Archivi tag: tangenziale

Maroni, ora ci aspettiamo la tangenziale gratis

“Nessun segnale di vita” è il commento con cui ho iniziato la mia dichiarazione, sul giornale La Provincia di Como di martedì 17 ottobre, sugli impegni presi da Regione Lombardia con i comaschi a proposito della tangenziale. E dico chiaramente di non aver registrato passi in avanti sull’argomento tangenziale di Como e sull’abolizione del pedaggio prevista dal 1 gennaio prossimo.
Non ci sono aggiornamenti, nonostante sia un obiettivo fondamentale per Como e tutta la provincia. Da anni lo stiamo perseguendo, dimostrando che la scelta di portare a pagamento il primo lotto della tangenziale non va bene. Dobbiamo eliminare il pedaggio, rendere gratis la strada. I numeri degli utenti che a oggi utilizzano il tratto autostradale sono ancora irrisori, il peso dell’opera è stato sorretto dal pubblico, i  benefici per cittadini e territorio tardano a vedersi.
Perciò, ci aspettiamo che Roberto Maroni sia di parola e che dal primo gennaio del 2018 la tangenziale sia effettivamente gratuita, così come ha promesso a più riprese. Per ora, in questi mesi, ancora non abbiamo visto una foglia muoversi. Immagino non sia affatto facile, ma ci contiamo perché per il nostro territorio è una questione troppo importante.

Pubblicato in dalla Regione, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Como costretta a pagare il pedaggio in tangenziale è anomalia italiana

Approvata a maggioranza, con il voto contrario del movimento cinque stelle, la mozione relativa al rincaro autostradale. Con il documento il Consiglio regionale invita la Giunta ad attivarsi presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a scongiurare un ulteriore aumento del pedaggio autostradale e al contempo la sospensione dei 60 centesimi di euro che gli automobilisti sono costretti a pagare per l’utilizzo del primo lotto della Tangenziale di Como pari a 3 km che sommati alla tariffa prevista tra Grandate e Milano ammonta ad un totale di 4,50 euro per 23 km. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Tangenziale di Como: sulla posa del cavalcavia sulla linea ferroviaria Como-Lecco

«Sono soddisfatto che i lavori proseguano come previsto e non si stiano verificando difficoltà». Luca Gaffuri, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale, commenta con favore la posa del cavalcavia che supera la linea ferroviaria Como-Lecco nella zona della Guzza all’interno del cantiere per la realizzazione della tangenziale di Como. Posa che è avvenuta nei giorni scorsi e che riguarda l’esecuzione della cosiddetta bretella di collegamento tra lo svincolo “Acquanera” e via Canturina. «I lavori del cantiere del primo lotto della tangenziale dovrebbero concludersi quindi per l’autunno del 2014 – continua Gaffuri -. Auspico che comunque il progetto della tangenziale di Como venga realizzato nella sua interezza, ovvero trovando una soluzione per il secondo lotto. Opera quanto mai necessaria per risolvere i problemi relativi al congestionamento del traffico nell’area sud di Como».

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento