Archivi del mese: febbraio 2011

Vento di democrazia in Nordafrica

Le rivolte delle popolazioni nordafricane ci interrogano da vicino: l’Italia ha da sempre forti legami con i paesi del Mediterraneo, di cui è storicamente partner commerciale e politico. Quali saranno le conseguenze dei cambiamenti politici in corso e in che maniera Italia ed Europa saranno in grado di offrire un supporto alla democrazia?
Per approfondire questi e altri temi, il PD Metropolitano ha organizzato un incontro che si terrà martedì 1 marzo alle ore 21 presso la Sala Buozzi della Camera del Lavoro. Interverranno Roberto Cornelli, Segretario Provinciale del Partito Democratico; Antonio Panzeri, europarlamentare PD a capo della Delegazione per i rapporti col Maghreb; Stefano Torelli, ricercatore ISPI e responsabile desk Medio Oriente e Maghreb presso Equilibri.

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Tutti con Pisapia, sabato 26 al Teatro Dal Verme

Cambiare Milano si può, con Giuliano Pisapia. Sabato 26 febbraio, alle ore 21 al Teatro Dal Verme di Milano (via S.Giovanni sul Muro 2), il candidato sindaco del centrosinistra presenta il suo programma per governare la città.

Per un mese e mezzo più di mille persone hanno aderito all’Officina per la città e hanno lavorato insieme, con metodo partecipativo e nell’interesse di Milano. Hanno elaborato idee, hanno offerto intuizioni, hanno messo al servizio di un progetto collettivo le proprie competenze. Quel lavoro è sfociato in un documento programmatico che nei prossimi giorni verrà completato e pubblicato in Rete. Si tratta di una straordinaria esperienza di elaborazione collegiale di un progetto di città; su questo progetto si fonda il programma di governo di Milano con cui mi candido a guidare una coalizione ampia e solida.    Ho deciso di presentare pubblicamente i passaggi essenziali e le priorità che emergono dallo straordinario lavoro collettivo dell’Officina per la città: sabato prossimo, 26 febbraio, al Teatro Dal Verme, alle 21,00. Sarà l’inizio di una campagna elettorale intensa con cui Milano ha deciso di cambiare, di riscoprire la propria anima genuina, orgogliosa e generosa.

Giuliano Pisapia

Pubblicato in Idee e politica, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Valori e democrazia, incontro con Dario Franceschini

Si terrà oggi, venerdì 25 febbraio alle ore 18, presso la Sala Volta del Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 61, a Milano, l’incontro dal titolo “I valori e la democrazia in politica”. Parteciperanno all’evento, organizzato dall’Associazione Democratici per Milano, il presidente dei deputati del PD Dario Franceschini, padre Bartolomeo Sorge e Luigi de Paoli.
All’incontro, introdotto dal consigliere regionale Franco Mirabelli e coordinato dall’eurodeputato Patrizia Toia, prenderanno parte anche il segretario provinciale Roberto Cornelli e il segretario regionale Maurizio Martina. L’incontro sarà preceduto, sempre alle Stelline alle ore 15, dal dibattito “La cultura della cura”, promosso dal gruppo parlamentare europeo S&D -Socialisti e Democratici- approfondirà il tema delle politiche europee del welfare. Interverranno, fra gli altri, il deputato europeo del PD Patrizia Toia, il segretario regionale Maurizio Martina e il vicepresidente del PD Ivan Scalfarotto.

Pubblicato in Idee e politica, Sanità e welfare | Lascia un commento

Contro il massacro, presidio al consolato Libico

Il Partito Democratico milanese domani, mercoledì 23 febbraio, alle ore 18, sarà davanti al Consolato Libico di Milano per esprimere vicinanza al popolo libico, che da giorni sta manifestando per chiedere la fine del regime di Gheddafi. La manifestazione, alla quale aderiranno anche la Cgil e tutte le forze democratiche milanesi, è stata indetta contro il dittatore e per condannare fermamente i massacri e la violazione dei diritti fondamentali dei libici e di tutti i popoli.

Il sit-in pacifico sarà occasione per denunciare la politica estera fallimentare del Governo Berlusconi che ha intrattenuto nel tempo rapporti imbarazzanti con il dittatore Gheddafi, al quale ha sempre riservato accoglienza da grande capo di stato. Vi aspettiamo numerosi domani alle 18 in via Franco Baracchini 7.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Cinema, il PD dice no all’aumento del biglietto

Il Partito Democratico metropolitano di Milano aderisce alla mobilitazione contro l’aumento di un euro  del costo del biglietto delle sale cinematografiche, lanciata dal PD nazionale in tutta Italia. “Assistiamo ad una vera e propria umiliazione di un mondo che è parte fondamentale della cultura italiana – dice Emilia De Biasi, deputata milanese del PD  – In questo contesto la tassa è stata introdotta perché il governo, non volendo stanziare risorse, ha deciso di far ricadere sulla popolazione l’intero peso delle agevolazioni per il cinema italiano. Andare al cinema costerà di più. E’ l’ennesima promessa da marinaio di Tremonti che aveva promesso che non avrebbe mai messo le mani nelle tasche degli italiani e che invece ora tassa il tempo libero, l’arte e la cultura. E’ ora che questo governo vada a casa.”

Tantissime le misure contenute nel decreto “Milleproroghe”, al punto che Anna Finocchiaro ha fatto notare che si tratta di “un provvedimento che ha la solennità e la complessità di una manovra finanziaria. Una finanziaria-pasticcio che aumenta le tasse e premia chi non rispetta le regole”.
Fra le misure previste una tassa di 1 euro sui biglietti de cinema, la proroga sul pagamento delle quote latte (fortemente voluta dalla Lega), e norme contro i precari della scuola. Su questo tema si erano già espresse le senatrici Adamo e Bastico, che hanno messo in luce anche altre conseguenze negative per il mondo della scuola. “Con un colpo di mano il ministro Gelmini introduce nel milleproroghe la ridefinizione del sistema di valutazione esterna delle scuole. Tutto ciò travolge d’un colpo le sperimentazioni, annunciate in pompa magna dal ministro Gelmini, che si stanno realizzando in varie scuole – proseguono Bastico e Adamo – peraltro fortemente criticate e contrastate da docenti e da consigli d’istituto”. “Questa scelta travolge inoltre – spiegano le senatrici PD -  gli impegni assunti dal governo con i sindacati e il mondo della scuola di introdurre disposizioni particolari per valutare scuole e docenti data la specificità della funzione educativa”. “Il colpo di mano espropria completamene il Parlamento – concludono Bastico e Adamo – della possibilità d’intervenire su criteri e modalità di valutazione, dal momento che tutta la riorganizzazione viene affidata a un regolamento del governo senza neppure il parere delle commissioni parlamentari competenti”.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Smog, Mauri: “Regione, provincia e comune fermi da un anno”

“Smog, è l’ora delle misure di emergenza” oppure “Blocco, il no dell’hinterland: Milano ci ha ignorato”. Pensate siano le nuove parole d’ordine contro lo smog? No, sono i titoli di un quotidiano del gennaio dell’anno scorso. E se da una parte è vero che la storia si ripete, è anche vero che non lo deve fare per forza ogni anno. Il 2010 è passato invano per la lotta allo smog. I problemi sono gli stessi dell’anno scorso: pm10 ben oltre le soglie di allarme per diversi giorni, il comune di Milano che, cercando di non sembrare immobile, proclama il blocco delle auto in modo unilaterale; la Regione Lombardia che se ne lava le mani e minimizza; la Provincia che, per non sembrare inutile e solo dietro la spinta dei sindaci, convoca in ritardo i comuni dell’hinterland per discutere di misure anti inquinamento.
A leggere i vecchi articoli di giornale viene quasi da ridere, se non fosse che quest’aria inquinata la respiriamo tutti e che oggi siamo di nuovo al punto di partenza. E persino la pioggia, tanto invocata, ha faticato ad abbassare la concentrazione di pm10 nell’aria. Qualche riflessione però bisogna farla: Regione Lombardia, Provincia e Comune di Milano per un anno sono stati immobili. Sono stati incapaci, non dico di risolvere il problema, ma persino di riunirsi intorno ad un tavolo per parlane. E non è certo aspettando che la cosa si risolverà, anzi.
Il Comune di Milano deve smettere di ragionare come se fosse un’isola in mezzo all’oceano. Milano è circondata da un’area urbana che coinvolge più di cento comuni e non tenerlo in considerazione quando si affrontano i problemi è arrogante ma, soprattutto, è indice di una visione miope e fallimentare. Solo con misure strutturali allargate a tutta l’area metropolitana sarà possibile ridurre il pm10 e gli altri inquinanti prodotti dal traffico: prime fra tutte il potenziamento del trasporto pubblico su gomma e su ferro (ferrovie e metropolitane) e il biglietto unico integrato. E, soprattutto, non bisogna tagliare i fondi per i trasporti come ha fatto irresponsabilmente questo Governo. Da qui bisogna partire per ottenere qualche risultato, a patto che si inizi subito e non com’è successo finora, dopo che l’allarme è scattato.

Matteo Mauri – Capogruppo PD alla Provincia di Milano

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Berlusconi dimettiti, prosegue la raccolta firme

A Milano e in tutti i comuni della provincia prosegue, con successo, la raccolta firme della campagna nazionale “Berlusconi dimettiti”.  A migliaia i cittadini milanesi, indignati dai comportamenti del premier, si stanno recando ai gazebo e presso i banchetti organizzati dal PD. Due le modalità per aderire all’iniziativa: via web, sottoscrivendo il modulo presente su www.partitodemocratico.it, oppure direttamente presso i punti promossi dai militanti e dai circoli PD.                                                             

Quì di seguito l’elenco aggiornato con i gazebo:

A Milano:

Zona 2
Dal lunedì al venerdì ore 17.30-19.30 allo Spazio PD di via Padova, 89
Lunedì 14 febbraio al mattino presso il mercato di via Padova 118
Martedì 15 febbraio ore 16-19 nei pressi della Stazione Centrale in piazza Duca d’Aosta
Martedì 15 febbraio ore 16-19 nei pressi della Stazione Centrale in piazza Quattro Novembre
Mercoledì 16 febbraio al mattino presso il mercato di viale Monza 325 – via Brunico
Mercoledì 16 febbraio al mattino presso il mercato di via Rancati
Mercoledì 16 febbraio al mattino presso il mercato di via Padova – via Emo
Mercoledì 16 febbraio al mattino presso il mercato di via Zuretti
Giovedì 17 febbraio presso la fermata del Tram 7 di Precotto
Giovedì 17 febbraio in piazzale Egeo presso la stazione di Greco-Pirelli
Venerdì 18 febbraio al mattino presso il mercato di via Marco Aurelio
Sabato 19 febbraio presso il Supermercato Simply di viale Monza 259 angolo via Rucellai
Sabato 19 febbraio presso il Supermercato Simply di via Pompeo Mariani
Sabato 19 febbraio al mattino presso il mercato di p.le Martesana – v.le Monza
Sabato 19 febbraio in via Padova nei pressi del grande magazzino Oviesse
Domenica 20 febbraio in piazza Costantino.
 
Zona 4
ogni mercoledì ore 10-12 al Mercato di Piazzale Martini
ogni mercoledì ore 18-20 al Circolo Romana Calvairate, via Tito Livio 27
ogni domenica ore 10-13 al Circolo Romana Calvairate, via Tito Livio 27

Zona 5
Circolo Vigentino (via Verro 44): aperto tutti i giorni dalle 17 alle 19

Zona 6
giovedì 17 febbraio dalle 14 alle 16 al centro anziani L’Astronave via Barona via Buffalora
sabato 19 febbraio dalle 10 alle 12 in piazza Miani

Zona 8
Martedì 15 febbraio ore 9,30 – 12,00 mercato Bonola
Martedì 15 febbrario ore 9-12 Via Certosa 290
Mercoledì 16 ore 10-12  Via Pareto angolo Via Cefalonia
Mercoledì 16 Ore 9- 12 Via Certosa, 290
Giovedì 17 febbraio ore 12-14 MM Lampugnano
Venerdì 18 febbraio ore 13-17 P.zza S. Maria Nasc.
Sabato 19 febbraio ore 9,30 – 12,00 mercato via Falck
Sabato 19 ore 10-12  Via Trenno 41
Sabato 19 febbraio ore 10-13 Via Pareto (edicola)
Domenica 20 ore 10-15 Via Trenno 41
Martedì 22 febbraio ore 15-17 Via Magreglio
Giovedì 24 febbraio ore 15-17 Via Brocchi
Sabato 26 febbraio ore 15-17 Via Montichiari
Sabato 26 febbraio ore 15,00 – 18,00 MM Bonola
Lunedì 28 febbraio ore 11-13.30 Via Monte Bianco, angolo Via Silva
Lunedì 28 febbraio ore 15-17 Via Goja

In provincia:

Cerro al Lambro
domenica 20,domenica 27febbraio ore 14,30-18 parco pubblico di viale Europa a Cerro

Vizzolo Predabissi
sabato 19 febbraio ore 9-12,30 in piazza Puccini
sabato 26 febbraio ore 9-12,30 in piazza Puccini

Binasco
domenica 20, domenica 27 febbraio ore 9-13 piazza Castello

Legnano
sabato 19 febbraio, ore 9-12, via Giraldi (quartiere Canazza)
sabato 19 febbraio, ore 14-17, Centro sociale di via dei Salici 9 (quartiere Mazzafame)
sabato 26 febbraio, ore 15-18, piazza San Magno

Nerviano
domenica 20 febbraio, ore 9-12, piazza mercato
domenica 27 febbraio, ore 10-12, viale Kennedy 60

Parabiago
domenica 20 febbraio, ore 9,30-12,30, piazza Maggiolini
giovedì 24 febbraio, ore 9,30-12,30, mercato
domenica 27 febbraio, ore 9,30-12,30, piazza Maggiolini

Rescaldina
giovedì 17, giovedì 24 febbraio, ore 9-12, mercato di via S. Pellico
domenica 20, domenica 27 febbraio, ore 9-12, piazza della chiesa

San Vittore Olona
venerdì 18 febbraio, ore 9-13, mercato di piazza Aldo Moro
domenica 20 febbraio, ore 9-13, piazza Italia
domenica 27 febbraio, ore 10-12, via Alfieri (Santuario)

Cornaredo
domenica 20, domenica 27 febbraio in piazza Libertà

Vanzago
mercoledì 16 febbraio, ore 9.00-12.30, via Della Filanda (mercato)
mercoledì 23 febbraio, ore 9.00-12.30, via Della Filanda (mercato)

Segrate
lunedì 14 febbraio, ore 10-12,30, mercato in centro
sabato 19 febbraio, ore 10-13, Unes di Rovagnasco e Milano2

Paullo
domenica 20 febbraio, ore 9-13, in Piazza Marconi

Pantigliate
mercoledì 16 febbraio, ore 14-18, in piazza mercato
domenica 20 febbraio, ore 9-13, in piazza mercato

Pero
giovedì 17, giovedì 24 febbraio, ore 9-12, mercato di via Giovanni XXIII
sabato 19, sabato 26 febbraio, ore 15-18, via sempione (marciapiede ponticello) e via Giovanni XXIII (supermercato)
domenica 20, domenica 27 febbraio, ore 9,30-12,30, via Oratorio (ang. Piazza Visitazione) e Largo Solidarietà
mercoledì 23 febbraio, dalle ore 15-18, in via Olona (fermata MM)

Non facciamo mancare il nostro impegno per cambiare l’Italia!

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Convention del PD, le nostre idee per cambiare Milano

Sabato 12 febbraio al Teatro Parenti ci sarà la Convention del Partito Democratico. Si tratta di un appuntamento molto importante, durante il quale presenteremo il documento “Il futuro nel presente. Il PD al governo di Milano” alla presenza del segretario nazionale Pierluigi Bersani e del nostro candidato sindaco Giuliano Pisapia. Il documento contiene una sintesi delle strategie e dei progetti elaborati a tutti i livelli dal Partito Democratico – dagli organismi dirigenti ai Consiglieri, dai Circoli ai Consiglieri di zona, dai Gruppi di Idee e di Progetto agli iscritti – insieme all’associazione “Cambiamo città, restiamo a Milano”. Grazie al dialogo costante con tutti i soggetti che hanno accompagnato il lavoro del PD in questi mesi, il documento traccia una direzione chiara del modo in cui vogliamo cambiare Milano, della città che vorremmo diventasse. Una Milano più vivibile, sicura, con politiche ambientali serie e attenta al sociale. Una Milano accogliente e luogo delle opportunità lavorative. Una Milano per bambini, giovani, famiglie e anziani. Da questo progetto per la città ricaveremo le nostre parole-chiave per la campagna elettorale che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi con l’obiettivo di mandare a casa la giunta Moratti. La Convention del 12 febbraio è il primo passo, a cui seguiranno iniziative diffuse su tutto il territorio.Rimbocchiamoci le maniche e mettiamoci scarpe comode: vinceremo se lavoreremo sodo, tutti insieme!

Roberto Cornelli, segretario PD Area Metropolitana Milanese

Francesco Laforgia, coordinatore cittadino PD Milano

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

In piazza e sul web, le firme anti-Cavaliere

Un’Italia migliore: è quella che chiede il PD ed è ciò che domandano cittadine e cittadini italiani stanchi della politica personalistica di Silvio Berlusconi. I giorni scorsi hanno visto mobilitazioni di donne, studenti e lavoratori. Con le proprie istanze e rivendicazioni, ma accomunati dalla delusione per l’attuale governo e dalla voglia di cambiare. In questo momento il Partito Democratico, l’unica vera e credibile forza politica, ha lanciato una grande raccolta firme in tutto il Paese. Due le modalità di raccolta firma: sul web e ai gazebo che il PD ha predisposto e continuerà a predisporre nell’arco del mese di febbraio.

L’elenco completo dei gazebo e banchetti dove si raccolgono, a Milano, le firme “Berlusconi dimettiti”:

Zona 1
sabato 12 febbraio ore 10-13 al mercato di viale Papiniano
Zona 3
martedì 8 febbraio ore 10-13 al mercato di via Eustachi
Zona 5
Circolo Vigentino (via Verro 44): aperto tutti i giorni dalle 17 alle 19
Zona 6
lunedì 7 febbraio dalle 9.30 alle 11.30 al mercato di via Santa Rita
venerdì 11 febbraio dalle 9.30 alle 11.30 al mercato di via Curiel
domenica 13 febbraio al centro Tre Castelli via della Ferrera
giovedì 17 febbraio dalle 14 alle 16 al centro anziani L’Astronave via Barona via Buffalora
sabato 19 febbraio dalle 10 alle 12 in piazza Miani

Non facciamo mancare il nostro impegno per cambiare l’Italia!

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento