Formigoni difenda le scuole lombarde dai tagli

Siamo venuti a conoscenza, nei giorni scorsi, dei tagli al personale docente ed ATA per l’anno prossimo, che dovrebbe essere l’ultimo anno del piano di razionalizzazione finanziaria. I sindacati ne hanno calcolato l’impatto sulla situazione bergamasca, riportato in questo comunicato. Le proteste del PD bergamasco sono state immediate.

I tagli al personale docente delle scuole bergamasche sono la conferma degli effetti dannosi delle scelte del Ministro Gelmini e dell’intero governo di centrodestra. Da tempo segnaliamo l’emergenza legata alle attività ordinarie delle nostre scuole, che in questo modo vanno in sofferenza e rischiano di non poter garantire i servizi formativi di base.

Chiediamo a Regione Lombardia di non voltare lo sguardo altrove, ma di affrontare a viso aperto il Governo su questa priorità. Troppo spesso Formigoni e la sua Giunta sono prodighi di complimenti verso l’esecutivo nazionale. Invece farebbero bene, a partire da questo tema strategico, ad assumere un’iniziativa rigorosa a difesa delle scuole lombarde.

Anche per questo il PD promuoverà, a livello nazionale, venerdì 8 aprile, la Notte bianca a difesa della scuola, che avrà una delle sue tappe più rilevanti proprio a Milano.

Articolo scritto in Scuola e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>