Archivi tag: accordo fiscale

Sui ristorni la Lega bluffa. A scopo elettorale

La delegata ai rapporti con la Svizzera del presidente Maroni è stata ospite del Pirellino di Como per parlare del nuovo accordo fiscale con la Svizzera. Ma ha dato notizie del tutto infondate e fuorvianti, non si capisce a che scopo, se non per meri motivi elettorali. In particolare, la Lega sta dicendo che i Comuni di frontiera perderanno i ristorni. E lo fa assolutamente senza motivo.
Il consigliere del Ministro per le Politiche fiscali Vieri Ceriani ha sempre assicurato parità di risorse ai Comuni con frontalieri, anche dopo l’accordo fiscale. Che per altro è di là da venire e non è una questione di cui dobbiamo occuparci entro la fine di quest’anno. Quindi, non si capisce perché su questi temi l’assessore si agita tanto, se non perché guarda già al voto.
Eppure, Ceriani lo ha detto persino ai media ticinesi che per ora non si parla di accordo e che quand’anche dovesse entrare in vigore, i ristorni non solo non andranno in fumo, ma nei primi anni saranno in crescita. Il terrorismo che stanno facendo la Lega e l’assessore rischia solo di surriscaldare gli animi di lavoratori che già devono vivere una situazione delicata, oltre confine, e che non è bene sfiduciare. Anzi. Ma il Carroccio pur di raccattare qualche voto non guarda in faccia nessuno.
Piuttosto, durante l’incontro, sono intervenuto e ho sollevato un altro tema importante, quello dei Comuni con meno del 4% di frontalieri, cui non vengono riconosciuti i ristorni che finiscono nelle casse delle Provincie e delle Comunità montane.

Pubblicato in dalla Regione, Economia e lavoro, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Frontalieri, domani giovedì 4 febbraio incontro con Ceriani sull’accordo fiscale

bandiera-svizzeraDomani, giovedì 4 febbraio 2016, alle 16, in Sala 3, al terzo piano di Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, in via F. Filzi 22, a Milano, si riunirà la Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica per incontrare Vieri Ceriani, consigliere del Ministro per le Politiche fiscali, in merito all’aggiornamento sull’accordo tra Italia e Svizzera per la tassazione dei redditi da lavoro frontaliero e un’informativa sulle questioni fiscali e non fiscali inerenti il territorio di Campione d’Italia. Continua a leggere

Pubblicato in dalle Commissioni | Taggato | Lascia un commento

Frontalieri: in Commissione Speciale ascoltiamo Ceriani sull’accordo fiscale

FrontalieriTroppe polemiche sull’accordo tra Italia e Svizzera a proposito dei frontalieri? Si torni, per l’ennesima volta, a convocare Vieri Ceriani, il capodelegazione italiana dei negoziatori. Lo hanno chiesto Luca Gaffuri e Onorio Rosati, consiglieri regionali del Pd, segretario e componente della Commissione speciale rapporti tra la Lombardia e la Confederazione elvetica, assieme ad Alessandro Alfieri, segretario regionale del Pd. E questo pomeriggio l’ufficio di presidenza della Commissione ha deciso di ascoltare in audizione quanto prima il funzionario ministeriale.  Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica | Taggato , | Lascia un commento

L’ipotesi di accordo in materia fiscale del Governo con la Svizzera potrebbe risolvere il problema del blocco dei ristorni

“Un accordo dell’Italia con la Svizzera in materia fiscale, sull’esempio di quelli sottoscritti da Germania e Gran Bretagna, potrebbe aiutare a risolvere alcune delle numerose questioni ancora aperte tra il nostro Paese e la Confederazione Elvetica. In particolare penso al blocco di metà delle quote di ristorno che le autorità ticinesi hanno effettuato il 30 giugno scorso. Oltre 28 milioni di franchi svizzeri che, oggi più che mai, rappresentano un’autentica scialuppa di salvataggio per i conti pubblici di numerosi piccoli comuni di confine”. Così Luca Gaffuri, capogruppo del PD in Consiglio Regionale, commenta il passaggio dedicato quest’oggi dal Premier, Mario Monti, ai rapporti tra Svizzera e Italia nel corso della consueta conferenza stampa di fine anno del capo dell’esecutivo. Nel suo discorso Monti ha affermato che l’accorso sarebbe un’ipotesi in corso di analisi da parte del governo. “L’intesa con la Svizzera in materia di lotta all’evasione fiscale è un argomento che merita un serio approfondimento ed una nuova, nonché attenta, valutazione da parte del governo italiano – conclude Gaffuri -. Il Partito Democratico ha preso a cuore questo argomento a tutti i livelli in particolare con Francesco Boccia, coordinatore delle commissioni Economiche del Gruppo del Pd alla Camera, che ha annunciato come i nostri deputati presenteranno una nuova interpellanza sull’argomento all’esecutivo subito dopo la conclusione della pausa per le festività”.

Pubblicato in dalla Regione, Economia e lavoro | Taggato , , , , , , , , , | 1 commento