Ticket: la Giunta intervenga subito

La Giunta regionale intervenga subito per evitare ulteriori balzelli sulle prestazioni ambulatoriali e sui farmaci

Una giungla di balzelli di vario genere è quella nella quale si devono districare continuamente i cittadini bergamaschi per accedere a esami e visite o per acquistare farmaci. Dato che la coperta si fa sempre più corta e i trasferimenti statali più esigui, tocca infatti agli utenti farsi carico delle eventuali quote aggiuntive. Come è accaduto ad aprile quando i bergamaschi hanno pagato il 23% in più rispetto all’aprile dell’anno precedente a causa del mancato allineamento del prezzo di alcuni generici da parte delle aziende produttrici.

Il Pd ha appena depositato un’interrogazione e una mozione per evitare che nuovi aggravi economici si abbattano sugli utenti. Nell’interrogazione sulla compartecipazione alla spesa farmaceutica chiediamo alla Giunta quali iniziative intenda assumere per evitare che i cittadini debbano far fronte ad ulteriori costi per avere dei farmaci generici, dato che, da oggi 1 giugno, scade la copertura stabilita dalla Regione per colmare il gap tra il prezzo dei medicinali e la copertura assicurata dal servizio sanitario nazionale: auspichiamo che Regione Lombardia come ha già fatto Regione Toscana colmi definitivamente la differenza con risorse proprie . Con la mozione vorremmo invece che Regione Lombardia si impegnasse ad intervenire presso il Governo per garantire le risorse necessarie che eviterebbero l’introduzione di un ulteriore ticket da 10 euro per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale (che andrebbe ad aggiungersi ai 36 euro che oggi si pagano) per il periodo che va da adesso a dicembre.

In assenza del provvedimento di copertura da parte del Governo sarà la Regione a doversi occupare della quota aggiuntiva. O, se non si corre al più presto ai ripari, i soliti cittadini tartassati.

Articolo scritto in Sanità e welfare e con i tag .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>