Archivi categoria: sicurezza

Ambrosoli, a Milano vince col 52%

Umberto Ambrosoli sarà il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali della Lombardia. L’avvocato penalista ha vinto la sfida delle primarie ottenendo nella sola area metropolitana milanese 37.090 voti, il 52,03% dei consensi.

Gli sfidanti: Andrea Di Stefano e Alessandra Kustermann hanno ottenuto rispettivamente il 28% (pari a 19.960 voti – Di Stefano) e il 19,96% (pari a 14.229 voti – Kustermann). I votanti che sabato 15 dicembre si sono recati nei seggi di Milano città e in tutta la provincia sono stati 71.364 (41.368 in città e 29.996 in provincia).

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Sanità e welfare, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Primarie 2012, dove votare. L’ubicazione dei seggi

Per conoscere gli indirizzi dei seggi di Milano e della provincia potete contattare il Comitato provinciale milanese “Primarie 2012″ (via Pergolesi) ai seguenti numeri telefonici: 02/69631004; 02/69631006; 02/69631017.

Per trovare il seggio dove poter votare, domenica 25 novembre (dalle ore 8 alle 20), visitare la seguente pagina del sito www.primarieitaliabenecomune.it

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Ndrangheta, Cornelli: “Totale estraneità del Pd di Rho”

Roberto Cornelli, segretario provinciale PD

“Il Partito Democratico di Rho ha ampiamente dimostrato la propria totale estraneità alle notizie apparse negli scorsi giorni sulla stampa, riguardanti possibili infiltrazioni della ‘ndrangheta nel voto amministrativo che ha portato all’elezione dell’attuale sindaco Pietro Romano”. Lo afferma il segretario metropolitano del Partito Democratico, Roberto Cornelli, che aggiunge: “Nessuno dei democratici rhodensi ha comprato voti alla malavita organizzata o ad altri. Le cattive notizie, circolate dopo le dichiarazioni di un uomo vicino alle cosche, sono del tutto prive di fondamento, tanto da non aver comportato l’apertura di alcuna indagine da parte della magistratura e delle forze dell’ordine. Tali notizie, che la stampa ha divulgato come indiscrezioni e senza fossero adeguatamente verificate, hanno provocato una giusta ed indignata reazione da parte del sindaco Pietro Romano, del Partito Democratico e del consiglio comunale di Rho. In particolare, il consiglio comunale ha approvato nella seduta del 18 ottobre scorso, un ordine del giorno che ha respinto categoricamente le voci divulgate nei giorni precedenti ed ha affermato con decisione la propria determinazione nel respingere ogni tentativo di infiltrazione mafiosa nelle strutture amministrative attraverso una più salda e matura cultura della legalità. Grande apprezzamento è stato espresso nei confronti del sindaco che, ancora una volta, ha dimostrato correttezza e determinazione nei confronti di tutti i cittadini rodensi. Il Partito Democratico metropolitano si stringe attorno alla comunità colpita dalle gravi ingiurie e si augura che in futuro i mezzi di informazione possano svolgere il proprio compito nel rispetto della verità e delle persone impegnate in prima fila nella corretta e spesso difficile gestione della cosa pubblica. Occorre, come è successo a Rho, tenere alta la difesa contro un fenomeno che in Lombardia esiste ed è gravissimo. Il Pd milanese insiste sulla necessità di una più estesa e articolata cultura della legalità. Anche per questo nei prossimi giorni daremo il via alla terza edizione del corso per amministratori pubblici su legalità e lotta alle mafie”.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, provincia di milano, roberto cornelli, sicurezza, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Zona Sud Est, la prima Festa Democratica

Ritorna dopo anni di assenza la Festa dei Democratici a Segrate, organizzata dalla Zona Sud-Est grazie ai circoli del PD di Segrate, Pioltello, Peschiera Borromeo, Settala, Rodano, Paullo, Tribiano e Pantigliate. E’ stata forte la volontà dei militanti del circolo di Segrate e dei circoli di Zona nel costruire un momento di aggregazione culturale che metta al centro le eccellenze della zona e della politica nazionale. Il titolo della festa è RI-PARTY-AMO da EST e la manifestazione si svolgerà dal 10 ottobre al 20 ottobre 2012, presso il PalaSegrate di via degli Alpini 34 a Segrate. Il palinsesto comprenderà momenti di discussione, di dibattito e presentazioni di libri. La sera ci saranno quasi sempre concerti che terranno conto di tutte le sensibilità: dalla musica d’autore italiana di venerdì 12 con Donatella Rettore (!) al dj set rock and roll dei Dj Alessio Granata e Ale Leuci di Twist and Shout 50’s e 60’s, famosa serata del Circolo Magnolia, il sabato 13. Dal ballo liscio di sabato 20 alla musica indie. Il pomeriggio e la primissima serata saranno invece dedicati a numerosi dibattiti per il quali saranno allestiti tre spazi: lo spazio libreria per le presentazioni dei libri, uno spazio incontro con bar caffè per incontri con meno pubblico e lo spazio dibattiti centrale. Sarà dato spazio anche a momenti di discussione di carattere locale.

Gli argomenti e gli ospiti saranno di levatura nazionale e comprendono il tema del lavoro e dei giovani, dell’economia e del rilancio del Paese, della governance dell’area Metropolitana di Milano (molti sindaci del Sud Est Milanese come Concas, Rozzoni, D’Avolio, Sozzi… hanno già dato la loro adesione), delle riforme possibili sulla legge elettorale, la riforma della giustizia (verrà Andrea Orlando, Resp. Nazionale giustizia del PD), la riforma dei servizi pubblici ed in particolar modo dell’acqua dopo il referendum, la narrazione del modello sanitario lombardo con particolare attenzione al caso San Raffaele (sabato 13, i diritti delle donne, le problematiche della gestione dei servizi e del territorio,… Avremo a breve conferma di ospiti politici importanti come Walter Veltroni ed Enrico Letta. Sarà dato anche uno spazio di discussione alle primarie nel quale inviteremo esponenti di ogni orientamento con par condicio. Ci saranno anche momenti culturali che andranno al di là della politica. Verrà ad esempio l’artista contemporaneo Emilio Isgrò (Domenica 14 h.16.00)e hanno dato anche la loro diponibilità l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini e Fabio Pizzul per ricordare il Cardinal Martini a poco più di un mese dalla scomparsa, lunedì 15 alle 19.00. Tanta carne al fuoco insomma!

All’esterno del Palasegrate sarò allestito un apposito stand gastronomico riscaldato che farà da area ristorante aperta tutte le sere. All’interno dello stand troverà collocazione un ulteriore bar con un biliardino che sarà teatro di numerosi tornei.

La festa, infine non lascerà lo spazio così come lo ha trovato, ma artisti emergenti del panorama milanese ridipingeranno in live painting i muri circostanti il PalaSegrate con i loro disegni.

 

 

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, Economia e lavoro, expo 2015, festa democratica, giovani, giovani democratici, Mobilità, roberto cornelli, Sanità e welfare, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Area C, il Tar respinge il ricorso contro

L'assessore alla Mobilità e Trasporti Pierfrancesco Maran (Pd)

Maran, assessore alla Mobilità e Trasporti: “Agito in modo corretto”

La terza sezione del Tar della Lombardia, in una ordinanza, ha respinto l’istanza cautelare proposta da Mediolanum Parking srl per sospendere la delibera su Area C approvata in Giunta il 6 settembre 2012. “Siamo soddisfatti perchè convinti di aver agito in maniera corretta – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran -. Area C, provvedimento nato anche dai referendum ambientali, continua a dimostrarsi strumento utile per ridurre il traffico in città e rendere Milano più vivibile ed efficiente. Ora guardiamo con fiducia alla udienza per la trattazione del merito”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, atm, Economia e lavoro, giuliano pisapia, Idee e politica, Mobilità, Sanità e welfare, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Con Bersani, da Milano la proposta riformista per l’Italia

Domani, venerdì 5 ottobre a Milano, parte la sfida per le primarie del centrosinistra e, a partire dalle ore 19:00 alla Mondadori Multicenter di Via Marghera, si svolge la prima iniziativa pubblica a sostegno della candidatura di Pier Luigi Bersani, organizzata dall’Associazione Democratici per Milano e da Primavera Democratica. All’iniziativa – che sarà introdotta da Franco Mirabelli (Direzione Nazionale Pd) e Matteo Mauri (Segreteria Nazionale Pd) – porteranno il loro contributo, per definire una “proposta riformista per l’Italia”, sindaci, amministratori, esponenti della cultura, dell’economia e dell’informazione coordinati dai giornalisti Fabio Massa (AffarItaliani) e Letizia Mosca (Radio Popolare). Per il Partito Democratico, hanno già assicurato la presenza Maurizio Martina (Segretario regionale del Pd lombardo) e Roberto Cornelli (Segretario Pd metropolitano); i parlamentari Fiorenza Bassoli, Emilia De Biasi, Emanuele Fiano, Erminio Quartiani, Patrizia Toia e Luigi Vimercati; i consiglieri regionali – oltre a Franco Mirabelli – Carlo Borghetti, Arianna Cavicchioli e Sara Valmaggi; i consiglieri provinciali – oltre a Matteo Mauri – Ezio Casati, Bruno Ceccarelli e Roberto Modugno; i consiglieri comunali di Milano Natale Comotti, Marilisa D’Amico, Francesco De Lisi, Ruggero Gabbai. Tra i sindaci spiccano le adesioni di Monica Chittò (Sesto San Giovanni), Antonello Concas (Pioltello), Massimo D’Avolio (Rozzano), Paolo Festa (Pieve Emanuele), Pietro Romano (Rho), Massimo Sacchi (Settimo Milanese) e molti altri.

CON BERSANI. Da Milano, la proposta riformista per l’Italia

Le primarie del centrosinistra per il governo del paese attraverso i contributi di politici, amministratori, esponenti della cultura, dell’economia, dell’informazione

Venerdì 5 ottobre
ore 19.00-22.30

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Economia e lavoro, expo 2015, Sanità e welfare, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sea, Mauri: “Domani Podestà riferisca in Consiglio. Mancano sette giorni per la quotazione in borsa”

Matteo Mauri, capogruppo PD in Provincia di Milano

“È scattato il conto alla rovescia, mancano ormai solo 7 giorni alla limite del 10 ottobre per prendere una decisione sulla possibile quotazione in Borsa di Sea delle azioni detenute dalla Provincia di Milano, insieme al Comune. Per questo abbiamo chiesto ufficialmente con una lettera al presidente Podestà di riferire già nel prossimo consiglio provinciale, convocato per domani giovedì 4 ottobre, se nel frattempo abbia o meno maturato una qualche idea sulla quotazione di Sea. Abbiamo inoltre richiesto la convocazione, entro la scadenza del 10 ottobre e in tempo utile, un consiglio straordinario sulla questione”. Lo comunica Matteo Mauri capogruppo del Pd a Palazzo Isimbardi.

“Non si tratta certo di una questione da poco – aggiunge Mauri – visto che la quotazione in Borsa è di per sé più che sufficiente per garantire il rispetto del patto di stabilità dell’amministrazione provinciale. Dopo anni di assoluto immobilismo da parte della Provincia e di gestione confusa delle partecipate, é venuto il momento che consiglio si esprima in modo inequivocabile e abbia un ruolo attivo su una scelta fondamentale come quella della quotazione di Sea, una scelta che nello scorso Consiglio era stata solo rimandata”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, Economia e lavoro, europa, expo 2015, provincia di milano, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Corso di Italiano per stranieri, al Pd in via Padova

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, anche quest’anno allo Spazio PD di Via Padova (Via padova 89/A) riapre i battenti la Scuola di italiano. Anche quest’anno saranno offerti i due livelli “base” (il martedì e il giovedì dalle 18.30 alle 20.00) ed “avanzato” (il lunedì e mercoledì mattina dalle 9.30 alle 11.00). Il corso base comincerà giovedì 4 ottobre ed il corso avanzato lunedì 1. Oltre che per gli scopi pratici, la conoscenza della lingua italiana è uno strumento fondamentale per la costruzione di relazioni e di una cittadinanza inclusiva e plurale e anche quest’anno, forti anche dell’esperienza dello scorso anno dove oltre ai miglioramenti nella conoscenza della lingua dei nostri studenti abbiamo visto nascere amicizie e relazioni, ci impegniamo a dare il nostro piccolo contributo. Allo scopo di avvicinare sempre di più i cittadini vecchi e nuovi alle istituzioni, il corso di italiano quest’anno verrà ampliato ed integrato, in collaborazione con l’Associazione Villa Pallavicini e altre realtà di Via Padova, con un corso di educazione civica che prevede tra l’altro incontri con i vigili di quartiere, una visita a Palazzo Marino per assistere ad una seduta del consiglio comunale, una visita al Tribunale dei Minori ed altre iniziative. Come sempre, il ringraziamento più sentito va agli insegnanti e agli altri volontari senza i quali niente di tutto ciò sarebbe possibile.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, Cultura e sport, Economia e lavoro, europa, giovani, giovani democratici, Idee e politica, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Racket, Caputo: “Un bel segnale dagli studenti”

Roberto Caputo, vicecapogruppo del PD provinciale

“Gli universitari di Città Studi questa mattina hanno dato un bel segnale di solidarietà pratica nei confronti di Lorenzo Tetti, a cui il racket aveva bruciato il chiosco nel luglio scorso. È un gesto importante per il suo significato: i giovani si mettono in prima fila nella lotta contro la mafia. Il racket a Milano c’è e purtroppo sta cercando di conquistare pezzi di città con azioni violente e di intimidazione. Milano in questo senso è una città profondamente a rischio ed è quindi necessaria una risposta forte e compatta da parte di tutte le istituzioni, nessuna esclusa. L’arrivo di Expo fa sicuramente gola alla criminalità organizzata, su questo versante sono già state prese misure per evitare infiltrazioni mafiose, ma non bisogna abbassare la guardia. Un grazie va alle Forze dell’Ordine, ma il Prefetto si faccia interprete di questa esigenza e metta in campi tutti gli strumenti necessari. Su questo versante tolleranza zero”.
Lo dice Roberto Caputo, vice capogruppo del Pd a Palazzo Isimbardi e vice presidente della commissione provinciale Antimafia.

Pubblicato in amministrazione comunale, arresti, associazionismo, Blog Dem, giovani, Idee e politica, provincia di milano, sicurezza, tangenti, Territorio, univesità | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Festa Democratica 2012 al Carroponte di Sesto

Si terrà al Carroponte di Sesto San Giovanni, dal 13 al 24 settembre, la Festa Provinciale del PD. Un importante appuntamento che quest’anno avrà carattere nazionale ospitando il dipartimento dei Diritti.
Anche quest’anno molti dei nostri militanti saranno impegnati nei due stand ristorante che saranno allestiti presso il Carroponte, ma si apriranno anche nuove possibilità di partecipazione e coinvolgimento politico le cui modalità verranno presto comunicate.
Altro elemento di novità la nuova location, che in pochi anni si è imposta come uno dei punti di riferimento per la cultura e l’intrattenimento a Milano: un simbolo concreto del cambiamento che vogliamo portare avanti.
Durante i 12 giorni che vedranno il PD protagonista con la sua festa, vi saranno importanti momenti di dibattito politico come l’intervento del Segretario Pierluigi Bersani previsto per il 23 settembre. Ai numerosi dibattiti si affiancherà anche la programmazione musicale, che quest’anno vedrà artisti del calibro di Giuliano Palma & The Bluebeaters, Afterhours, Mannarino e Samuele Bersani.
La Festa Provinciale PD si conferma quindi come il grande appuntamento del settembre milanese, ricco di momenti di confronto ma anche di aggregazione e intrattenimento.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, festa democratica, giuliano pisapia, Mobilità, provincia di milano, roberto cornelli, Sanità e welfare, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , | 1 commento