Maran rilancia il trasporto pubblico

Pierfrancesco Maran, neoassessore del PD ai Trasporti pubblici, sul tema dei rincari del biglietto Atm rilancia. “A settembre – dichiara l’assessore comunale sulle pagine del Corsera – vediamo come rendere più competitivo il sistema del trasporto pubblico”. Maran risponde alle accuse piovute dal Pirellone e dalla Provincia: “I tagli del governo hanno obblibato tutti, comune, provincia e regione, a rivedere i piani tariffari”. Come noto il biglietto della corsa singola salirà a quota 1,50 euro, consentendo però di ripianare il buco da 18 milioni lasciato aperto nel bilancio 2011, ma abbonamenti ed alcune categorie (come anziani e studenti) non subiranno aumenti. “Va rivisto – conclude l’assessore Maran – il sistema tariffario integrato in area metropolitana”, inoltre “assicuriamo di migliorare l’efficienza Atm. La sostituzione del Cda va in questa direzione. Meno sprechi, più servizi, potenziamento delle frequenze nei mesi estivi e nuove linee notturne già a partire dall’autunno”. L’assessore alla Mobilità garantisce, infine, lotta dura all’evasione, con tornelli e controlli sui ”portoghesi” della linea 90-91.

Articolo scritto in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, atm, comunicato stampa, giovani, giovani democratici, Idee e politica, Mobilità, Territorio e con i tag , , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>