Archivi del mese: febbraio 2016

Positivo il secondo tunnel del San Gottardo: minori tempi di percorrenza e Lombardia più vicina all’Europa

tunnel“È positivo che i cittadini svizzeri si siano espressi nel senso di raddoppiare il tunnel stradale del Gottaro”, lo dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elevetica.  “In primo luogo è importante che sia stata realizzata l’infrastruttura ferroviaria – aggiunge Gaffuri –. Ora, per garantire più sicurezza, è un bene che venga realizzato il secondo tunnel automobilistico, che servirà soprattutto per abbattere i tempi di percorrenza. E permetterà di avvicinare la Lombardia al cuore dell’Europa”.

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Società svizzera costretta a star fuori dallo stomatologico perché in Lombardia lavorano i lombardi

palazzolombardiaAnche la Svizzera è indirettamente chiamata in causa nell’ennesimo arresto avvenuto in Regione Lombardia. Sull’ordinanza emessa dal Tribunale di Monza si legge di una società service svizzera che avrebbe avuto interessi a entrare nel mercato lombardo, ma che viene stoppata dalle persone coinvolte nella vicenda. “A leggere le intercettazioni si scopre che «le attenzioni del gruppo affaristico si erano anche rivolte all’Istituto stomatologico italiano che aveva deciso di affidare la propria gestione operativa ad una società esterna e che, per le dimensioni della struttura, avrebbe comportato dei guadagni estremamente significativi, in confronto ai quali quelli fino a quel momento ottenuti rappresentavano ben poca cosa», come si evince dall’ordinanza del Tribunale – riporta Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, carte alla mano –. Secondo i magistrati «ancora una volta, alla trattativa con i vertici dell’ Istituto da parte dell’ imprenditrice Canegrati, era affiancato il pesante intervento della coppia Longo-Rizzi che, proprio facendo pesare il proprio ruolo istituzionale, di fatto coartavano la volontà dei dirigenti, propensi a valutare anche l’offerta di una concorrente svizzera, il fondo di Private Equity Xenon», che in una intercettazione viene definito dallo stesso Longo una società di service svizzera che ha assorbito il gruppo di Rottoli, già socio della Canegrati”. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione | Taggato , , , | Lascia un commento

Arresti in sanità, è ora che la Giunta si fermi

A41471arresti_facce_536[1]“La Lega di governo sta dando una cattiva prova di sé e la Giunta regionale dovrebbe fermarsi qui. Quella che doveva essere una legislatura della rinascita e del recupero della dignità dell’istituzione regionale si sta dimostrando l’esatto contrario. E al centro di tutto, purtroppo, c’è ancora il settore delicatissimo della sanità. Ogni euro che prende una via diversa dalla cura dei malati è un pugno nello stomaco di ognuno di noi. Maroni aveva una missione e ha fallito. Ora è necessario da un lato aspettare che la magistratura faccia fino in fondo il suo lavoro e faccia totale chiarezza sulla vicenda, dall’altro bisogna attivare con decisione senza ulteriori ritardi forme di trasparenza e di controllo. Esistono proposte di legge depositate che non possono più rimanere nei cassetti della struttura burocratica, quali la regolamentazione dei rapporti tra gli eletti e i portatori d’interesse. In questo caso sarebbe stato quanto mai un utile strumento di prevenzione.”
Lo dichiara Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione Sanità, in merito all’ennesimo scandalo che ha portato all’arresto del presidente della stessa Commissione Fabio Rizzi, leghista molto vicino a Maroni e padre della riforma sanitaria.

Pubblicato in dalla Regione | Taggato | Lascia un commento

Artigiani in Canton Ticino, rischio di discriminazioni: ascoltiamo in Commissione le associazioni di categoria

Svizzera_ItaliaLa situazione delle imprese artigiane lombarde, dopo l’entrata in vigore della nuova Legge sulle imprese artigiane (Lia) del Cantone Ticino, va approfondita per evitare qualunque possibile forma di discriminazione. Lo crede il Pd e per voce di Luca Gaffuri, consigliere regionale e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, chiede che, affinché la Regione, nei suoi rapporti con le autorità cantonali ticinesi, possa tempestivamente assumere iniziative utili, la Commissione convochi quanto prima in audizione le organizzazioni di categoria Confartigianato e Cna, le Camere di commercio di Varese, Como e Sondrio e la Camera di commercio italiana per la Svizzera.

Nella lettera in cui chiede l’audizione, Gaffuri ricorda che “il 1° febbraio scorso è entrata in vigore in Canton Ticino la nuova legge, la quale impone Continua a leggere

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Sanità dei frontalieri, Regione Lombardia prima ha interpretato la circolare e solo ora ha chiesto delucidazioni

sanita“È Regione Lombardia che ha dato una lettura restrittiva della circolare del Ministero della Salute, quasi un anno fa, e solo la scorsa settimana si è premurata di chiedere conferma della propria interpretazione. Intanto, forte di questa, ha fatto pagare fior di soldi ad alcuni frontalieri per avere ciò che gli spetta gratuitamente, ovvero il Servizio sanitario nazionale. Ribadiamo la nostra richiesta a Maroni di restituire a questi lavoratori il contributo preteso ingiustamente”, lo ripetono, a distanza di pochi giorni dal chiarimento arrivato direttamente dal Governo nell’Aula della Camera, Luca Gaffuri e Alessandro Alfieri, consiglieri regionali del Pd, a proposito della vicenda sul pagamento del Ssn da parte dei lavoratori frontalieri. Continua a leggere

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Pedemontana non riscuote i pedaggi dagli utenti del Conto targa

145px-Autostrada_A59_Italia.svgDopo la pubblicazione dei dati di traffico forniti dalla società Pedemontana sulla tangenziale di Como e il numero insufficiente di utenti rispetto alle stime, il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri denuncia una stortura nel meccanismo di pagamento del pedaggio. “Ci sono arrivate diverse segnalazioni in questi mesi da numerosi utenti iscritti al Conto targa – dichiara – che a tutt’oggi non hanno ancora avuto addebiti da parte del sistema per i viaggi effettuati su Pedemontana e tangenziale di Como. Questo comporta un ammanco nei bilanci della società che non solo deve fare i conti con il numero esiguo di utenti rispetto alle attese ma non riscuote nemmeno il pedaggio. Questa è un’ulteriore dimostrazione del fatto che il pagamento del pedaggio non sta portando alcun beneficio ma al contrario allontana gli utenti, che preferiscono percorrere strade alternative, e la Società non si sta incamerando gli introiti previsti. Ci chiediamo, ancora una volta, se la società non debba rivedere tutta la questione”, conclude.

Pubblicato in Mobilità | Taggato | 1 commento

I frontalieri non devono pagare la sanità. Maroni restituisca i soldi e non faccia pagare quelli di altre province

Frontalieri“I lavoratori frontalieri appartengono al Sistema sanitario nazionale come tutti gli altri lavoratori italiani: lo ha detto oggi, alla Camera, Luigi Casero, viceministro dell’Economia e delle finanze. Maroni ha sbagliato, ora Regione Lombardia restituisca i soldi ai lavoratori che hanno già versato questo ingiusto contributo e non faccia pagare quelli di altre province”, lo dicono Luca Gaffuri e Alessandro Alfieri, consiglieri regionali del Pd, dopo che questa mattina, la Camera dei Deputati ha approvato la mozione sui frontalieri, sollecitata dal Partito democratico lombardo e presentata dai suoi deputati. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato | Lascia un commento

Lo confermano i dati: il pedaggio in tangenziale è inutile e dannoso

145px-Autostrada_A59_Italia.svgOggi Pedemontana mi ha fornito i dati relativi al traffico sulla tangenziale di Como. Nel periodo che va dal primo al 19 gennaio sulla tratta Acquanegra – Villa Guardia sono transitati 27.779 veicoli mentre nel verso opposto 25.790. I numeri sono insufficienti rispetto alle previsioni e davvero si rischia una doppia beffa: i comaschi, costretti a pagare il pedaggio, s’arrangiano su vie alternative mentre la società, a fronte di introiti irrisori, rischia il fallimento. Se si fa un confronto generale con ottobre il risultato è impietoso: parliamo del transito attuale di quasi 2.819 auto al giorno rispetto alle 14mila di quanto il tratto era gratuito. Questi numeri pongono nuovamente il dubbio sulla sostenibilità del piano economico – finanziario della società e mi chiedo allora se non sia il caso di ripensare il sistema di tariffe e togliere il pedaggio della tangenziale di Como. La società Pedemontana Spa rinuncerebbe in tutto, secondo un’ipotesi adesso fatta sui numeri, a soli 55mila euro al mese. L’alternativa è il serio rischio di fallimento.

Pubblicato in Blog Dem | Taggato , | Lascia un commento

Frontalieri, confermata la nuova tassazione. Ma intanto nel mirino finiscono gli artigiani

FrontalieriAffollato incontro questo pomeriggio, nella sede del Consiglio regionale della Lombardia, a Milano, in Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica. Vieri Ceriani, consigliere del Ministro per le Politiche fiscali, è intervenuto, su richiesta del Gruppo regionale del Pd, per aggiornare un folto parterre di rappresentanze, oltre che i consiglieri regionali, in merito all’accordo tra Italia e Svizzera per la tassazione dei redditi da lavoro frontaliero. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato | Lascia un commento

Frontalieri, domani giovedì 4 febbraio incontro con Ceriani sull’accordo fiscale

bandiera-svizzeraDomani, giovedì 4 febbraio 2016, alle 16, in Sala 3, al terzo piano di Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, in via F. Filzi 22, a Milano, si riunirà la Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica per incontrare Vieri Ceriani, consigliere del Ministro per le Politiche fiscali, in merito all’aggiornamento sull’accordo tra Italia e Svizzera per la tassazione dei redditi da lavoro frontaliero e un’informativa sulle questioni fiscali e non fiscali inerenti il territorio di Campione d’Italia. Continua a leggere

Pubblicato in dalle Commissioni | Taggato | Lascia un commento