Archivi del mese: aprile 2015

Commercio equo solidale. Una legge che coniuga sviluppo sostenibile e filiera corta

commercio equo solidaleAnche la Lombardia, da oggi, ha la sua legge sul commercio equo solidale. E’ stata approvata in Aula, all’unanimità, la proposta di legge per il riconoscimento e il sostegno delle organizzazioni del commercio equo solidale, che va a coprire un vuoto normativo che sta per essere colmato anche a livello nazionale. Il testo, che trae origine da una proposta di legge popolare per la quale sono state raccolte quasi 8000 firme, si propone non solo di normare ma anche sostenere tutto il comparto, tutelando in questo modo sia i soggetti promotori che i consumatori. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione | Taggato | Lascia un commento

Vecchi padiglioni dell’ospedale Sant’Anna da destinare alle famiglie in stato di disagio

sanna«Ci sono molte famiglie che hanno reali difficoltà nella vita di tutti i giorni: penso anche ai padri separati, spesso costretti a dividere con più persone una stessa abitazione se non, addirittura, a dormire in macchina. Impossibile non pensare anche alle donne sole – ha aggiunto Gaffuri – Mi chiedo, allora, perché non sfruttare, anche solo temporaneamente, gli ampi spazi del vecchio ospedale». Un’idea che servirebbe a rivitalizzare un complesso – quello di via Napoleona – da anni semivuoto e al centro di infinite discussioni sul futuro, tra progetti di cittadella sanitaria non totalmente decollati e altre iniziative. «Si potrebbero individuare i padiglioni dell’area destinata ai privati che ancora aspettano di essere venduti. E lì creare un luogo di accoglienza. Facendo così, si potrebbero destinare spazi all’emergenza abitativa oggi esistente, invece di lasciare edifici interi preda del degrado». Un’idea che, nelle intenzioni del consigliere regionale del Pd, dovrebbe avere necessariamente una durata limitata, ovvero fino al completamento dei progetti in corso sull’area. «Mi chiedo perché la Regione Lombardia, guidata dai leghisti, non abbia mai pensato a una simile ipotesi invece di attaccare sempre sul tema profughi. Così facendo si potrebbe andare incontro alle necessità di molti cittadini lombardi. Sarebbe sufficiente utilizzare le vecchie camere in grado di accogliere dalle 4 alle 6 persone. Sono strutture pronte e dotate di servizi», ha aggiunto, sottolineando inoltre come potrebbe essere vantaggioso destinare parte degli spazi vuoti anche ad associazioni di volontariato. E chiudendo sul tema profughi, Gaffuri ha ribadito: «Mi sembra più opportuno utilizzare piccole strutture diffuse in provincia, andando a stanziare vari gruppetti di profughi in diversi centri di accoglienza sul territorio e non concentrandoli tutti in un’unica area».

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Poste: far diventare razionalizzazioni orarie alcune chiusure e limitare i disagi nei territori più sguarniti di servizi

PosteSi è svolta oggi, in Commissione Programmazione e Bilancio, congiunta con la Commissione Attività produttive, l’audizione del sottosegretario Daniele Nava in merito alla risoluzione 31 sulla riorganizzazione di Poste Italiane in Lombardia. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Territorio | Taggato | Lascia un commento

Per Pasqua e per tutti i santi giorni. Auguri!

auguri

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Lascia un commento