Archivi del mese: agosto 2012

Card. Martini, Toia: “Rammarico e dolore per la perdita di una figura così luminosa”

“Rammarico e dolore profondo per la perdita di una figura così luminosa”. Questo il commento di Patrizia Toia, deputata europea del Partito Democratico, alla notizia della scomparsa del Cardinale emerito di Milano Carlo Maria Martini.

“Il Card. Martini non solo è stato una grande guida religiosa, esponente Chiesa non solo italiana ma anche europea, è stato anche una guida spirituale per tutti, cattolici e non, per quelli che hanno e non hanno fede. – prosegue l’eurodeputata – In particolare voglio ricordare che è stato l’unico punto di riferimento morale a Milano negli anni più bui della crisi civile e istituzionale che questa città e la società lombarda hanno attraversato”.

“Per quanto riguarda l’ambito europeo, la preziosa azione di Martini viene ancora ricordata per la lungimiranza con cui la Comece (Conferenza episcopale Europea), negli anni della sua presenza, ha favorito la riunificazione dell’Europa occidentale e orientale in un unico grande continente e ha saputo far lievitare quei valori civili della dignità della persona che sono entrati nei diritti della Costituzione europea e che sono il modo per affermare le radici cristiane dell’Europa” – continua Toia. “Una consolazione al dolore è la certezza che quanto il Cardinale Martini ha predicato e scritto rimarrà a lungo nel solco della Chiesa e nel patrimonio della società”, conclude Patrizia Toia.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, comunicato stampa, donne democratiche, europa, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Serravalle, Caputo: “Ora scelte trasparenti e utili”

Roberto Caputo, consigliere provinciale PD

“Il 15 settembre si riunirà il Consiglio di amministrazione di Asam per prendere importanti decisioni e, soprattutto, per approvare il bilancio di gestione 2011 che doveva essere già discusso a giugno ma che è stato rimandato per alcune perplessità, così sembrerebbe, sollevate dalla società che si occupa della revisione dei conti. In quell’ambito, il presidente della Provincia di Milano Guido Podestà molto probabilmente sarà costretto ad annunciare il fallimento del concambio Sea-Serravalle, e quindi a prendere atto che vi è la necessità di mettere in campo un nuovo progetto finanziario. Serravalle è con l’acqua alla gola avendo in pancia Tem, Pedemontana e Brebemi e quindi dovendo partecipare in maniera pesante alla realizzazione delle opere. Quindi, ora la parola d’ordine è vendere. Ma mentre Podestà fa comprendere di voler cedere almeno il 50% di Asam, oggi la Provincia ne detiene l’80%, Tabacci con un colpo di prestigio lancia un piano “b” di vendita collettivo tra Comune e Provincia prima di Serravalle e poi di Sea attraverso una gara internazionale. Credo che parlare di confusione sia generoso. Si buttano là delle ipotesi che rischiano di essere smentite il giorno dopo. Ora le vacanze sono finite, vi è la necessità di fare scelte trasparenti e soprattutto utili per le istituzioni. La gestione, fino ad oggi, non è certo brillata per lungimiranza”. E’ quanto dichiara il vicecapogruppo Pd in Provincia di Milano Roberto Caputo.

Pubblicato in amministrazione comunale, Blog Dem, comunicato stampa, Economia e lavoro, giuliano pisapia, Idee e politica, lavoro, Mobilità, provincia di milano, strade provinciali, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Festa Democratica 2012 al Carroponte di Sesto

Si terrà al Carroponte di Sesto San Giovanni, dal 13 al 24 settembre, la Festa Provinciale del PD. Un importante appuntamento che quest’anno avrà carattere nazionale ospitando il dipartimento dei Diritti.
Anche quest’anno molti dei nostri militanti saranno impegnati nei due stand ristorante che saranno allestiti presso il Carroponte, ma si apriranno anche nuove possibilità di partecipazione e coinvolgimento politico le cui modalità verranno presto comunicate.
Altro elemento di novità la nuova location, che in pochi anni si è imposta come uno dei punti di riferimento per la cultura e l’intrattenimento a Milano: un simbolo concreto del cambiamento che vogliamo portare avanti.
Durante i 12 giorni che vedranno il PD protagonista con la sua festa, vi saranno importanti momenti di dibattito politico come l’intervento del Segretario Pierluigi Bersani previsto per il 23 settembre. Ai numerosi dibattiti si affiancherà anche la programmazione musicale, che quest’anno vedrà artisti del calibro di Giuliano Palma & The Bluebeaters, Afterhours, Mannarino e Samuele Bersani.
La Festa Provinciale PD si conferma quindi come il grande appuntamento del settembre milanese, ricco di momenti di confronto ma anche di aggregazione e intrattenimento.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, festa democratica, giuliano pisapia, Mobilità, provincia di milano, roberto cornelli, Sanità e welfare, Scuola, sicurezza, Territorio | Taggato , , , | 1 commento

Sicurezza, Caputo: “Tolleranza zero, intervenga il Prefetto”

Roberto Caputo, consigliere provinciale PD

“L’ennesimo episodio di criminalità avvenuto l’altroieri sera a Milano con il grave ferimento di un barista cinese in viale Monza, si aggiunge ad altri gravi fatti accaduti in questi giorni nella nostra città. Credo che a questo punto serva un intervento molto fermo da parte delle forze dell’ordine che devono garantire un forte presidio del territorio. Quindi sia il Prefetto a prendere provvedimenti e coordinare gli interventi necessari. Di fronte ad una così spudorata criminalità, la risposta è una sola: tolleranza zero. Molte colpe sono del precedente Governo di centrodestra che ha sottratto uomini e mezzi alle forze dell’ordine che spesso sono costrette ad operare in grande difficoltà. A Polizia e Carabinieri va la nostra riconoscenza per quello che fanno in queste condizioni disagiate. Parlare di Far West a Milano è solo strumentalizzazione politica”. Lo dice Roberto Caputo, vice capogruppo del Pd in Provincia di Milano.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, arresti, Blog Dem, comunicato stampa, Idee e politica, provincia di milano, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Bilancio comunale di Milano, il ruolo del Pd

Lo scorso 30 giugno e’ stato approvato il bilancio del Comune di Milano in seguito alle delibere di giunta, all’analisi puntuale effettuata in 26 commissioni bilancio nel mese di giugno e a più di 15 consigli comunali sempre nel mese di giugno. Qual è il risultato di tutto questo lavoro fatto dai consiglieri comunali e in particolare dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico? Abbiamo sostenuto e migliorato le proposte dell’amministrazione Pisapia con più servizi e meno tasse. In dettaglio la delibera riguarda una riduzione del gettito complessivo pari a 30 milioni di euro derivante dai principali tributi locali: -28,3 milioni di euro per l’IMU(l’imposta municipale propria) e 1,7 per la TARSU(la tassa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani). Tale operazione si traduce in uno sgravio per i contribuenti. I 30 milioni di euro di minori entrate saranno compensati per un terzo, ossia 10 milioni di euro, da un incremento di entrate provenienti dalle società partecipate: in dettaglio, 5 milioni di euro saranno acquisiti da dividendi straordinari di ATM spa e 5 milioni da dividendi di MM(2,5 ordinari e 2,5 straordinari) . Il Comune ha inoltre individuato 20 milioni con un’opera di revisione della spesa (spending review) in diversi capitoli di bilancio. Grazie a questo voto giunto entro il termine ultimo del 30 giugno, Milano per la prima volta, dopo molto tempo, è nelle condizioni di partecipare al Patto di Stabilità Orizzontale Nazionale e di recuperare, nell’arco dei prossimi due mesi 30 milioni di euro da destinare ai servizi per la cittadinanza. Importante è stato il lavoro svolto dal Consiglio, in particolare dal Gruppo consiliare del Partito Democratico, sull’Irpef, che ha permesso di confermare anche per il 2012 l’esenzione totale per i redditi fino a 33.500 euro. Milano è cosi l’unica tra le grandi città ad avere modulato le aliquote per scaglioni progressivi di reddito tutelando i cittadini che stanno soffrendo di più le conseguenze della crisi economica e fino a 49.000€ di reddito imponibile lordo, l’importo dell’addizionale risulta essere inferiore a quella dell’anno 2011.Anche sull’Imu, il Consiglio comunale ha lavorato in modo condiviso trovando delle convergenze nell’interesse dei milanesi commisurando le aliquote in base alla classificazione e al prestigio degli immobili. Per la prima casa classificata in categoria A4, A5 ( abitazioni popolari e ultra popolari) l’aliquota sarà pari allo 0,36%. Le abitazioni A2, A3, A6, A7 l’aliquota rimane ferma a 0,4%. Mentre per le abitazioni A1, A8, A9 (abitazioni signorili, palazzi di pregio artistico, ville e castelli) salirà a 0,6%. Rimane inalterata l’imposta a 1,06% per le seconde case non locate, mentre quelle comprese nelle categorie da A1 a A9 locate con contratto registrato è prevista una aliquota agevolata di 0,96%. Per gli immobili strumentali posseduti o locati a società start up (registrati dal 30 giugno 2010) l’aliquota IMU è fissata a 0,76%. Riviste anche le aliquote riferite agli immobili strumentali utilizzati a fini commerciali e classificati come C1 che passano da 1.06% a 0,87% così anche per la categoria C3 (laboratori per arti e mestieri) posseduti o utilizzati da artigiani. Modifiche anche per gli immobili non adibiti ad uso abitativo, commerciale nè a scopo di lucro che rientrano nella categoria B (collegi, case di cura, ospedali, biblioteche, circoli ecc..) per i quali l’aliquota è fissata a 0,88%. Per i fabbricati rurali strumentali, l’aliquota è dello 0,2% (la minima prevista dalla normativa) considerata la particolare natura di tali immobili. Anche in questo caso abbiamo tutelato fasce più deboli e le attività commerciali, attraverso uno sgravio di 28,5 milioni di euro sull’intero gettito precedentemente previsto. L’amministrazione Pisapia, su richiesta del Partito Democratico, ha voluto dar vita ad un bilancio anticiclico che, se pur riducendo di 20 milioni di euro la spesa della macchina comunale, ha lasciato inalterati i servizi. Il Bilancio votato oggi garantisce che anche quest’anno il Comune di Milano rispetterà il patto di stabilità, ora ci ripromettiamo di andare nel triennio 2012-14 verso una condizione di equilibrio strutturale del Bilancio attraverso un revisione della spesa corrente, l’incremento delle entrate(quelle di chi le elude) e la valorizzazione del patrimonio oltre a una concreta lotta all’evasione.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, atm, Blog Dem, comunicato stampa, cornelli segretario pd, giuliano pisapia, Idee e politica, roberto cornelli, Territorio | Lascia un commento

Carta d’intenti, Cornelli: “Da Milano un contributo essenziale”

“Con la presentazione da parte di Pierluigi Bersani della carta di intenti del centrosinistra si apre la fase di ricostruzione del Paese. E da Milano può giungere un contributo decisivo di idee che arricchirà il patto di governo tra democratici e progressisti di cui il Pd è motore e protagonista”. Lo afferma il segretario metropolitano del Partito Democratico, Roberto Cornelli, che aggiunge: “L’apertura al civismo annunciata dal Pd lombardo nella costruzione di un’alternativa all’ormai moribondo governo di Formigoni va di pari passo con ciò che sta succedendo a livello nazionale. In entrambe i casi la parola d’ordine è allargare il campo per battere le destre e costruire un’alternativa di programma duratura e salda. E Milano, con la sua esperienza amministrativa e le speranze che essa ha acceso in tutto il Paese, non può che essere un punto centrale di questa iniziativa di largo raggio. Dal 13 al 24 settembre, durante la Festa Metropolitana del Partito Democratico, che si terrà al Carroponte di Sesto San Giovanni, ci saranno molte occasioni per approfondire, attraverso i nostri dibattiti, i temi in agenda. Non ultimo quello della costruzione della Città metropolitana”.

Pubblicato in Economia e lavoro, festa democratica, Idee e politica, lavoro, roberto cornelli, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento