Archivi categoria: Mobilità

Paullese: approvato l’ordine del giorno del PD per il completamento della riqualificazione

Ecco il testo dell’Ordine del Giorno al decreto del Fare approvato in Senato che impegna il governo a finanziare il completamento della riqualificazione della Paullese  

ORDINE DEL GIORNO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA PAULLESE
ORDINE DEL GIORNO
Mirabelli, De Biasi, Cociancich, Pizzetti

Il Senato, premesso che,
- l’articolo 18 prevede, al comma 1, l’istituzione, nello stato di previsione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di un Fondo con una dotazione complessiva pari a 2.069 milioni di euro ripartita per cinque anni per consentire nell’anno 2013 la continuità dei cantieri in corso ovvero il perfezionamento degli atti contrattuali finalizzati all’avvio dei lavori;
- il fondo andrà a finanziare sia infrastrutture comprese nel Programma delle infrastrutture strategiche di cui alla legge n. 443 del 2001 (cd. “legge obiettivo”) che opere non incluse in tale programma;
- in particolare, il comma 2 elenca gli interventi, finanziabili con le risorse assegnate al Fondo, che dovranno essere individuati, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto in commento (sulla base di una modifica approvata nel corso dell’esame in sede referente in quanto il testo approvato dal Governo fa riferimento al termine di trenta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto), con uno o più decreti del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze. Il comma 2, inoltre,provvede ad elencare specifici interventi, ma reca anche interventi di carattere generico. Con riguardo agli interventi finanziabili di carattere generico, essi riguardano tra l’altro il completamento delle infrastrutture di rilevanza strategica nazionale in corso di realizzazione, il potenziamento dei nodi, lo standard di interoperabilità dei corridoi europei e il miglioramento delle
prestazioni della rete e dei servizi ferroviari, il superamento di criticità sulle infrastrutture viarie concernenti ponti e gallerie.

Visto che,
tra le opere elencate il cui completamento sarà finanziato dal fondo istituito non ha trovato spazio l’intervento sulla SS. 415 “Paullese”;
la riqualificazione della viabilità della ex SS.415 Paullese con il potenziamento della tratta Peschiera Borromeo – Spino D’Adda e’ stata approvata dal CIPE nell’ambito del primo programma per le opere strategiche (legge n.443/2001) per una spesa complessiva di 162.800.000 euro;

Considerato inoltre che,
il primo lotto dell’opera e’ stato terminato ed è stato appaltata la parte del secondo lotto che interessa la provincia di Cremona;
al completamento dell’opera manca l’appalto del tratto tra la rotonda della Cerca e Zelo;
per finanziare il completamento dell’opera mancano 57 milioni di euro;
l’opera in oggetto e’ opera necessaria per facilitare l’attuale viabilità ma, soprattutto, per evitare la congestione che l’immissione della Tangenziale est esterna sulla SS415 rischierebbe di provocare in assenza del completamento della riqualificazione,

impegna il Governo
a considerare il completamento della riqualificazione della SS 415 una opera necessaria e a garantire nel prossimo provvedimento utile, in rapporto con Regione Lombardia e provincia di Milano, i finanziamenti necessari.

Pubblicato in Mobilità, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Zona Sud Est, la prima Festa Democratica

Ritorna dopo anni di assenza la Festa dei Democratici a Segrate, organizzata dalla Zona Sud-Est grazie ai circoli del PD di Segrate, Pioltello, Peschiera Borromeo, Settala, Rodano, Paullo, Tribiano e Pantigliate. E’ stata forte la volontà dei militanti del circolo di Segrate e dei circoli di Zona nel costruire un momento di aggregazione culturale che metta al centro le eccellenze della zona e della politica nazionale. Il titolo della festa è RI-PARTY-AMO da EST e la manifestazione si svolgerà dal 10 ottobre al 20 ottobre 2012, presso il PalaSegrate di via degli Alpini 34 a Segrate. Il palinsesto comprenderà momenti di discussione, di dibattito e presentazioni di libri. La sera ci saranno quasi sempre concerti che terranno conto di tutte le sensibilità: dalla musica d’autore italiana di venerdì 12 con Donatella Rettore (!) al dj set rock and roll dei Dj Alessio Granata e Ale Leuci di Twist and Shout 50’s e 60’s, famosa serata del Circolo Magnolia, il sabato 13. Dal ballo liscio di sabato 20 alla musica indie. Il pomeriggio e la primissima serata saranno invece dedicati a numerosi dibattiti per il quali saranno allestiti tre spazi: lo spazio libreria per le presentazioni dei libri, uno spazio incontro con bar caffè per incontri con meno pubblico e lo spazio dibattiti centrale. Sarà dato spazio anche a momenti di discussione di carattere locale.

Gli argomenti e gli ospiti saranno di levatura nazionale e comprendono il tema del lavoro e dei giovani, dell’economia e del rilancio del Paese, della governance dell’area Metropolitana di Milano (molti sindaci del Sud Est Milanese come Concas, Rozzoni, D’Avolio, Sozzi… hanno già dato la loro adesione), delle riforme possibili sulla legge elettorale, la riforma della giustizia (verrà Andrea Orlando, Resp. Nazionale giustizia del PD), la riforma dei servizi pubblici ed in particolar modo dell’acqua dopo il referendum, la narrazione del modello sanitario lombardo con particolare attenzione al caso San Raffaele (sabato 13, i diritti delle donne, le problematiche della gestione dei servizi e del territorio,… Avremo a breve conferma di ospiti politici importanti come Walter Veltroni ed Enrico Letta. Sarà dato anche uno spazio di discussione alle primarie nel quale inviteremo esponenti di ogni orientamento con par condicio. Ci saranno anche momenti culturali che andranno al di là della politica. Verrà ad esempio l’artista contemporaneo Emilio Isgrò (Domenica 14 h.16.00)e hanno dato anche la loro diponibilità l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini e Fabio Pizzul per ricordare il Cardinal Martini a poco più di un mese dalla scomparsa, lunedì 15 alle 19.00. Tanta carne al fuoco insomma!

All’esterno del Palasegrate sarò allestito un apposito stand gastronomico riscaldato che farà da area ristorante aperta tutte le sere. All’interno dello stand troverà collocazione un ulteriore bar con un biliardino che sarà teatro di numerosi tornei.

La festa, infine non lascerà lo spazio così come lo ha trovato, ma artisti emergenti del panorama milanese ridipingeranno in live painting i muri circostanti il PalaSegrate con i loro disegni.

 

 

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, Economia e lavoro, expo 2015, festa democratica, giovani, giovani democratici, Mobilità, roberto cornelli, Sanità e welfare, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Area C, il Tar respinge il ricorso contro

L'assessore alla Mobilità e Trasporti Pierfrancesco Maran (Pd)

Maran, assessore alla Mobilità e Trasporti: “Agito in modo corretto”

La terza sezione del Tar della Lombardia, in una ordinanza, ha respinto l’istanza cautelare proposta da Mediolanum Parking srl per sospendere la delibera su Area C approvata in Giunta il 6 settembre 2012. “Siamo soddisfatti perchè convinti di aver agito in maniera corretta – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran -. Area C, provvedimento nato anche dai referendum ambientali, continua a dimostrarsi strumento utile per ridurre il traffico in città e rendere Milano più vivibile ed efficiente. Ora guardiamo con fiducia alla udienza per la trattazione del merito”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, atm, Economia e lavoro, giuliano pisapia, Idee e politica, Mobilità, Sanità e welfare, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

“Su la festa”, s’inaugura giovedì 13 la Festa Democratica 2012

Giovedì 13 settembre, alle ore 19,30 al Carroponte di Sesto San Giovanni (via Granelli 1) s’inaugura l’edizione 2012 della Festa Democratica. La festa provinciale del Pd ospiterà quest’anno, oltre ai consueti dibattiti politici, la festa tematica nazione dei Diritti. Dodici giorni ricchi di dibatti, concerti, spettacoli, incontri, allietati da musica di livello e ottima ristorazione. Fra i personaggi di spicco di questa edizione si segnala la presenza del magistrato Antonio Ingroia (venerdì 14, ore 21,30), Ignazio Marino (domenica 16, ore 21,30), Massimo D’Alema (lunedì 17, ore 21,30), Stefano Fassina (martedì 18, ore 21,30), Piero Fassino (mercoledì 19, ore 18), Enrico Letta (venerdi 21, ore 21,30). La chiusura della Festa, lunedì 24 settembre, sarà affidata al segretario nazionale Pierluigi Bersani (ore 21,30).

Leggi e scarica il programma completo della Festa Democratica 2012

 

 

 

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, donne democratiche, Economia e lavoro, europa, festa democratica, giovani, giuliano pisapia, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

Serravalle, Caputo: “Ora scelte trasparenti e utili”

Roberto Caputo, consigliere provinciale PD

“Il 15 settembre si riunirà il Consiglio di amministrazione di Asam per prendere importanti decisioni e, soprattutto, per approvare il bilancio di gestione 2011 che doveva essere già discusso a giugno ma che è stato rimandato per alcune perplessità, così sembrerebbe, sollevate dalla società che si occupa della revisione dei conti. In quell’ambito, il presidente della Provincia di Milano Guido Podestà molto probabilmente sarà costretto ad annunciare il fallimento del concambio Sea-Serravalle, e quindi a prendere atto che vi è la necessità di mettere in campo un nuovo progetto finanziario. Serravalle è con l’acqua alla gola avendo in pancia Tem, Pedemontana e Brebemi e quindi dovendo partecipare in maniera pesante alla realizzazione delle opere. Quindi, ora la parola d’ordine è vendere. Ma mentre Podestà fa comprendere di voler cedere almeno il 50% di Asam, oggi la Provincia ne detiene l’80%, Tabacci con un colpo di prestigio lancia un piano “b” di vendita collettivo tra Comune e Provincia prima di Serravalle e poi di Sea attraverso una gara internazionale. Credo che parlare di confusione sia generoso. Si buttano là delle ipotesi che rischiano di essere smentite il giorno dopo. Ora le vacanze sono finite, vi è la necessità di fare scelte trasparenti e soprattutto utili per le istituzioni. La gestione, fino ad oggi, non è certo brillata per lungimiranza”. E’ quanto dichiara il vicecapogruppo Pd in Provincia di Milano Roberto Caputo.

Pubblicato in amministrazione comunale, Blog Dem, comunicato stampa, Economia e lavoro, giuliano pisapia, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Festa Democratica 2012 al Carroponte di Sesto

Si terrà al Carroponte di Sesto San Giovanni, dal 13 al 24 settembre, la Festa Provinciale del PD. Un importante appuntamento che quest’anno avrà carattere nazionale ospitando il dipartimento dei Diritti.
Anche quest’anno molti dei nostri militanti saranno impegnati nei due stand ristorante che saranno allestiti presso il Carroponte, ma si apriranno anche nuove possibilità di partecipazione e coinvolgimento politico le cui modalità verranno presto comunicate.
Altro elemento di novità la nuova location, che in pochi anni si è imposta come uno dei punti di riferimento per la cultura e l’intrattenimento a Milano: un simbolo concreto del cambiamento che vogliamo portare avanti.
Durante i 12 giorni che vedranno il PD protagonista con la sua festa, vi saranno importanti momenti di dibattito politico come l’intervento del Segretario Pierluigi Bersani previsto per il 23 settembre. Ai numerosi dibattiti si affiancherà anche la programmazione musicale, che quest’anno vedrà artisti del calibro di Giuliano Palma & The Bluebeaters, Afterhours, Mannarino e Samuele Bersani.
La Festa Provinciale PD si conferma quindi come il grande appuntamento del settembre milanese, ricco di momenti di confronto ma anche di aggregazione e intrattenimento.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, festa democratica, giuliano pisapia, Mobilità, provincia di milano, roberto cornelli, Sanità e welfare, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , | 1 commento

Sea, Mauri: “Rischio elevato per i bilanci di comune e provincia, si pensi a piano B”

Matteo Mauri, capogruppo PD in Provincia di Milano

“Siamo molto preoccupati, si sta correndo il serio rischio che il concambio di azioni Sea – Serravalle non vada in porto. Gamberale non può essere considerato una volta un benefattore e salvatore dei conti pubblici e la volta dopo un brutale speculatore nemico del popolo. Quando ci si muove su terreni così complicati bisogna prendere tutte le precauzioni possibili, comprese quelle che evitino i ricorsi. Altrimenti a farne le spese saranno i cittadini di Milano e della Provincia”. Commenta così Matteo Mauri, capogruppo del Pd a Palazzo Isimbardi la notizia del congelamento fino a settembre del concambio tra comune e Provincia.

“Le incognite sono molte – continua Mauri – e i pericoli dietro l’angolo. Si parla di bilanci che saltano. Si facciano subito le verifiche che servono, ma visto che gli uffici saranno al lavoro tutto agosto, mi auguro che prendano in considerazione anche un piano B. Noi riproponiamo la nostra idea di riunire in un solo contenitore, una newco, tutte le azioni di Serravalle e Sea in possesso di Comune e Provincia, per poi metterne sul mercato una parte. Non ci dicano ancora che non ci sono i tempi. Certo che più il tempo passa e meno ce ne sarà”.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, Blog Dem, comunicato stampa, Economia e lavoro, expo 2015, giuliano pisapia, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Da Nord la ricostruzione. Bersani a Milano

Sabato 30 giugno in programma a Milano il Forum delle assemblee regionali del PD del Nord. Dalle 17.30 sarà presente il segretario Pierluigi Bersani. Il Forum delle Assemblee regionali PD di Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna, Liguria si svolgerà dalle 9.30 alle 18 a Milano al Teatro Elfo Puccini (corso Buenos Aires 33).

Ecco il programma della giornata:

- ore 9,30-13,30 – Sessioni tematiche;
- Riforma dello Stato e patto di cittadinanza;
- Competitività dei territori, nuova economia e sviluppo;
- Riforma del welfare e delle protezioni sociali;
- Legalità e lotta alle mafie.

- ore 13,30/14,30 – pausa pranzo;

- ore 14,30 – Sessione plenaria;
- Dalla questione settentrionale al Paese: un progetto di riscossa per l’Italia

-ore 17,30 – Conclusioni di Pierluigi BERSANI

Partecipano e sono invitati:
Presidenti di Regione, Provincia e Sindaci. Deputati e Consiglieri regionali. Delegate e delegati delle Assemblee regionali e dell’Assemblea nazionale. Portavoce di Circolo. Segretari e Segreterie di Federazione.

Per confermare la partecipazione: organizzativo@pdlombardia.it
Info su www.nord.pdstabilimenti.it

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, Economia e lavoro, europa, Idee e politica, lavoro, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Parco sud, Pd: “Sì al binario di Vignate, d’ora in poi serve progetto complessivo”

Massimo D'avolio (Pd), sindaco di Rozzano

“La realizzazione del binario ferroviario di Vignate è nell’interesse dei cittadini, ma questa è l’ultima volta che diamo il via libera ad una accordo di programma che prevede di escludere alcune aree dal perimetro del Parco Agricolo Sud in mancanza di un suo piano complessivo di gestione”. Con queste parole Massimo D’Avolio, sindaco di Rozzano, riassume la posizione dei sindaci di centrosinistra che la scorsa settimana hanno votato la variante nel corso dell’assemblea a Palazzo Isimbardi.
“Da tempo sottolineiamo – aggiunge Matteo Mauri, capogruppo del Pd in Provincia di Milano – la mancanza di una visione complessiva, un progetto per il Parco Sud. Noi in consiglio provinciale ci stiamo battendo per la difesa di questo polmone verde. Siamo riusciti infatti ad ottenere che nel Ptcp (Piano territoriale di coordinamento provinciale) fosse inserita una maggiore tutela delle aree verdi agricole. Ma siamo stanchi di provvedimenti parziali, oggi bisogna lavorare ad un progetto generale di sviluppo per il Parco”.
Di fatto l’assemblea dei sindaci ha votato  la possibilità di realizzare un binario ferroviario nell’area del comune di Vignate. “Per principio – continua D’Avolio – non siamo d’accordo a ragionare per singoli tratti, ma in questo caso era nell’interesse dei cittadini che in questo modo si risparmieranno il transito di diverse decine di camion ogni giorno. D’ora in poi bisogna cambiare registro e lavorare collegialmente: noi come Comune di Rozzano siamo disponibili a cedere al parco 600 mila metri quadri di terreno per ampliarne i confini senza chiedere nulla in cambio, se non un progetto complessivo di valorizzazione di quest’area”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, Cultura e sport, Economia e lavoro, expo 2015, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , , | 1 commento

Convegno “I Parchi ai cittadini”, sabato 16 giugno a Palazzo Isimbardi

Calaminici (Pd): “Da qui riparte l’impegno comune per le aree verdi”

Arturo Calaminici, consigliere provinciale Pd, sarà presente domani, sabato 16 giugno, al convegno dal titolo “I parchi ai cittadini” promosso dall’associazione Amici Parco Nord e dal Coordinamento SOS Parchi, che si terrà presso la Sala Affreschi della Provincia di Milano in via Vivaio 1.
Questa sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione dei parchi e dialogare con le tante associazioni presenti sul territorio riunite nel Coordinamento SOS Parchi, nato nella fase calda dell’opposizione alla proposta di modifica della legge regionale sui parchi. Dopo quel primo momento di riflessione comune ora l’obiettivo è quello di partire con un rinnovato impegno per portare avanti insieme progetti di ampio respiro.

“Si può pensare il futuro del territorio – si chiede il consigliere provinciale Calaminici – partendo anche dalle aree verdi e della qualità ambientale? Nel milanese, soprattutto, le aree libere e i campi sono stati concepiti come aree di espansione sempre possibile dell’urbanizzato, cioè come aree libere provvisoriamente, in attesa di essere costruite o asfaltate. E’ stata la cultura vincente fino ad oggi. Una strada non più percorribile, e non tanto perché siamo arrivati al limite, ma anche perché stanno crescendo una cultura diffusa diversa e un senso comune più consapevole”.

“Se guardiamo una cartina delle aree protette lombarde – continua Calaminici – restiamo piacevolmente sorpresi non solo dalla quantità delle aree salvate, ma anche dalla loro disposizione ben congegnata e distribuita. In tutta evidenza appare come le aree protette costituiscano una struttura portante che sorregge l’intero organismo territoriale. La domanda, rovesciando l’impianto concettuale tradizionale, è: si può programmare lo sviluppo urbanistico di una grande metropoli partendo dalla qualità ambientale, territoriale, dei beni comuni e dei beni culturali? Noi pensiamo di sì”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, associazionismo, comunicato stampa, expo 2015, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento