Archivi tag: PD

Carta sconto benzina, stiamo lavorando

Il Pd, con i suoi parlamentari, è già al lavoro per modificare la proposta sulla carta sconto benzina contenuta nella legge di stabilità. Chi, come l’assessore regionale al Bilancio che fa tanto allarmismo, è stato in Parlamento sa che l’iter è lungo e quindi non serve creare più preoccupazione di quella che già c’è. Ricordo che proprio dal Pd, nel 2015, è arrivato l’emendamento chiave per rendere strutturale il fondo in favore delle Regioni a statuto ordinario confinanti con la Svizzera e non più da ridefinire ogni anno.

Pubblicato in dalla Regione, Economia e lavoro, Mobilità, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Le proposte del circolo PD di Gambolò

logo_pd_1Ecco il resoconto dell’assemblea organizzata lunedì scorso, 23 gennaio, dal circolo PD di Gambolò, in provincia di Pavia, dove mi è stato affidato l’incarico di commissario per questi mesi. Il prossimo appuntamento sarà il 3 febbraio. Continua a leggere

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , , | Lascia un commento

La lunga marcia. Il PD e la Provincia di Como

211ComoVillaRotondaDomenica Rita Livio è diventata presidente della provincia e la lista Verso una Nuova Provincia ha eletto sei consiglieri su dodici nel nuovo consiglio provinciale. È un risultato che parte da lontano. Per vent’anni il Centrodestra e la Lega hanno governato quasi ininterrottamente la Provincia di Como e i principali comuni ma nell’ultimo triennio il Partito Democratico e le liste civiche che abbiamo appoggiato hanno vinto in realtà significative della nostra provincia. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento

PD a Palazzo Cernezzi: ottavo numero

Ecco il nr. 8 del foglio informativo del gruppo consiliare del PD a Como da scaricare in formato .pdf o .jpg

PD a Palazzo Cernezzi 08-13

ImmagineImmagine2

Pubblicato in dal Comune di Como | Taggato , , | Lascia un commento

Nessun consigliere regionale del PD percepirà il vitalizio

Nessun consigliere del PD in carica percepirà il vitalizio da Consigliere regionale. Il decreto legge stabilità da poco emanato dal Governo Monti stabilisce come criteri per l’accesso al vitalizio la durata in carica di almeno dieci anni e il raggiungimento dei 66 anni d’età. Il PD ha la regola del limite di due legislature, quindi i consiglieri di più lungo corso hanno svolto il loro mandato per sette anni e mezzo, essendo stati eletti la prima volta nel 2005 e la seconda nel 2010. Anche se questi consiglieri venissero eletti nella prossima legislatura le cose non cambierebbero, perché nel frattempo il vitalizio in Regione Lombardia è stato abolito

Pubblicato in dalla Regione | Taggato , , | Lascia un commento

Costi dei gruppi: appoggio sulla certificazione dei bilanci

Piena disponibilità del PD a votare la mozione annunciata da PDL e Lega per introdurre la certificazione dei bilanci dei gruppi consiliari e dell’ufficio di presidenza. “Ogni passo che va nella direzione dei maggiori controlli è la benvenuta e noi l’appoggeremo – dichiara il capogruppo democratico Luca Gaffuri -. Capiamo l’esigenza del PDL, visto quanto è successo in Regione Lazio, e se una società indipendente può dare garanzie ulteriori della correttezza delle spese, ben venga”.

Pubblicato in dalla Regione, Economia e lavoro | Taggato , , , | Lascia un commento

Dallo Stelvio il PD delle Regioni Alpine rilancia la montagna

In un luogo simbolo del sistema alpino italiano ed europeo e punto di incontro tra diversi territori e realtà montane, i consiglieri regionali di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, con i sindaci di Bolzano e Trento, si troveranno per continuare a discutere del progetto di una macroregione alpina europea. L’incontro si terrà domani, mercoledì 5 settembre 2012, dalle 10, all’Hotel Pirovano, al Passo dello Stelvio.

“Mentre il presidente Formigoni ipotizza strumentalmente una macroregione irrealizzabile, noi continuiamo nel progetto concreto e credibile di nascita della macroregione alpina europea, voluta da Bruxelles e da tutte le regioni e istituzioni coinvolte”, commenta Carlo Spreafico, consigliere regionale del Pd e consigliere segretario dell’Ufficio di presidenza regionale, delegato ai rapporti con l’Ue, organizzatore dell’incontro, al quale parteciperà anche Luca Gaffuri, capogruppo regionale del Pd.

Pubblicato in dalla Regione, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Quale futuro per la Regione Lombardia?

Dove sta andando la Regione Lombardia? E dove vogliamo che vada? Questa sera, 19 luglio, alla Festa Democratica di Galbiate si discuterà dell’attuale situazione politica della Regione, delle prospettive che si aprono e delle proposte del PD. L’appuntamento è per le 21.00. A rispondere alle domande di Stefano Golfari, giornalista di Telelombardia, oltre al sottoscritto ci sarà Carlo Spreafico, consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale.

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , | Lascia un commento

Sinceramente dispiaciuti per Costanzo, ha lavorato in Regione con dedizione e intelligenza

“Siamo sinceramente dispiaciuti per Angelo Costanzo, che in questi due anni e mezzo ha lavorato in Consiglio e al gruppo del PD con dedizione e intelligenza, facendosi interprete di alcune istanze importanti, come quelle sulle grandi derivazioni idroelettriche e sulla difesa del territorio montano. Il risultato, purtroppo, è che da oggi la provincia di Sondrio dimezza la propria rappresentanza e soprattutto non ha più il consigliere della minoranza”.

Lo dichiara il capogruppo del PD in Regione Luca Gaffuri dopo la decisione della Corte d’appello di Milano che ha confermato la sentenza di ineleggibilità di Angelo Costanzo in Consiglio regionale.

Pubblicato in dalla Regione | Taggato , , , , , | Lascia un commento

A proposito della vicenda di Luigi Lusi…

La vicenda Luigi Lusi, tesoriere nazionale della Margherita indagato dai giudici della Procura di Roma con l’accusa di appropriazione indebita di 13 milioni di euro provenienti dai rimborsi elettorali destinati a Democrazia è libertà, è una vicenda che getta discredito per l’ennesima volta sulla politica. Una politica che molto spesso si discosta dalla vita di tutti i giorni, dai cittadini e perfino dalle istituzioni che tanti definendosi “ politici “ cercano di rappresentarne indegnamente. Una vicenda che getta discredito soprattutto su chi nella quotidianità lavora in diversi ambiti e vive la politica come servizio verso la comunità con vera passione e spirito di servizio sottraendo tempo ai nostri affetti, al lavoro, senza interessi o scopi ben precisi. Persone come Lusi fanno male alla politica che dovrebbe essere trasparente e lineare nei contenuti e nei confronti dei cittadini che ci danneggia e porta al disaffezione della politica e dei i partiti ritenuti non più credibili e inaffidabili. Questa vicenda ripropone l’urgenza di varare una legge, in attuazione dell’articolo 49 della Costituzione, che regoli la vita dei partiti, prevedendo nuove norme per il finanziamento pubblico e procedure efficaci di controllo sull’utilizzo delle risorse. Ci sentiamo, quindi, lesi sia economicamente che in termini di immagine. Auspico che i parlamentari del PD votino l’autorizzazione contro il senatore Luigi Lusi e che venga verificato al più presto se ha agito individualmente o se ha operato in sinergia con altri esponenti del partito.

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento