Archivi categoria: cornelli segretario pd

Comincia la Festa Democratica milanese

manifesto festa demoratica milano 2013

Scarica il programma della festa: PROGRAMMA_12_ONLINE

La Festa dei Democratici dell’Area Metropolitana Milanese è un momento importante per tutti noi. Un luogo dove incontrarsi al rientro dalle vacanze, mai così intense politicamente come quest’anno, un luogo dove discutere delle prospettive del Pd e dell’Area Metropolitana Milanese, un luogo dove ritrovare una dimensione unitaria del fare politica, un luogo dove concedersi una serata tranquilla e divertente insieme alla propria famiglia e agli amici nei ristoranti aperti grazie alla straordinaria disponibilità dei volontari, o ascoltando le tante proposte musicali disponibili nel cartellone 2013.

Avremo la possibilità di riflettere sulle vicende legate al Governo Letta grazie alla presenza di Ministri e Sottosegretari, di provare ad immaginare insieme il futuro del Pd in vista del Congresso, di concentrarci sul tema per noi fondamentale del lavoro guardandolo da diverse prospettive, di incontrare gli autori di testi interessanti, di ospitare personalità di altri partiti per provare ad allargare lo sguardo grazie ad un confronto che dovrà essere franco e leale, di riflettere sull’Europa in vista dell’appuntamento del 2014, fondamentale per rimettere la politica comunitaria sui giusti binari.

I mesi che ci siamo messi alle spalle non sono stati semplici. Abbiamo dovuto affrontare momenti di forte difficoltà e smarrimento. La Festa vuole essere un momento in cui il PD incontra i propri sostenitori a viso aperto, per questo vi invitiamo a partecipare ai dibattiti, perché la Festa sia davvero un’occasione irripetibile per la cittá metropolitana di Milano e per tutti i milanesi.

Sul sito www.pdmilano.net trovate un’intera sezione dedicata alla festa con tutte le informazioni sui dibattiti, i menu dei ristoranti, il cartellone musicale e tutti gli stand.

Roberto Cornelli – Segretario PD Area Metropolitana Milanese

Pubblicato in Blog Dem, cornelli segretario pd, festa democratica | Taggato , , , | Lascia un commento

Ambrosoli, a Milano vince col 52%

Umberto Ambrosoli sarà il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali della Lombardia. L’avvocato penalista ha vinto la sfida delle primarie ottenendo nella sola area metropolitana milanese 37.090 voti, il 52,03% dei consensi.

Gli sfidanti: Andrea Di Stefano e Alessandra Kustermann hanno ottenuto rispettivamente il 28% (pari a 19.960 voti – Di Stefano) e il 19,96% (pari a 14.229 voti – Kustermann). I votanti che sabato 15 dicembre si sono recati nei seggi di Milano città e in tutta la provincia sono stati 71.364 (41.368 in città e 29.996 in provincia).

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Sanità e welfare, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Bersani vince a Milano col 62,18%

A Milano ed in provincia il segretario Pierluigi Bersani ha ottenuto il 62,18% dei consensi (96.428 voti) contro il 37, 82% (58.647 voti) dello sfidante Matteo Renzi.

Solo in città si sono recati al ballottaggio 78.665 elettori (al primo turno erano stati 88.466). Sempre nel capoluogo di regione Bersani ha ottenuto il 61, 83% dei voti, pari a 48.642 voti. Matteo Renzi ha ottenuto, invece, il 38,17% dei consensi (30.023 voti).  Nella provincia milanese i risultati sono stati: Bersani 62,54% (47.786 voti), Renzi 37,46% (28.624 voti). Hanno votato in tutta la provincia 76.552 elettori.

“Cifre – ha commentato il segretario regionale Maurizio Martina – che ci rafforzano sia in vista della sfida per il Pirellone, sia per quella del governo del Paese. Ora subito al lavoro perché il 15 dicembre ci sia il massimo della partecipazione”.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, roberto cornelli, Sanità e welfare, Scuola, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Ndrangheta, Cornelli: “Totale estraneità del Pd di Rho”

Roberto Cornelli, segretario provinciale PD

“Il Partito Democratico di Rho ha ampiamente dimostrato la propria totale estraneità alle notizie apparse negli scorsi giorni sulla stampa, riguardanti possibili infiltrazioni della ‘ndrangheta nel voto amministrativo che ha portato all’elezione dell’attuale sindaco Pietro Romano”. Lo afferma il segretario metropolitano del Partito Democratico, Roberto Cornelli, che aggiunge: “Nessuno dei democratici rhodensi ha comprato voti alla malavita organizzata o ad altri. Le cattive notizie, circolate dopo le dichiarazioni di un uomo vicino alle cosche, sono del tutto prive di fondamento, tanto da non aver comportato l’apertura di alcuna indagine da parte della magistratura e delle forze dell’ordine. Tali notizie, che la stampa ha divulgato come indiscrezioni e senza fossero adeguatamente verificate, hanno provocato una giusta ed indignata reazione da parte del sindaco Pietro Romano, del Partito Democratico e del consiglio comunale di Rho. In particolare, il consiglio comunale ha approvato nella seduta del 18 ottobre scorso, un ordine del giorno che ha respinto categoricamente le voci divulgate nei giorni precedenti ed ha affermato con decisione la propria determinazione nel respingere ogni tentativo di infiltrazione mafiosa nelle strutture amministrative attraverso una più salda e matura cultura della legalità. Grande apprezzamento è stato espresso nei confronti del sindaco che, ancora una volta, ha dimostrato correttezza e determinazione nei confronti di tutti i cittadini rodensi. Il Partito Democratico metropolitano si stringe attorno alla comunità colpita dalle gravi ingiurie e si augura che in futuro i mezzi di informazione possano svolgere il proprio compito nel rispetto della verità e delle persone impegnate in prima fila nella corretta e spesso difficile gestione della cosa pubblica. Occorre, come è successo a Rho, tenere alta la difesa contro un fenomeno che in Lombardia esiste ed è gravissimo. Il Pd milanese insiste sulla necessità di una più estesa e articolata cultura della legalità. Anche per questo nei prossimi giorni daremo il via alla terza edizione del corso per amministratori pubblici su legalità e lotta alle mafie”.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, provincia di milano, roberto cornelli, sicurezza, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Zona Sud Est, la prima Festa Democratica

Ritorna dopo anni di assenza la Festa dei Democratici a Segrate, organizzata dalla Zona Sud-Est grazie ai circoli del PD di Segrate, Pioltello, Peschiera Borromeo, Settala, Rodano, Paullo, Tribiano e Pantigliate. E’ stata forte la volontà dei militanti del circolo di Segrate e dei circoli di Zona nel costruire un momento di aggregazione culturale che metta al centro le eccellenze della zona e della politica nazionale. Il titolo della festa è RI-PARTY-AMO da EST e la manifestazione si svolgerà dal 10 ottobre al 20 ottobre 2012, presso il PalaSegrate di via degli Alpini 34 a Segrate. Il palinsesto comprenderà momenti di discussione, di dibattito e presentazioni di libri. La sera ci saranno quasi sempre concerti che terranno conto di tutte le sensibilità: dalla musica d’autore italiana di venerdì 12 con Donatella Rettore (!) al dj set rock and roll dei Dj Alessio Granata e Ale Leuci di Twist and Shout 50’s e 60’s, famosa serata del Circolo Magnolia, il sabato 13. Dal ballo liscio di sabato 20 alla musica indie. Il pomeriggio e la primissima serata saranno invece dedicati a numerosi dibattiti per il quali saranno allestiti tre spazi: lo spazio libreria per le presentazioni dei libri, uno spazio incontro con bar caffè per incontri con meno pubblico e lo spazio dibattiti centrale. Sarà dato spazio anche a momenti di discussione di carattere locale.

Gli argomenti e gli ospiti saranno di levatura nazionale e comprendono il tema del lavoro e dei giovani, dell’economia e del rilancio del Paese, della governance dell’area Metropolitana di Milano (molti sindaci del Sud Est Milanese come Concas, Rozzoni, D’Avolio, Sozzi… hanno già dato la loro adesione), delle riforme possibili sulla legge elettorale, la riforma della giustizia (verrà Andrea Orlando, Resp. Nazionale giustizia del PD), la riforma dei servizi pubblici ed in particolar modo dell’acqua dopo il referendum, la narrazione del modello sanitario lombardo con particolare attenzione al caso San Raffaele (sabato 13, i diritti delle donne, le problematiche della gestione dei servizi e del territorio,… Avremo a breve conferma di ospiti politici importanti come Walter Veltroni ed Enrico Letta. Sarà dato anche uno spazio di discussione alle primarie nel quale inviteremo esponenti di ogni orientamento con par condicio. Ci saranno anche momenti culturali che andranno al di là della politica. Verrà ad esempio l’artista contemporaneo Emilio Isgrò (Domenica 14 h.16.00)e hanno dato anche la loro diponibilità l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini e Fabio Pizzul per ricordare il Cardinal Martini a poco più di un mese dalla scomparsa, lunedì 15 alle 19.00. Tanta carne al fuoco insomma!

All’esterno del Palasegrate sarò allestito un apposito stand gastronomico riscaldato che farà da area ristorante aperta tutte le sere. All’interno dello stand troverà collocazione un ulteriore bar con un biliardino che sarà teatro di numerosi tornei.

La festa, infine non lascerà lo spazio così come lo ha trovato, ma artisti emergenti del panorama milanese ridipingeranno in live painting i muri circostanti il PalaSegrate con i loro disegni.

 

 

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, Economia e lavoro, expo 2015, festa democratica, giovani, giovani democratici, Mobilità, roberto cornelli, Sanità e welfare, sicurezza, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Con Bersani, da Milano la proposta riformista per l’Italia

Domani, venerdì 5 ottobre a Milano, parte la sfida per le primarie del centrosinistra e, a partire dalle ore 19:00 alla Mondadori Multicenter di Via Marghera, si svolge la prima iniziativa pubblica a sostegno della candidatura di Pier Luigi Bersani, organizzata dall’Associazione Democratici per Milano e da Primavera Democratica. All’iniziativa – che sarà introdotta da Franco Mirabelli (Direzione Nazionale Pd) e Matteo Mauri (Segreteria Nazionale Pd) – porteranno il loro contributo, per definire una “proposta riformista per l’Italia”, sindaci, amministratori, esponenti della cultura, dell’economia e dell’informazione coordinati dai giornalisti Fabio Massa (AffarItaliani) e Letizia Mosca (Radio Popolare). Per il Partito Democratico, hanno già assicurato la presenza Maurizio Martina (Segretario regionale del Pd lombardo) e Roberto Cornelli (Segretario Pd metropolitano); i parlamentari Fiorenza Bassoli, Emilia De Biasi, Emanuele Fiano, Erminio Quartiani, Patrizia Toia e Luigi Vimercati; i consiglieri regionali – oltre a Franco Mirabelli – Carlo Borghetti, Arianna Cavicchioli e Sara Valmaggi; i consiglieri provinciali – oltre a Matteo Mauri – Ezio Casati, Bruno Ceccarelli e Roberto Modugno; i consiglieri comunali di Milano Natale Comotti, Marilisa D’Amico, Francesco De Lisi, Ruggero Gabbai. Tra i sindaci spiccano le adesioni di Monica Chittò (Sesto San Giovanni), Antonello Concas (Pioltello), Massimo D’Avolio (Rozzano), Paolo Festa (Pieve Emanuele), Pietro Romano (Rho), Massimo Sacchi (Settimo Milanese) e molti altri.

CON BERSANI. Da Milano, la proposta riformista per l’Italia

Le primarie del centrosinistra per il governo del paese attraverso i contributi di politici, amministratori, esponenti della cultura, dell’economia, dell’informazione

Venerdì 5 ottobre
ore 19.00-22.30

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Economia e lavoro, expo 2015, Sanità e welfare, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Bersani, l’intervento conclusivo al Carroponte

Pubblicato in Blog Dem, cornelli segretario pd, Economia e lavoro, europa, festa democratica, giovani, Idee e politica, maurizio martina, provincia di milano, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

“Su la festa”, s’inaugura giovedì 13 la Festa Democratica 2012

Giovedì 13 settembre, alle ore 19,30 al Carroponte di Sesto San Giovanni (via Granelli 1) s’inaugura l’edizione 2012 della Festa Democratica. La festa provinciale del Pd ospiterà quest’anno, oltre ai consueti dibattiti politici, la festa tematica nazione dei Diritti. Dodici giorni ricchi di dibatti, concerti, spettacoli, incontri, allietati da musica di livello e ottima ristorazione. Fra i personaggi di spicco di questa edizione si segnala la presenza del magistrato Antonio Ingroia (venerdì 14, ore 21,30), Ignazio Marino (domenica 16, ore 21,30), Massimo D’Alema (lunedì 17, ore 21,30), Stefano Fassina (martedì 18, ore 21,30), Piero Fassino (mercoledì 19, ore 18), Enrico Letta (venerdi 21, ore 21,30). La chiusura della Festa, lunedì 24 settembre, sarà affidata al segretario nazionale Pierluigi Bersani (ore 21,30).

Leggi e scarica il programma completo della Festa Democratica 2012

 

 

 

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, donne democratiche, Economia e lavoro, europa, festa democratica, giovani, giuliano pisapia, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

L’eredità di Martini, un messaggio di apertura e dialogo

Ci ha lasciati il Cardinale Carlo Maria Martini. Una figura di spiccata umanità e di rara intelligenza, che ha contribuito a guidare la città di Milano rivolgendosi senza distinzioni a credenti e non credenti. La sua azione pastorale volta all’apertura, al dialogo ed al costante confronto fra opinioni diverse è stata per anni un punto di riferimento per tutti i milanesi, in particolare per chi svolge, facendo politica, un servizio per la comunità di cui fa parte. Il Cardinale Carlo Maria Martini ha sempre cercato, anche in momenti difficili della storia di questa città e del nostro Paese, di mettere al centro del dibattito pubblico la lotta contro le ingiustizie, accompagnata dal profondo rispetto per il pensiero di ciascuno, anche se diverso dal suo.

Segreteria metropolitana di Milano del Partito Democratico

 

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, europa, giuliano pisapia, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Bilancio comunale di Milano, il ruolo del Pd

Lo scorso 30 giugno e’ stato approvato il bilancio del Comune di Milano in seguito alle delibere di giunta, all’analisi puntuale effettuata in 26 commissioni bilancio nel mese di giugno e a più di 15 consigli comunali sempre nel mese di giugno. Qual è il risultato di tutto questo lavoro fatto dai consiglieri comunali e in particolare dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico? Abbiamo sostenuto e migliorato le proposte dell’amministrazione Pisapia con più servizi e meno tasse. In dettaglio la delibera riguarda una riduzione del gettito complessivo pari a 30 milioni di euro derivante dai principali tributi locali: -28,3 milioni di euro per l’IMU(l’imposta municipale propria) e 1,7 per la TARSU(la tassa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani). Tale operazione si traduce in uno sgravio per i contribuenti. I 30 milioni di euro di minori entrate saranno compensati per un terzo, ossia 10 milioni di euro, da un incremento di entrate provenienti dalle società partecipate: in dettaglio, 5 milioni di euro saranno acquisiti da dividendi straordinari di ATM spa e 5 milioni da dividendi di MM(2,5 ordinari e 2,5 straordinari) . Il Comune ha inoltre individuato 20 milioni con un’opera di revisione della spesa (spending review) in diversi capitoli di bilancio. Grazie a questo voto giunto entro il termine ultimo del 30 giugno, Milano per la prima volta, dopo molto tempo, è nelle condizioni di partecipare al Patto di Stabilità Orizzontale Nazionale e di recuperare, nell’arco dei prossimi due mesi 30 milioni di euro da destinare ai servizi per la cittadinanza. Importante è stato il lavoro svolto dal Consiglio, in particolare dal Gruppo consiliare del Partito Democratico, sull’Irpef, che ha permesso di confermare anche per il 2012 l’esenzione totale per i redditi fino a 33.500 euro. Milano è cosi l’unica tra le grandi città ad avere modulato le aliquote per scaglioni progressivi di reddito tutelando i cittadini che stanno soffrendo di più le conseguenze della crisi economica e fino a 49.000€ di reddito imponibile lordo, l’importo dell’addizionale risulta essere inferiore a quella dell’anno 2011.Anche sull’Imu, il Consiglio comunale ha lavorato in modo condiviso trovando delle convergenze nell’interesse dei milanesi commisurando le aliquote in base alla classificazione e al prestigio degli immobili. Per la prima casa classificata in categoria A4, A5 ( abitazioni popolari e ultra popolari) l’aliquota sarà pari allo 0,36%. Le abitazioni A2, A3, A6, A7 l’aliquota rimane ferma a 0,4%. Mentre per le abitazioni A1, A8, A9 (abitazioni signorili, palazzi di pregio artistico, ville e castelli) salirà a 0,6%. Rimane inalterata l’imposta a 1,06% per le seconde case non locate, mentre quelle comprese nelle categorie da A1 a A9 locate con contratto registrato è prevista una aliquota agevolata di 0,96%. Per gli immobili strumentali posseduti o locati a società start up (registrati dal 30 giugno 2010) l’aliquota IMU è fissata a 0,76%. Riviste anche le aliquote riferite agli immobili strumentali utilizzati a fini commerciali e classificati come C1 che passano da 1.06% a 0,87% così anche per la categoria C3 (laboratori per arti e mestieri) posseduti o utilizzati da artigiani. Modifiche anche per gli immobili non adibiti ad uso abitativo, commerciale nè a scopo di lucro che rientrano nella categoria B (collegi, case di cura, ospedali, biblioteche, circoli ecc..) per i quali l’aliquota è fissata a 0,88%. Per i fabbricati rurali strumentali, l’aliquota è dello 0,2% (la minima prevista dalla normativa) considerata la particolare natura di tali immobili. Anche in questo caso abbiamo tutelato fasce più deboli e le attività commerciali, attraverso uno sgravio di 28,5 milioni di euro sull’intero gettito precedentemente previsto. L’amministrazione Pisapia, su richiesta del Partito Democratico, ha voluto dar vita ad un bilancio anticiclico che, se pur riducendo di 20 milioni di euro la spesa della macchina comunale, ha lasciato inalterati i servizi. Il Bilancio votato oggi garantisce che anche quest’anno il Comune di Milano rispetterà il patto di stabilità, ora ci ripromettiamo di andare nel triennio 2012-14 verso una condizione di equilibrio strutturale del Bilancio attraverso un revisione della spesa corrente, l’incremento delle entrate(quelle di chi le elude) e la valorizzazione del patrimonio oltre a una concreta lotta all’evasione.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, atm, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, giuliano pisapia, Idee e politica, roberto cornelli, Territorio | Lascia un commento