Archivi del mese: agosto 2011

Festa Democratica, da Milano avanti tutti!

Pronta ai blocchi di partenza la quarta edizione della Festa Democratica di Milano. Lunedì 29 agosto, alle ore 20,30 a Lampugnano, gli organizzatori promuovono un incontro con volontari e militanti dei circoli PD. Durante l’incontro, il cosidetto attivo, saranno presentati il programma degli eventi e gli obiettivi della festa 2011. La conferenza stampa, aperta agli organi di informazione, si terrà invece nella mattinata di martedì 30 agosto sempre presso il Palasharp. La kermesse provinciale del PD, col suo consueto programma di eventi, avrà ufficialmente inizio giovedì 1 settembre e terminerà lunedì 19 settembre. La Festa Democratica, oltre ad un nutrito programma di incontri e dibattiti con politici locali e nazionali, ospiterà concerti, spettacoli teatrali e i tipici ristoranti della migliore tradizione culinaria italiana.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, comunicato stampa, cornelli segretario pd, Cultura e sport, donne democratiche, Economia e lavoro, europa, festa democratica, giovani, giovani democratici, Idee e politica, maurizio martina, Mobilità, provincia di milano, Sanità e welfare, Scuola, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Volontariato a Milano, una risorsa in tempo di crisi

In tempo di crisi il volontariato è una risorsa incredibile. A sostenerlo è il neo-assessore al volontariato e all’associazionismo di Milano, il PD Marco Granelli.  Sono ben 38.700 i cittadini milanesi che donano gratuitamente il loro tempo e la loro competenza per il bene comune facendo volontariato nelle 795 associazioni presenti in città che operano in tutti i settori: sociale, sanitario, ambientale, protezione civile, culturale, educativo e altri ancora. “Il volontario – ha recentemente dichiarato l’assessore Marco Granelli – è una risorsa importantissima e strategica in tempi di crisi. I dati raccolti dal CIESSEVI in questo senso sono illuminanti: le organizzazioni di volontariato con le loro attività hanno permesso alla società civile milanese di risparmiare nel 2008 una somma di 84.250.000 euro. Una cifra impressionante – commenta l’assessore – che incoraggia tutti noi ad impegnarci in prima persona”.    Con una vera partecipazione dei milanesi alla vita civile e sociale della città possiamo far fronte ai tempi difficili che dovremo affrontare. Il sostegno e la solidarietà reciproche possono essere una delle carte vincenti con la quale Milano, e il Paese, devono affrontare e vincere la complessa sfida economica che abbiamo davanti”.Come rilevato dal CIESSEVI, il Centro di Servizio per il Volontariato di Milano, il 59,2% sono donne, il 14,6% sono giovani sotto i 29 anni, il 33,4% hanno tra i 30 e i 54 anni, il 31,8% hanno tra i 55 e i 64 anni e il 20,3% hanno più di 64 anni. “I volontari sono uomini e donne con una vita “normale” ma che vivono il loro essere cittadini in modo speciale – spiega l’assessore Granelli – testimoniando ogni giorno, anche nei momenti più difficili per il Paese, come quello che stiamo vivendo, che il futuro, lo sviluppo, la qualità della vita dipendono da quanto ciascuno sa essere attento ai beni comuni, da quanto ciascuno sa essere corresponsabile.

Pubblicato in amministratori locali pd, amministrazione comunale, associazionismo, Blog Dem, Cultura e sport, Economia e lavoro, giovani, Idee e politica, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Maran rilancia il trasporto pubblico

Pierfrancesco Maran, neoassessore del PD ai Trasporti pubblici, sul tema dei rincari del biglietto Atm rilancia. “A settembre – dichiara l’assessore comunale sulle pagine del Corsera – vediamo come rendere più competitivo il sistema del trasporto pubblico”. Maran risponde alle accuse piovute dal Pirellone e dalla Provincia: “I tagli del governo hanno obblibato tutti, comune, provincia e regione, a rivedere i piani tariffari”. Come noto il biglietto della corsa singola salirà a quota 1,50 euro, consentendo però di ripianare il buco da 18 milioni lasciato aperto nel bilancio 2011, ma abbonamenti ed alcune categorie (come anziani e studenti) non subiranno aumenti. “Va rivisto – conclude l’assessore Maran – il sistema tariffario integrato in area metropolitana”, inoltre “assicuriamo di migliorare l’efficienza Atm. La sostituzione del Cda va in questa direzione. Meno sprechi, più servizi, potenziamento delle frequenze nei mesi estivi e nuove linee notturne già a partire dall’autunno”. L’assessore alla Mobilità garantisce, infine, lotta dura all’evasione, con tornelli e controlli sui ”portoghesi” della linea 90-91.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, amministratori locali pd, amministrazione comunale, atm, comunicato stampa, giovani, giovani democratici, Idee e politica, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento