Archivi tag: bandi lombardia

Voucher per inclusione sociale disabili: scadenza 16 dicembre

associazionismoFinalità:  Implementare l’autonomia, finalizzata all’inclusione sociale, di giovani e adulti disabili mediante il potenziamento delle attività finalizzate allo sviluppo delle abilità personali e socio-relazionali, alla realizzazione di percorsi di autonomia attuati da unità d’offerta/servizi a ciò dedicati. I destinatari sono le persone disabili medio/gravi: con età compresa tra i 16 ed i 35 anni con particolare riferimento alla disabilità intellettiva; con età superiore ai 35 anni con esiti da trauma o da patologie invalidanti che, dimessi dal sistema sanitario o socio-sanitario, necessitano di un percorso di acquisizione di ulteriori abilità sociali. Dotazione finanziaria 2.300.000 euro, voucher di 400 euro mensili.

Beneficiari: Ente capofila (Comune, Comunità Montana, Consorzio, Azienda speciale) dell’accordo di programma di Ambito/Ambiti ovvero di un più Ambiti.
Scadenza: 16 dicembre 2015 - Adesione all’Avviso da parte degli Ambiti

Link: Decreto n. X/10227/2015 (603 KB) PDFAvviso (528 KB) PDF

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Scadenza 16 dicembre: voucher di 400 euro mensili per migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle persone anziane

rsaFinalità: Garantire alle famiglie, in condizione di vulnerabilità socio-economica, la possibilità di mantenere al domicilio consolidando i livelli di relazioni sociali e di capacità di cura del se del proprio congiunto anziano, mediante l’attivazione di voucher che garantiscano l’integrazione/implementazione dell’attuale rete dei servizi. I destinatari sono le persone anziane di età uguale o >75 anni,  in una condizione di deprivazione economica, il cui reddito ISEE di riferimento sia uguale o <10.000 euro annuui e con compromissione funzionale lieve conseguente ad uno stadio iniziale di demenza o di altre patologie di natura psicogeriatrica. – che vivono al proprio domicilio (compresi Alloggi Protetti per Anziani) e che non usufruiscono già di unità d’offerta/interventi/misure/prestazioni di carattere sociale o sociosanitario. Dotazione finanziaria di 2.500.000 euro, voucher di 400 euro mensili.

Beneficiari: Ente capofila (Comune, Comunità Montana, Consorzio, Azienda speciale) dell’accordo di programma di Ambito/Ambiti ovvero di un più Ambiti.
Scadenza: 16 dicembre 2015 - Adesione all’Avviso da parte degli Ambiti

Link: Decreto n. X/10226/2015 (510 KB) PDFAvviso (432 KB) PDF

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , , | Lascia un commento

Finanziamenti Bonus bebè ( da 800 a 1000 euro ): scadenza 29 febbraio 2016

Finalità: bonus a favore delle famiglia in caso di na­scita di figli dopo il primogenito, al fine di sostenerne la crescita. Nel caso di secondi figli il contributo è pari ad € 800. Nel caso di terzo figlio, quarto figlio ed oltre, il contributo è pari a € 1.000.

Beneficiari: genitori di bambini nati nel periodo compreso tra 8 ottobre 2015 e 31 dicembre 2015, che abbiano residenza continuativa (entrambi i genitori) in Regione Lombardia da almeno 5 anni e reddito ISEE rilasciato ai sensi del DPCM N.159/2013 non superiore a € 30.000.  Nel caso di famiglia mono genitoriale il requisito della residenza deve essere soddisfatto dal genitore richiedente il bonus

Scadenza: 29 febbraio 2016

Link: http://www.consultazioniburl.servizirl.it/ConsultazioneBurl/ (Burl Serie Ordinaria – Giovedì 29 ottobre 2015)

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

Bando per giovani designer, progettisti e innovatori: scadenza 31 dicembre

Finalità: sostenere i giovani designer, progettisti e innovatori nel loro processo di accrescimento di competenze tecniche e nella costruzio­ne di relazioni di collaborazione e apprendimento sia individuale che collettivo;  tradurre le loro idee innovative in prototipi di prodotto-servizio successivamente ingegnerizzabili e commercializzabili; fornire ai designer, progettisti e innovatori un’occasione di visibilità all’interno della Design Week milanese.

Beneficiari: giovani designer, progettisti e innovatori, singolarmente o in gruppo, soddisfino i seguenti requisiti:  età inferiore ai 35 anni;  titolo di studio nell’ambito del design, architettura e ingegneria: diploma in corsi di durata quinquennale o in corsi professionalizzanti post-diploma di durata almeno triennale; laurea triennale o magistrale.  residenti in Lombardia oppure non residenti purché abbiano frequentato e completato corsi di studio presso istituti o università lombarde.

Scadenza: 31 dicembre 2015.

Link: www.nextdesigninnovation.it

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento

Bando per dote sport ( 200 euro di contributo per spese sportive di figli di età compresa tra i 6 e i 17 anni)

Finalità: La dote sport è pertanto una forma di sostegno che, tenendo conto del reddito familiare, intende sostenere l’avvicinamento allo sport anche da parte di quei bambini e ragazzi appartenenti a nuclei familiari in condizioni economiche meno favorevoli. La Dote Sport è riconosciuta alla famiglia a rimborso per le spese sostenute. L’ammontare massimo del contributo di ciascuna dote è di euro 200,00 e non può comunque essere superiore alla spesa effettivamente sostenuta e documentata dal beneficiario.

Beneficiari: minori di età compresa tra 6-17 anni appartenenti a nuclei familiari in cui: almeno uno dei due genitori, o tutore, è residente in Lombardia da non meno di cinque anni; il valore ISEE in corso di validità all’atto di presentazione della domanda sia non superiore a € 20.000,00. Frequenza del minore, nel periodo settembre 2015-giugno 2016, a corsi o attività sportive che: prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza; abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi;  siano tenuti da associazioni o società sportive dilettantistiche scelti dalla famiglia all’interno del Registro Coni o che risultano affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva.

Scadenza: dalle ore 12.00 del 14 settembre 2015 fino alle ore 16.00 del giorno 19 ottobre 2015. La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso l’applicativo informatico SiAge, messo a disposizione da Regione Lombardia, collegandosi direttamente al sito: www.agevolazioni.regione.lombardia.itLe famiglie, potranno presentare la domanda solo dopo che il Comune di residenza avrà aderito all’iniziativa.

Link: Al) Burl n. 36 Serie Ordinaria del 31/08/2015 (84 KB) PDF

Pubblicato in Cultura e sport | Taggato , , , , | Lascia un commento

Bando per progetti di promozione educativa e culturale (D.d.g. 21.5.2015 – n. 4149)

Finalità: promuovere iniziative che mirano a favorire il pieno sviluppo della personalità dei cittadini e il progresso civile e culturale della comunità lombarda. Tipologie progettuali: − Mostre, rassegne e festival; − iniziative didattiche e di educazione alla cultura; − eventi divulgativi relativi a ricerche, studi e documentazione, seminari e convegni attinenti ai beni e alle attività culturali; − progetti integrati, che combinino diverse tipologie, discipline e ambiti culturali. I progetti devono realizzarsi nel corso del 2015.

Beneficiari:   enti locali, università, soggetti pubblici e soggetti privati no profit con finalità statutarie coerenti con quelle della l.r. 9/93.

Scadenza: dalle ore 10.30 dell’11 giugno 2015 e fino alle ore 16.30 del 20 luglio 2015

Pubblicato in Cultura e sport | Taggato , , , , | Lascia un commento

Bando 2015 per sostegno per gli affitti

Finalità: ridurre l’incidenza del canone sul reddito dei nuclei familiari in condizione di grave disagio economico che abitano unità immobiliari in locazione. L’importo del contributo riconoscibile è pari a due mensilità del canone annuo di locazione, fino ad un massimo di € 1.200,00.

Beneficiari: titolari di contratti di locazione sul libero mercato, efficaci e registrati, stipulati per unità immobiliare situata in Lombardia utilizzata come residenza anagrafica e abitazione principale. I richiedenti devono avere un ISEE-fsa non superiore a € 7.000,00.

Scadenza: dal 14 maggio fino al 10 luglio 2015. La domanda può essere presentata: al Comune nel cui territorio è ubicata l’unità immobiliare oggetto del contratto di locazione; ad un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (CAAF) se convenzionato con il Comune; ad altro soggetto se convenzionato con il Comune;

Link: Delibera 3495 del 30 aprile 2015 (416 KB

 

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Scadenza 31 maggio: contributi a eventi di rilievo regionale

Finalità: contributi ad eventi di interesse regionale in ambito culturale, scientifico, sociale e informativo, che non abbiano fini di lucro, siano coerenti con l’attività istituzionale della Giunta Regionale ed abbiano già ottenuto il patronato/patrocinio della Regione Lombardia. Il contributo di base è pari al 40% del disavanzo economico riguardante l’iniziativa (ovvero della differenza tra le spese ammissibili e le entrate) e può essere aumentato o diminuito di una percentuale massima del 50% in esito alla valutazione effettuata dagli uffici competenti in base a criteri oggettivi e qualitativi (il contributo finale non potrà comunque essere superiore a 20.000,00 euro e superare la spesa sostenuta direttamente dal soggetto richiedente).

Beneficiari:  soggetti pubblici e i soggetti di natura associativa che non perseguano fini di lucro (enti, istituzioni, associazioni, comitati e altri soggetti assimilabili previsti dalla legge)

Scadenza: entro il 31 maggio 2015 per gli eventi che si svolgono tra il 1° gennaio 2015 e il 31 ottobre 2015

Link: DGR n. 3218 del 6 marzo 2015 (113 KB) PDF; Linee guida per la concessione di contributi (All. A – DGR 3218 – 06/03/2015) (204 KB) PDF; Decreto 2675 del 2 aprile 2015 (89 KB) PDF;

Modalità attuative delle Linee Guida 2015 (215 KB) PDF;

DGR 3379 del 10 aprile 2015 (115 KB) PDF

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento

Mobilità creativa: si attivano 89 nuovi stage

Si tratta di un progetto per favorire l’inserimento lavorativo di persone impiegate nel campo creativo e culturale. . Sono pervenute 9 richieste di cui 8 sono state finanziate con complessivi 696mila €. Grazie a questi fondi verranno attivati 89 stage entro il 2015. Anche quest’azione può contribuire a ricollocare lavoratori o a far partire nuove imprese capaci di stare sul mercato.  

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , , | Lascia un commento