Archivi tag: risonanza magnetica

Bilancio regionale come sempre avaro per la provincia mantovana

parcheggio pomaIl Consiglio regionale ha deciso di bocciare, con i voti contrari di Lega, Forza Italia e del resto del centrodestra, gli emendamenti al bilancio regionale che avevo presentato per gli ospedali e le infrastrutture mantovane. Chiedevo un milione di euro per la riqualificazione del parcheggio dell’ospedale Carlo Poma, due milioni per la dotazione di due apparecchiature per la risonanza magnetica sia per il Poma che per l’ospedale di Pieve di Coriano, tre milioni per il completamento dei lavori dell’ospedale di Asola. Nessuna richiesta accolta.
Il bilancio regionale è il tempo delle scelte  e il centrodestra ha deliberatamente scelto di non investire sulla sanità mantovana né sulle nostre strade. È incomprensibile che tutte queste richieste di buonsenso siano state bocciate. Chiunque frequenti il Carlo Poma sa che parcheggiare è un incubo e le multe non si contano più. È un problema soprattutto per le persone anziane e ammalate per le quali dover parcheggiare lontano è un problema ancora maggiore. Stesso discorso per le apparecchiature per la risonanza magnetica che in provincia di Mantova sono appannaggio solo del privato. L’ospedale di Asola, invece, rimane un cantiere infinito nonostante le quasi ventimila firme raccolte dai cittadini, ancora una volta cornuti e mazziati.
Nel capitolo infrastrutture  chiedevo invece tre milioni per la riqualificazione della strada da Suzzara a Pegognaga (raccordo tra Cispadana casello autostradale di Pegognaga della A22), cinque milioni per il completamento della strada Po-Pe (da Quistello a Poggio Rusco) e tre milioni per la compartecipazione alla soppressione dei passaggi a livello nell’abitato di Bozzolo (come già fatto a Cremona). Anche qui la maggioranza non ha sentito ragioni.
Sono interventi attesi da molto tempo, ma che nemmeno questa volta hanno trovato un loro spazio nel bilancio regionale, come sempre avaro con la provincia mantovana, mentre trova risorse infinite per la Pedemontana che doveva essere realizzata con i soldi dei privati.

Pubblicato in Economia e lavoro, Mobilità, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Sanità mantovana a bocca asciutta

Nulla di fatto  per le risonanze magnetiche per gli ospedali mantovani.  Avevo chiesto di prevedere nell’ambito dell’assestamento di bilancio 2016/2018 un adeguato finanziamento per l’implementazione di macchinari per la risonanza magnetica nucleare per il presidio di Mantova e per quello di Pieve di Coriano, in modo che anche la provincia di Mantova potesse avvicinarsi alle dotazioni delle altre province (3 a Cremona, 7 a Brescia) – È una situazione paradossale che provoca in me sconcerto e amarezza. E pensare che l’assessore alla Sanità è appena venuto nel nostro territorio promettendo sostegno e potenziamento delle strutture pubbliche. Poi alla prima occasione utile si è eclissato.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , | Lascia un commento