Archivi del mese: marzo 2014

Cittadella sanitaria a Camerlata: monitoreremo affinché gli impegni assunti vengano rispettati.

“Ci aspettiamo ora che Regione Lombardia dia un segnale chiaro della volontà ribadita oggi in Commissione dall’Assessore alla Sanità Mantovani di voler rispettare gli impegni presi coi comaschi sulla realizzazione della cittadella sanitaria – ha detto il consigliere Pd Luca Gaffuri, che dai primi di febbraio attendeva una risposta alla sua interrogazione inerente all’Accordo di Programma per la realizzazione del nuovo ospedale Sant’Anna di Como. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione, dalle Commissioni, Sanità e welfare | Taggato , , | Lascia un commento

Chiarezza sulla cittadella della salute

A febbraio Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, aveva presentato un’interrogazione all’Assessore alla Sanità Mantovani inerente all’Accordo di Programma per la realizzazione del nuovo ospedale Sant’Anna di Como. Gli impegni assunti dai contraenti dell’Accordo di Programma in relazione alla riqualificazione dell’area ex ospedaliera di Camerlata non risultano, infatti, ancora adempiuti, anche se nel frattempo qualcosa pare si stia lentamente muovendo dato che, come si apprende da notizie di stampa, l’Asl sarebbe pronta a trasferire i primi servizi nel monoblocco di via Napoleona. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione, Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

La Lega non approva un impegno per la libera circolazione in Svizzera

“La Lega ha una doppia faccia sull’atteggiamento della Svizzera e del Canton Ticino in particolare, a proposito dei frontalieri e dei padroncini, appena messi alla gogna dal Gran Consiglio ticinese”, lo dice senza mezzi termini Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica. Quest’ultima si è riunita oggi, giovedì 13 marzo 2014, per discutere il documento sul Programma di lavoro della Commissione europea per il 2014, rispetto al quale i Gruppi politici possono presentare delle raccomandazioni. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Atto preoccupante e unilaterale contro i padroncini

Il Gran Consiglio del Canton Ticino ha votato all’unanimità una mozione per abolire la notifica on line per i padroncini. E anche se la responsabile del Dipartimento cantonale dell’Economia Laura Sadis ha assicurato che la notifica potrà essere scaricata dal sito della Confederazione e inviata via fax, si tratta di un passo in più verso la chiusura ai frontalieri.  Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Regione modifichi i criteri di classificazione dei comuni montani. I parametri individuati sono errati e non rispecchiano la realtà

“La regione riveda l’indicatore di svantaggio per tutti i piccoli comuni evitando che possano perdere risorse necessarie allo svolgimento delle attività amministrative”. Lo ha chiesto il consigliere regionale del PD Luca Gaffuri all’assessore regioanle al Bilancio Massimo Garavaglia in aula per rispondere ad un’interrogazione ad hoc presentata dal PD. Secondo la normativa regionale, l’individuazione dei piccoli comuni e la loro classificazione in zone che presentano condizioni simili di sviluppo socio economico deve essere effettuata dalla Giunta sulla base di parametri ed indicatori di confronto stabiliti dalla Giunta stessa con il parere della competente commissione consiliare. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | Lascia un commento

Tilo, vagoni chiusi per mancanza di personale, pendolari stretti come sardine e continui malori.

“Negli ultimi giorni abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte dei pendolari della linea Milano – Como San Giovanni che lamentano la chiusura di diversi vagoni del treno. In molti ci hanno raccontato di treni stracolmi con gente stipata e di alcuni casi di malori dovuti alle cattive condizioni di viaggio”. Lo denuncia il consigliere regionale del PD Luca Gaffuri riferendosi alla direttrice Milano – Como – Bellinzona, linea servita da Tilo da due treni uniti, uno con 4 vagoni e l’altro con sei, che per motivi ancora non chiari viaggiano con alcune carrozze chiuse. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento