Archivi tag: roberto gazzonis

Quasi mille persone hanno votato alla consultazione del PD nel lodigiano sul futuro amministrativo del territorio lombardo

H“Una prova di come il Partito Democratico sia fortemente radicato nel territorio lodigiano – sottolinea Fabrizio Santantonio, Segretario Provinciale del Partito Democratico – con la capacità di mobilitare decine di volontari e militanti per attivare una nuova forma di partecipazione rispetto ad alcuni temi politici importanti”.
Hanno partecipato 810 persone nei circoli e ai gazebo, poco più di 200 hanno partecipato on line. Nel Lodigiano significa 35 seggi e più di 150 volontari, mentre in Lombardia i seggi sono stati 530 per un totale di 15.670 persone al voto.
Un consultazione, aggiunge Santantonio, “che non è costata un euro ai cittadini lombardi, a differenza del prossimo referendum di Regione Lombardia sull’assetto istituzionale che impegnerà 50 milioni di euro”.
Il 90 per cento degli elettori si è espresso a favore dell’abrogazione delle regioni a statuto speciale. Il 50 per cento ha votato a favore dell’ingresso di Lodi nell’area metropolitana. «È emersa la necessità di ricostruire nuove assetti o di ripercorrere strade già intraprese – prosegue il Segretario -, per esempio a Lecco la proposta vincente si è rivelata la riunificazione di Lecco e Como. Cercheremo di continuare su questa strada, mantenendo una relazione stretta con gli iscritti».
C’è poi un altro aspetto da sottolineare: «Il 90 per cento di chi ha votato – spiega Luca Marini, sindaco di San Martino in Strada – ha scelto o l’Unione tra Comuni oppure la fusione. Questo significa che non ci troviamo più di fronte a un tabù e che si può ragionare sull’argomento».
Roberto Gazzonis, Segretario regionale dei Giovani Democratici, definisce l’esperimento Pd come un «grande esercizio di democrazia, la prova della nostra forza sul territorio». Gazzonis ricorda i dibattiti organizzati nel Lodigiano per approfondire la questione relativa alle autonomie locali e gli sforzi compiuti dalla segreteria e dai militanti per arrivare alla giornata di domenica: «In quest’ottica, mille votanti sono un successo e il Pd è l’unica forza in grado di mobilitare queste persone. Ci deve servire come modello per il futuro».

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Lodigiano | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il weekend del PD lodigiano, tra Congresso GD e primarie a Casale

E’ stato un weekend denso di appuntamenti importanti quello che si è appena concluso.

1969114_758915327460417_412161323_nDomenica pomeriggio, presso il circolo Arci Ghezzi di Lodi, si è tenuto il congresso provinciale dei Giovani Democratici. Dopo tre anni alla guida dell’organizzazione giovanile, si è dimesso Roberto Gazzonis: “In questi anni abbiamo lavorato intensamente, siamo cresciuti politicamente e umanamente – ha spiegato – Saper fare un passo indietro ora che c’è un gruppo nuovo, energie che hanno voglia di mettersi in gioco e far la loro parte è in linea con il mio modo di intendere la politica”.
E’ proprio il grande spirito di squadra di Gazzonis che han sottolineato gli interventi susseguitisi nel corso dell’assemblea. Hanno ringraziato il segretario uscente, tra gli altri, i “veterani” della giovanile Laura Tagliaferri, Mattia Mozzicato, David Bosoni, ma anche i volti nuovi che entreranno nel rinnovato gruppo dirigente.
A succedere alla guida dei GD sarà Lorenzo Migliorini, già membro della segreteria uscente: “Voglio che l’organizzazione giovanile sia pungolo e stimolo per il PD, ma credo anche che sia importante guardare all’esterno, a tutte quelle realtà associative di giovani che hanno voglia di dire la loro opinione e che noi dobbiamo saper intercettare”.

Il giorno precedente, sabato 8 marzo, si sono invece tenute le primarie del centro-sinistra a Casalpusterlengo per la scelta del candidato Sindaco. Ha prevalso Gianfranco Concordati con 624 voti, contro i 470 del giovane sfidante Ferdinando Fanchiotti.
L’elemento più significativo della giornata è stato però la straordinaria affluenza, con 1136 persone andate a votare: un numero incredibile, considerando che in genere alle primarie a Casalpusterlengo votavano circa 700 persone.

Si auspica un’alta affluenza anche a Lodi Vecchio, dove le primarie per la scelta del candidato sindaco si terranno domenica prossima (16 marzo), dalle ore 8 alle 20, presso “Il Centro”, via della pace 4. Possono votare tutti i cittadini maggiori di 16 anni che dichiarano di riconoscersi nel centro-sinistra, italiani e stranieri dotati di permesso di soggiorno.

Pubblicato in Blog Dem, Eventi, Giovani Democratici | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento