Gioco d’azzardo: vogliamo continuare sulla strada intrapresa

Gioco d’azzardo: vogliamo continuare sulla strada intrapresa da oltre un anno: ce lo chiedono i sindaci lombardi.

Voto positivo del PD al progetto di legge che dà un giro di vite alle autorizzazioni per il rinnovo delle licenze per l’installazione di macchinette in bar e sale da gioco.
Il cosiddetto distanziometro, che aiuta i Comuni a combattere con regole certe le ludopatie, sarà applicato, d’ora in avanti, non appena il provvedimento sarà approvato anche dall’Aula, non solo alle nuove aperture ma anche agli esercizi già esistenti. Del resto i sindaci, che sono i primi ad essere in trincea nel contrasto al gioco d’azzardo, ce lo hanno chiesto attraverso un vero e proprio Manifesto. Continuiamo dunque sulla strada intrapresa oltre un anno fa con la legge approvata all’unanimità che ha permesso di diminuire il numero delle macchinette, certi che questa sia la direzione giusta per combattere la piaga, sempre più diffusa, delle ludopatie.

Articolo scritto in Sanità e welfare.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>