Archivi tag: nuovo ospedale

Sabato il trasloco dell’Ospedale: si cerchi di evitare disagi

Sabato inizierà il trasloco per spostare medici e degenti dei Riuniti alla Trucca. Fabio Pizzul ed io auspichiamo che tutto si svolga regolarmente, rispettando i tempi previsti e con la massima efficienza, dato che ancora molti sono i punti di domanda nella settimana decisiva per l’Ospedale di Bergamo.

Il trasferimento dell’ospedale, che è stato travagliato e non privo di problemi, terminerà, se tutto si svolge come da previsioni, entro il 20 dicembre, e tutto entrerà in pieno regime entro la fine delle vacanze natalizie.

Siamo di fronte a un’operazione che ha avuto troppe incertezze e l’accelerazione imposta dalla direzione sanitaria è rischiosa se non verranno presidiate adeguatamente le possibili criticità. I tanti ritardi e gli accresciuti costi nella costruzione del nuovo ospedale devono far riflettere l’opinione pubblica. Ora i responsabili vigilino perché l’operazione trasloco, la cui buona riuscita è di fondamentale importanza per il territorio e per i cittadini, non crei ulteriori costi e disagi. Per questo noi stessi vigileremo affinché tutto si svolga secondo i tempi e le regole.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Ospedale di Bergamo: pronti a portare la questione in Aula

L’appello che oggi CGIL, CISL e UIL hanno promosso in relazione al nuovo Ospedale di Bergamo esprime con chiarezza le preoccupazioni e le aspettative di tutta la comunità bergamasca. Maurizio Martina ed io. In particolare, per parte nostra, rilanceremo già nel Consiglio regionale di martedì prossimo le tre questioni cruciali che vengono poste all’attenzione della Regione: una chiara assunzione di responsabilità circa i tempi di piena operatività della nuova struttura, la garanzia di sicurezza e affidabilità dei livelli assistenziali nella vecchia struttura fino alla fine, la totale trasparenza circa cause e responsabilità dei gravi ritardi e dei maggiori costi sostenuti”. Il nuovo Ospedale di Bergamo è un’opera cruciale per il territorio per questo martedì in Aula il Pd è pronto ad interrogare la Giunta. Occorre che tutti i soggetti preposti facciano seriamente fino all’ultimo la propria parte per assicurare alla comunità bergamasca una struttura all’altezza del territorio che la ospita. L’appello unitario delle organizzazioni sindacali offre a tutti l’occasione per una mobilitazione consapevole dell’importanza straordinaria di questo progetto.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , | Lascia un commento

Nuovo ospedale: presto il sopralluogo della commissione Sanità

La commissione sanità del Consiglio regionale effettuerà presto, forse già la prossima settimana, un sopralluogo al nuovo ospedale di Bergamo, come avevamo richiesto formalmente Maurizio Martina ed io.  La notizia è stata data ieri, durante l’audizione in commissione del direttore generale dell’azienda ospedaliera Carlo Nicora, tenuta sempre su nostra richiesta.

Le risposte del direttore generale alle nostre domande sono state esaustive, gliene dobbiamo rendere atto. Ovviamente continueremo a monitorare l’evolversi dei lavori, a partire dalla effettiva funzionalità della trincea drenante e dalle opere che dovranno essere rifatte, perché non rispondenti al capitolato di appalto secondo i collaudatori.

L’audizione ci ha dato anche la possibilità di tornare sulla questione del futuro dell’area oggi occupata dall’ospedale. Alla luce della crisi economica la vendita di Largo Barozzi rischia di diventare una svendita, e quindi è giusto prendere in considerazione alternative che possono comprendere sia l’utilizzo residenziale sia la creazione di spazi pubblici in un luogo pregiato e centrale per la città e per i cittadini.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , , | Lascia un commento

Blocco delle risorse per l’Ospedale di Bergamo: il PD vota no

Il PD ha votato oggi in Aula contro l’ordine del giorno presentato dall’Italia dei Valori che chiedeva il blocco dello stanziamento dei 76 milioni del Fondo rotativo per l’edilizia sanitaria. Tema sul quale, peraltro, il PD ha appena presentato un’interrogazione, per conoscere esattamente costi, tempi e impegni della realizzazione degli ex Riuniti.

Maurizio Martina ed io, insieme a tutto il gruppo del PD, chiediamo sì chiarezza sull’operazione,  ma non il blocco delle risorse perché questo avrebbe ricadute pesantissime sul territorio. L’ospedale deve essere completato e collaudato, e Bergamo non merita di veder sorgere una cattedrale nel deserto.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento