Archivi tag: no profit

A che punto è la riforma del Terzo Settore

associazionismoLa legge delega di riforma del Terzo settore (n. 106 del 6 giugno 2016) prevedeva l’emanazione di sette decreti entro il 2017. Il primo di essi – un decreto legislativo per la modifica della parte del Codice civile riguardante le organizzazioni senza scopo di lucro – non uscirà mai a seguito di apposita decisione del governo. Un altro decreto, ministeriale, su “vigilanza, monitoraggio e controllo” degli Enti di Terzo settore era previsto entro ottobre, ma ad oggi non è ancora uscito. Sono invece già usciti cinque decreti pubblicati tra marzo e settembre 2017 (i primi quattro legislativi, il quinto del presidente della Repubblica). Si tratta, in ordine di tempo, dei decreti su: Servizio civile universale, Cinque per mille, Impresa sociale, Codice del Terzo settore e statuto della Fondazione Italia sociale. Ma per rendere la riforma del Terzo settore davvero funzionante in ogni sua parte ci sarà bisogno di alcune decine di atti normativi che richiederanno, sulla carta, tutto il 2018. Mi auguro che si proceda speditamente a completare una riforma che tutto il mondo del terzo settore attende.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , , , | Lascia un commento

La riforma del terzo settore sarà completata entro la primavera

imageLo afferma Luigi Bobba confermato sottosegretario, che si occupa di molti provvedimenti sociali, tra cui, in particolare, il completamento della riforma del terzo settore (sei i decreti legislativi previsti dalla legge delega, che devono essere predisposti), molto attesa da tutto il mondo del no profit. Il decreto più vicino al traguardo è quello sul servizio civile, per il quale è sufficiente accogliere le integrazioni, per poi portarlo in Consiglio dei Ministri per il via libera definitivo. Fatto questo sarà possibile avviare il passaggio al nuovo servizio civile: il 2017 è l’anno del passaggio da quello nazionale a quello universale e già sono state stanziate risorse sufficienti per consentire a 46mila ragazze e ragazzi di aderire. Inoltre sono pronti i decreti su impresa sociale, reti associative e csv e fondazione Italia Sociale e dopo le ultime verifiche posono essere portati in Consiglio dei ministri e poi avviati all’iter parlamentare. Il decreto sul codice unico del terzo settore è già a buon punto mentre è ancora da scrivere quello sul 5 per mille. Quindi il sottosegretario prevede che la riforma sarà completata entro la primavera.

Pubblicato in Economia e lavoro, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

Finalmente il servizio civile regionale

associazionismoEra ora! L’avevo sollecitato parecchie volte! Finalmente, govedì 6 novembre 2014, durante l’incontro, in VII Commissione Formazione, con l’assessore regionale al Lavoro Aprea, proprio sul tema dell’utilizzo dello strumento Garanzia Giovani, è stato annunciato che , entro la fine di novembre, verrà pubblicato il bando per il servizio civile regionale collegato a Garanzia Giovani, una misura attesa e finora non attivata in Lombardia. La dotazione finanziaria è di 7,5 milioni di euro e permetterà ad un elevato numero di ragazze e ragazzi, di fare l’esperienza del servizio ciile. Avevo insistito molto su questa misura, d’altronde già prevista nel programma e nella relativa dotazione finanziaria di Garanzia Giovani, perchè può coniugare la solidarietà ad uno sbocco lavorativo nel mondo del no profit.

Pubblicato in Cultura e sport, Idee e politica, Sanità e welfare | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento