A22, concessione: appello per lo sblocco del rinnovo

Un corale appello a sbloccare l’iter per il rinnovo della concessione ad Autobrennero è arrivato ieri dai relatori intervenuti al dibattito sulla mobilità sostenibile alla festa del PD di Primavera, a Gonzaga. “Confido che possa essere presentato in consiglio provinciale un documento che dia la via politica alla firma del protocollo tra ministero e gli enti territoriali soci di Autobrennero, perché è importante dare continuità agli investimenti” ha detto l’on. Marco Carra, moderatore del dibattito a cui hanno preso parte i deputati PD Baruffi, Gandolfi, Zardini e Nicoletti e il vice sindaco di Mantova Giovanni Buvoli.

Le opportunità dirette ed indirette per il territorio mantovano, legate al rinnovo della concessione, riguardano, ad esempio, la realizzazione della terza corsia, il collegamenti Reggiolo-Ferrara e la connessione Valdastico con la futura Cispadana “che consentirebbe al nostro Destra Secchia una infrastrutturazione più robusta” ha osservato Carra. Ma sul tavolo ci sono anche il collegamento Pegognaga-Parma e le partite dell’intermodalità, connesse ai possibili investimenti sui capitoli ferroviario e fluviale, che sono inseriti nel contratto di concessione.

Al tavolo, Alberto Righi, membro del cda di A22, ha ricordato che soltanto quest’anno Autobrennero ha investito nella tratta Mantova-Reggiolo 80 milioni di euro: “saranno cambiati tutti i ponti” ha annunciato “saranno posate barriere fono-assorbenti e si sta valutando la realizzazione di un impianto ad idrogeno nella zona di Pegognaga”.

Il protocollo politico-amministrativo tra soci di Autobrennero e ministero è funzionale alla creazione di una società pubblica “che garantisce maggiore voce in capitolo ai territori” ha detto Walter Pardatcher, amministratore delegato di A22, “e sono sicuro che supereremo questo piccolo problema”. “Ben venga il modello in house se il paese ritiene che questo sia il migliore” ha dichiarato il presidente della Provincia Alessandro Pastacci che ha rimarcato l’importanza di collegare l’A22 con Cremona.

14. marzo 2016 by Sezione provinciale Mantova
Categories: Mobilità, Territorio | Commenti disabilitati