Archivi del mese: agosto 2013

Su bandiera e feste lombarde

RosacamunaLa nuova Giunta di Regione Lombardia vorrebbe una nuova bandiera (croce rossa in campo bianco) e una nuova festa: il 29 maggio, ricorrenza della battaglia di Legnano.  ”La bandiera e la festa sono previsti dallo Statuto così come molti altri istituti che sono ben più rilevanti per il funzionamento dell’istituzione regionale – commenta in proposito Luca Gaffuri -. È chiaro l’impianto ideologico e strumentale della proposta anche perché la nostra Regione è già ben identificata dalla rosa camuna bianca in campo verde, e in questo momento di ristrettezze di bilancio non si vede proprio l’opportunità di spendere risorse per dotare tutti gli uffici pubblici di un nuovo vessillo regionale”.

Pubblicato in dalla Regione | Taggato , | Lascia un commento

Superiamo il sistema delle funzioni non tariffabili in sanità

La  giunta Maroni si è impegnata a superare il meccanismo delle funzioni non tariffabili in sanità, responsabili di una parte consistente degli scandali che hanno coinvolto importanti strutture come Maugeri e San Raffaele. “È un risultato notevole perché il Consiglio regionale ha preso atto delle storture della passata gestione della sanità e ha deciso di imprimere un cambio di rotta – sottolinea in proposito il consigliere regionale Luca Gaffuri -. La discrezionalità e la generosità che hanno caratterizzato le non tariffabili negli scorsi anni in Lombardia sono state oggetto di rilievi della Corte dei Conti e anche del comitato dei controlli interno, nominato dalla giunta stessa. Con questa approvazione, che segue quella sui voucher, abbiamo dato una seconda spallata all’impianto formigoniano del sistema socio sanitario. Il prossimo obiettivo rimane la cancellazione della legge Daccò, su cui ancora PDL e Lega non intendono recedere”.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento

Credito in cassa…una scommessa (a buon fine?)

“L’operazione Credito in Cassa interviene su un problema reale. Con un impegno di soli 19 milioni di euro la Regione si propone di sbloccare crediti delle imprese verso la pubblica amministrazione per un miliardo: è una scommessa che speriamo possa essere vinta nell’interesse delle piccole e medie imprese lombarde e dei nostri comuni. Strumentale e gratuita, invece, è stata la critica al governo, che prima della Regione ha sbloccato i quattro miliardi di euro per gli enti locali, permettendo loro di pagare direttamente le aziende senza passare per le società di factoring. Consigliamo a Maroni maggior prudenza, perché ancora ricordiamo le grandi promesse non mantenute del piano casa, che doveva liberare grandi risorse e alla fine si è dimostrato un flop. Il nodo, comunque, resta lo sblocco del patto di stabilità e su questo occorre impegnarsi al di là degli schieramenti”. E’ il pensiero del consigliere regionale Luca Gaffuri sull’argomento.

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

Razzismo: perché la Regione non promuove campagne sociali?

razzismoIl Consiglio regionale ha bocciato a maggioranza Lega e PDL un ordine del giorno presentato dal PD, che chiedeva un impegno dell’amministrazione Maroni contro il razzismo. Il documento, in particolare, prevedeva di finanziare una campagna di sensibilizzazione  contro il razzismo che preveda spot e inserzioni a pagamento sui media locali e affissioni sul territorio lombardo di cartelloni dedicati, di istituire un osservatorio regionale dedicato alla lotta al razzismo e, infine, di istituire un corso di formazione antirazzismo per gli amministratori pubblici. Il no della maggioranza arriva a poche settimane da un altro voto molto preoccupante: il diniego del Consiglio regionale lombardo a garantire il pediatra ai bambini immigrati non regolari. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato | Lascia un commento

Pulizia treni: la Regione intervenga!

A che punto è lo stato di attuazione della legge di riforma del trasporto pubblico locale approvata in Consiglio regionale l’anno scorso?  E ancora, come la Regione intende intervenire sul progressivo peggioramento del servizio ferroviario lombardo e del livello di pulizia dei vagoni? Questi, in sintesi, i punti della lettera inviata al del presidente della commissione Trasporti. Alessandro Sala.  Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | 1 commento

Pediatri ai bambini irregolari

Andare oltre le prese di posizione ideologiche. Lo chiede il Pd alla maggioranza sulla questione dell’assegnazione dei pediatri di libera scelta ai bambini irregolari di cui si è discusso oggi in Commissione sanità, con l’audizione delle principali associazioni che si occupano di salute e immigrazione. Continua a leggere

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , , , | Lascia un commento

A cosa serve un consulente per la Macroregione?

Costa 50mila euro alla Regione Lombardia il consulente del presidente Maroni per “lo sviluppo di progetti speciali a livello macroregionale”. La decisione è stata assunta giovedì 25 luglio nella seduta della giunta regionale con il sesto provvedimento organizzativo della neonata legislatura a guida leghista. Il superconsulente per lo sviluppo della macroregione è un nome noto del panorama leghista: Dario Galli, già presidente della provincia di Varese, oggi commissario dello stesso ente, nonché dal 2011 componente del consiglio di amministrazione di Finmeccanica. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione | Taggato , | Lascia un commento

Là dove c’era l’erba…

edilizia_1Siamo tanti, in Lombardia: quasi 10 milioni di persone per una Regione tra le più urbanizzate d’Europa. Una Regione che, negli ultimi vent’anni, ha visto crescere il consumo di suolo al ritmo di 100.000 mq al giorno, superando soglie di cementificazione come mai si sarebbe pensato di fare. Un consumo, ancor più grave, cresciuto molto più in fretta delle reali necessità abitative della popolazione lombarda. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione | Taggato , , | Lascia un commento

Distretti produttivi: investire risorse per rilanciare il comparto

Il Consiglio regionale, in occasione della votazione dell’assestamento di bilancio 2013, ha bocciato un ordine del giorno presentato dal consigliere regionale del Pd Enrico Brambilla con il quale si chiedeva alla Giunta di sostenere economicamente i distretti produttivi lombardi rifinanziando con ulteriori 3 milioni di euro lo specifico capitolo di bilancio. L’assessore regionale al Bilancio Massimo Garavaglia nel suo intervento in Aula, riconoscendo l’importanza del tema, si è impegnato, nel corso dell’anno, di reperire le risorse necessarie per rilanciare il comparto. Continua a leggere

Pubblicato in dalla Regione, Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

Risorse per gli oratori lombardi

oratorioUn ordine del giorno del Pd votato in sede di assestamento al bilancio per l’esercizio finanziario 2013 prevede il mantenimento delle risorse per gli oratori nell’anno 2013 e, nel corso dell’anno 2014, un’ulteriore iniziativa FRISL per interventi strutturali negli oratori lombardi.”Siamo soddisfatti per l’approvazione del nostro ordine del giorno che impegna la Giunta a mantenere nell’anno in corso le risorse destinate alla ristrutturazione degli oratori lombardi, previa la nomina della commissione per la valutazione dei progetti, visto che proprio in questo momento di crisi non sfugge a nessuno la rilevanza sociale degli oratori e il loro ruolo per la formazione dei giovani e soprattutto a sostegno delle famiglie” afferma in proposito il consigliere Pd Luca Gaffuri.

Pubblicato in dalla Regione | Taggato | Lascia un commento