Archivi del mese: marzo 2011

Caccia, proposta di Regione Lombardia al Parlamento

Il Consiglio regionale della Lombardia ha votato oggi la proposta di legge al Parlamento di modifica di alcuni articoli della legge “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”. In pratica, con questa richiesta si vuole mettere ordine sulle rispettive competenze (tra Stato e Regione) nel settore della caccia, evitando di costringere la Regione a chiedere ogni anno delle deroghe che rischiano di produrre multe salatissime dall’Unione europea.

Abbiamo votato a favore del progetto di legge, che impone a Ispra (l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) di fornire annualmente alle Regioni i dati per poter esercitare le deroghe. Sappiamo però, anche per stessa ammissione dell’assessore De Capitani, che questo provvedimento non verrà preso in considerazione dal Parlamento, in quanto all’interno della maggioranza non vi è la volontà di risolvere il problema.

I cacciatori bergamaschi non possono anche quest’anno venire ingannati: gli deve essere comunicato fin da ora se potranno o meno cacciare le specie in deroga. L’unica via percorribile è la delibera di Giunta e sappiamo tutti quale è la posizione del governo lombardo sul tema. Rimaniamo, comunque, disponibili a incontrare il presidente della Regione, insieme agli altri consiglieri sensibili al tema, per fare chiarezza in modo definitivo una volta per tutte.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | Lascia un commento

Beppe Fioroni e Fiorenza Bassoli a Bergamo

Grande partecipazione, venerdì scorso, al convegno “La salute ci sta a cuore” organizzato dal Partito Democratico Lombardo e dalla federazione provinciale di Bergamo.

In una Sala degli Angeli riempita di operatori del mondo della sanità e di militanti del Partito Democratico abbiamo presentato le novità del Piano Sanitario Nazionale.

Approfitto di questo spazio per ringraziare ancora i relatori che sono intervenuti, a partire da Beppe Fioroni responsabile welfare del PD e Fiorenza Bassoli, preparatissimo membro della commissione sanità del Senato.

Nella foto, da sinistra: Maurizio Martina, segretario regionale PD, Fiorenza Bassoli, Regina Barbò, presidente forum salute PD Bergamo, Francesco Galli, presidente Associazione Italiana Ospedalità Privata e AD Istituti Ospedalieri Bergamaschi (Zingonia e Ponte S. Pietro), Alberto Ceresoli, redattore capo dell’Eco di Bergamo che ha coordinato il dibattito, io, Beppe Fioroni e Carlo Nicora, Direttore Generale degli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

La salute ci sta a cuore: domani

Ne avevo già scritto qualche giorno fa, quando il convegno organizzato dal PD lombardo e bergamasco iniziava ad essere pubblicizzato.

Domani sera, alla Casa del Giovane di Bergamo (Sala degli Angeli) discuteremo degli orizzonti, delle prospettive e dello scenario che attende i cittadini con l’introduzione del nuovo Piano Sanitario Nazionale.

Parteciperanno Beppe Fioroni, presidente del forum welfare del PD, Maurizio Martina segretario regionale del PD, Fiorenza Bassoli, membro della commissione sanità del Senato. Inoltre, interverranno Carlo Nicora, neodirettore generale degli Ospedali Riuniti di Bergamo e Francesco Galli, presidente dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata.

La locandina del convegno

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Interrogazione su Poliambulatorio Ponte S. Pietro

È più di un mese, ormai, che gli organi di informazione hanno dato spazio alla notizia del trasferimento del Poliambulatorio di Ponte S. Pietro, secondo la decisione presa dall’Azienda Ospedaliera di Treviglio.

Il Partito Democratico, unendo la propria voce a quella dei sindacati, degli enti locali, dei cittadini, unanimi nel chiedere il mantenimento dell’importante presidio sanitario sul territorio di Ponte, ha subito denunciato l’ambiguità ed il voltafaccia della Lega Nord, di cui il direttore dell’AO trevigliese è un importante esponente (presidente dell’Associazione Medica Padana).

Ieri è stata depositata in Consiglio Regionale l’interrogazione mia e degli altri consiglieri del PD sulla questione: vogliamo sapere dall’assessore Bresciani se è vero che, nonostante tutti i pareri contrari raccolti, l’Azienda Ospedaliera di Treviglio sta continuando per la sua strada e cosa la Regione sta facendo per venire incontro ai cittadini che chiedono il mantenimento del Poliambulatorio a Ponte S. Pietro.

Il testo dell’interrogazione

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento