Archivi tag: partito democratico lodigiano

Quasi mille persone hanno votato alla consultazione del PD nel lodigiano sul futuro amministrativo del territorio lombardo

H“Una prova di come il Partito Democratico sia fortemente radicato nel territorio lodigiano – sottolinea Fabrizio Santantonio, Segretario Provinciale del Partito Democratico – con la capacità di mobilitare decine di volontari e militanti per attivare una nuova forma di partecipazione rispetto ad alcuni temi politici importanti”.
Hanno partecipato 810 persone nei circoli e ai gazebo, poco più di 200 hanno partecipato on line. Nel Lodigiano significa 35 seggi e più di 150 volontari, mentre in Lombardia i seggi sono stati 530 per un totale di 15.670 persone al voto.
Un consultazione, aggiunge Santantonio, “che non è costata un euro ai cittadini lombardi, a differenza del prossimo referendum di Regione Lombardia sull’assetto istituzionale che impegnerà 50 milioni di euro”.
Il 90 per cento degli elettori si è espresso a favore dell’abrogazione delle regioni a statuto speciale. Il 50 per cento ha votato a favore dell’ingresso di Lodi nell’area metropolitana. «È emersa la necessità di ricostruire nuove assetti o di ripercorrere strade già intraprese – prosegue il Segretario -, per esempio a Lecco la proposta vincente si è rivelata la riunificazione di Lecco e Como. Cercheremo di continuare su questa strada, mantenendo una relazione stretta con gli iscritti».
C’è poi un altro aspetto da sottolineare: «Il 90 per cento di chi ha votato – spiega Luca Marini, sindaco di San Martino in Strada – ha scelto o l’Unione tra Comuni oppure la fusione. Questo significa che non ci troviamo più di fronte a un tabù e che si può ragionare sull’argomento».
Roberto Gazzonis, Segretario regionale dei Giovani Democratici, definisce l’esperimento Pd come un «grande esercizio di democrazia, la prova della nostra forza sul territorio». Gazzonis ricorda i dibattiti organizzati nel Lodigiano per approfondire la questione relativa alle autonomie locali e gli sforzi compiuti dalla segreteria e dai militanti per arrivare alla giornata di domenica: «In quest’ottica, mille votanti sono un successo e il Pd è l’unica forza in grado di mobilitare queste persone. Ci deve servire come modello per il futuro».

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Lodigiano | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

New Deal for Europe, a Lodi si parla di Europa

NEW DEAL FOR EUROPE è una proposta per un piano di investimenti pubblici per fare uscire l’Europa dalla crisi tramite lo sviluppo della società della conoscenza e la creazione di nuovi posti di lavoro soprattutto per i giovani.

Obiettivi principali:

• Programma straordinario di investimenti pubblici dell’UE per la produzione e il finanziamento di beni pubblici europei (energie rinnovabili, ricerca, innovazione, reti infrastrutturali, agricoltura ecologica, protezione dell’ambiente e del patrimonio culturale ecc.);
• Fondo europeo straordinario di solidarietà per creare nuovi posti di lavoro, soprattutto per i giovani;
• Incremento delle risorse proprie del bilancio europeo tramite una tassa sulle transazioni finanziarie e una carbon tax.

La proposta di ICE è promossa e sostenuta da un ampio schieramento di forze politiche, economiche e sociali: Federalisti europei, Sindacati dei lavoratori, Organizzazioni della società civile, Sindaci di importanti Città, Personalità del mondo della cultura. Si sono costituiti comitati nazionali promotori dell’ICE in Italia, Spagna, Grecia, Belgio, Francia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria. Sono in via di costituzione Comitati in altri paesi dell’Unione Europea come ad esempio in Romania.

Venerdì 6 Febbraio 2015 il Partito Democratico di Lodi e i Giovani Democratici del Lodigiano organizzano un incontro per parlare dell’argomento.
Interverranno:
Brando Benifei (Europarlamentare PD e PSE)
Simone Uggetti (Sindaco di Lodi)
Fausto Durante (rappresentante del Comitato Europeo e Responsabile Segretariato Europa CGIL)

L’incontro avrà luogo presso la Sala Granata della biblioteca di Lodi alle ore 21:00.

Non mancate!

Per ulteriori info:

10947335_1032482340099118_8325971583226916411_n

Pubblicato in Blog Dem, Eventi | Taggato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Siamo tutti Charlie Ebdo: sabato il presidio a Lodi

Siamo tutti Charlie Ebdo: sabato mattina il presidio PD in corso Umberto

A gran voce il Partito Democratico lodigiano esprime la sua ferma condanna dell’attentato terroristico che ha colpito la sede del giornale satirico parigino.
“Siamo sconvolti, come tutti, dalla brutalità di questo massacro che ha ucciso dodici innocenti – afferma Damiano Rossi, segretario Pd del capoluogo – Un attacco tanto più grave in quanto colpisce la sede di un giornale, simbolo della libertà di pensiero”.

Spontaneamente, in queste ore, è nata tra i militanti l’idea di organizzare un presidio, che in poche ore ha ricevuto l’appoggio anche di tante altre forze politiche, movimenti, associazioni e semplici cittadini.
Il ritrovo è quindi per sabato mattina alle ore 10 davanti alla Prefettura in corso Umberto a Lodi. Armati semplicemente di matite, senza simboli o bandiere di partito, si risponderà alla violenza con le armi dell’informazione e del pensiero critico.

“La libertà è più forte della paura – commenta il segretario provinciale Fabrizio Santantonio – e questo presidio, come gli altri organizzati in tutta Europa, è quello di uomini e donne, cittadini e cittadine che si battono per i valori fondanti della democrazia”.

La preoccupazione degli esponenti del Pd riguarda anche le possibili strumentalizzazioni dell’accaduto: “Dopo l’attentato, i vari Salvini, Le Pen ecc. ci propineranno nuovamente crociate che nascondono soltanto odio e paura – scrive Roberto Gazzonis, esponente dei Giovani Democratici, sul suo profilo facebook – La vera battaglia che la politica deve portare avanti è invece quella sui diritti: su questo piano può nascere una grandissima contrapposizione, non con il mondo islamico, sia chiaro, ma con il mondo dei fondamentalismi di qualsiasi credo e di qualsiasi provenienza. La parità dei sessi, la giustizia sociale, l’uguaglianza sostanziale, la libertà d’amare, la facoltà di esprimere opinioni e di praticare confessioni religiose: con questi e tanti altri argomenti dobbiamo rispondere a chi con forza e violenza limita la libertà altrui”.

Al presidio di sabato mattina sarà presente anche il presidente della provincia Mauro Soldati, anch’egli sconvolto dall’accaduto e preoccupato – come tutto il PD lodigiano – dei possibili sviluppi xenofobi e islamofobi di questa pagina nera dell’informazione.

10931328_1019675491379803_6348080955492425886_n

Pubblicato in Blog Dem, Eventi, Idee e politica | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento