambe i casi la parola d’ordine è allargare il campo per battere le destre e costruire un’alternativa di programma duratura e salda. E Milano, con la sua esperienza amministrativa e le speranze che essa ha acceso in tutto il Paese, non può che essere un punto centrale di questa iniziativa di largo raggio. Dal 13 al 24 settembre, durante la Festa Metropolitana del Partito Democratico, che si terrà al Carroponte di Sesto San Giovanni, ci saranno molte occasioni per approfondire, attraverso i nostri dibattiti, i temi in agenda. Non ultimo quello della costruzione della Città metropolitana”.

Pubblicato in Economia e lavoro, festa democratica, Idee e politica, lavoro, roberto cornelli, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Terremoto, Caputo: “Cultura promuova evento come a Bologna”

Roberto Caputo, consigliere provinciale PD

“Milano sia promotrice di una partita per la solidarietà e organizzi un evento i cui ricavati vadano alle popolazioni terremotate di Emilia e Lombardia”. E’ l’appello del vicecapogruppo Pd in Provincia di Milano Roberto Caputo al mondo della cultura milanese. “Milano ha sempre dimostrato la sua vocazione alla solidarietà, lo dimostrano le tante associazioni presenti sul territorio, Milano però vanta anche un numero importante di artisti e cantanti, oltre che un vivace mondo culturale. E’ a loro che va il mio appello perché si promuova un evento come quello che si terrà a Bologna il prossimo 25 giugno ‘Concerto per l’Emilia’ il cui ricavato andrà alle popolazioni che sono state colpite dal terremoto. I 40mila attesi allo stadio Dall’Ara, tra spalti e prato, porteranno a un prevedibile incasso di circa 800mila euro, cifra interamente devoluta. Lo stesso si faccia a San Siro così da devolvere il ricavato anche alle popolazioni della Lombardia, in particolare ai 35 Comuni in provincia di Mantova anch’essi duramente colpiti dalle scosse sismiche”.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, comunicato stampa, Cultura e sport, Economia e lavoro, europa, Sanità e welfare, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Nel 2016, Milano capitale mondiale dei musei

Stefano Boeri (Pd), assessore comunale alla Cultura

E dopo l’Expo, nel 2016, Milano ospiterà la Conferenza mondiale dei Musei. Si tratta di un’iniziativa importante, dal minore impatto per quanto concerne i visitatori, ma di notevole prestigio. Ad annunciare il riconoscimento e l’impegno ad ospitare l’evento ci pensa l’assessore comunale alla Cultura Stefano Boeri (Pd).

“Siamo orgogliosi che Milano nel 2016 ospiti la XXIV Conferenza generale dei Musei – ha spiegato l’assessore Stefano Boeri –. Un appuntamento che conferma il ruolo fondamentale della nostra città nella politica culturale italiana e internazionale, che ne riconosce il grande patrimonio artistico, conservato nelle raccolte civiche ed esposto nei musei, la volontà di valorizzarlo e la capacità di gestirlo in modo sempre più accessibile e diffuso sul territorio. In questa prospettiva, acquista ancora più valore la sperimentazione relativa alla gratuità dei musei civici, che intendiamo realizzare quest’estate”.
La decisione finale è stata presa ieri a Parigi nella sede dell’Unesco dai 154 rappresentanti dei Comitati nazionali e internazionali di Icom (International council of museums). In lizza con Milano, nella rosa delle città finaliste, c’erano Mosca e Abu Dhabi. La conferenza mondiale dell’organizzazione internazionale dei musei, che si tiene ogni tre anni, chiama a raccolta oltre 4.000 operatori museali e culturali di tutti i continenti.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Cultura e sport, Economia e lavoro, europa, expo 2015, Territorio, univesità | Taggato , , , , , , , , , , | Lascia un commento