La linea ferroviaria Como-Lecco guarda ora al collegamento con il Canton Ticino

“Si apre un nuovo scenario per la linea ferroviaria Como – Lecco”. Così i consiglieri regionali del PD Luca Gaffuri e Carlo Spreafico hanno commentato il voto positivo del Consiglio regionale sull’ ordine del giorno che hanno presentato relativo al miglioramento del trasporto passeggeri sulla linea ferroviaria Como – Lecco, da anni al centro delle proposte dei due rappresentanti del nostro territorio. Il documento, approvato all’unanimità, impegna la Giunta anche a vagliare la possibilità di estendere le corse di questa linea fino al Canton Ticino, cioè in direzione di Lugano.

“L’ ordine del giorno – dichiarano Luca Gaffuri e Carlo Spreafico – rappresenta un ulteriore decisivo passo per la valorizzazione della linea ferroviaria Como – Lecco e apre la possibilità di sviluppare i collegamenti diretti con la Svizzera senza passare da Milano. Il Consiglio regionale, quindi, con questa linea sostiene la Giunta a realizzare al più presto quanto sottoscritto nell’accordo del 25 novembre con il Canton Ticino e arrivare il prima possibile ad individuare le giuste soluzioni per aumentare i convogli sulla linea ferroviaria dell’alta Brianza e ad estenderle alle località ticinesi fino a Lugano”.

Le ipotesi di sviluppo saranno studiate compatibilmente all’attuale quadro d’orario di insieme del trasporto regionale ed alle disponibilità economiche. L’accordo raggiunto ieri a Roma tra Regione Lombardia e Governo, che destina al trasporto pubblico locale 1,6 miliardi di euro, consente di scongiurare il taglio dei servizi, di onorare i contratti di servizio nonché di studiare implementazioni del traffico come nel caso della Como – Lecco in direzione Canton Ticino. “In questo particolare momento – sottolineano Carlo Spreafico e Luca Gaffuri – il potenziamento del sistema ferroviario, che mette in collegamento rapido la Brianza settentrionale con il Canton Ticino rappresenta una grande opportunità per accrescere le relazioni e le opportunità di sviluppo tra le due realtà socio-economiche”.

Articolo scritto in dalla Regione, Mobilità e con i tag , , , , , , , .

Una risposta a La linea ferroviaria Como-Lecco guarda ora al collegamento con il Canton Ticino




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>