Archivi tag: giovani democratici lodi

New Deal for Europe, a Lodi si parla di Europa

NEW DEAL FOR EUROPE è una proposta per un piano di investimenti pubblici per fare uscire l’Europa dalla crisi tramite lo sviluppo della società della conoscenza e la creazione di nuovi posti di lavoro soprattutto per i giovani.

Obiettivi principali:

• Programma straordinario di investimenti pubblici dell’UE per la produzione e il finanziamento di beni pubblici europei (energie rinnovabili, ricerca, innovazione, reti infrastrutturali, agricoltura ecologica, protezione dell’ambiente e del patrimonio culturale ecc.);
• Fondo europeo straordinario di solidarietà per creare nuovi posti di lavoro, soprattutto per i giovani;
• Incremento delle risorse proprie del bilancio europeo tramite una tassa sulle transazioni finanziarie e una carbon tax.

La proposta di ICE è promossa e sostenuta da un ampio schieramento di forze politiche, economiche e sociali: Federalisti europei, Sindacati dei lavoratori, Organizzazioni della società civile, Sindaci di importanti Città, Personalità del mondo della cultura. Si sono costituiti comitati nazionali promotori dell’ICE in Italia, Spagna, Grecia, Belgio, Francia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria. Sono in via di costituzione Comitati in altri paesi dell’Unione Europea come ad esempio in Romania.

Venerdì 6 Febbraio 2015 il Partito Democratico di Lodi e i Giovani Democratici del Lodigiano organizzano un incontro per parlare dell’argomento.
Interverranno:
Brando Benifei (Europarlamentare PD e PSE)
Simone Uggetti (Sindaco di Lodi)
Fausto Durante (rappresentante del Comitato Europeo e Responsabile Segretariato Europa CGIL)

L’incontro avrà luogo presso la Sala Granata della biblioteca di Lodi alle ore 21:00.

Non mancate!

Per ulteriori info:

10947335_1032482340099118_8325971583226916411_n

Pubblicato in Blog Dem, Eventi | Taggato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Convegno sulla famiglia tradizionale, il PD non ci sta

Mattia Mozzicato, responsabile Diritti e Pari Opportunità del PD Lodigiano, ha voluto esprimere con forza – attraverso una lettera aperta al Cittadino – la posizione della Segreteria Provinciale riguardo al convegno Difendere la famiglia per difendere la comunità tenutosi il 17 gennaio all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia con l’intervento del governatore Roberto Maroni.

“In primo luogo” scrive Mozzicato “ci teniamo a dire che per il Partito Democratico difendere la famiglia non vuol dire trattare alla stregua di malati mentali o pericolosi sovversivi per gli equilibri naturali cittadine e cittadini che, secondo la stessa Costituzione Italiana, hanno tutto il diritto di vedersi riconosciuta pari dignità sociale; il PD semmai si pone come obbiettivo l’esatto opposto, ovvero attuare l’art. 3 della Costituzione rimuovendo gli ostacoli di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana. Difendere la famiglia e la comunità, per noi, vuol dire anzitutto guardare alla realtà delle famiglie italiane senza paraocchi, considerandone l’evoluzione spontanea nel tempo, i bisogni e le difficoltà concrete, impiegando le proprie energie e possibilità per capire le diversità e valorizzarle come preziose, impegnandosi in riforme che migliorino i servizi; difendere la famiglia vuol dire anche, ad esempio, migliorare la sanità: per questo preferiremmo che Regione Lombardia si concentrasse più sui malati veri che su malati da alcuni immaginati, portando avanti una Riforma della Sanità seria ed efficace. Vorremmo poi osservare con dispiacere, come già ha fatto il Segretario Regionale PD Alessandro Alfieri, che la Lega Nord e la Regione a guida Maroni confondono ancora una volta l’attività di partito con l’attività istituzionale: non si può, nel modo più assoluto, usare il logo di Expo per una manifestazione di parte, per nulla calzante con gli argomenti che Expo 2015 si prefigge di approfondire e per giunta carente della valorizzazione delle diversità e dell’apertura culturale su cui questa manifestazione mondiale si fonda: non si può “nutrire il Pianeta” con manifestazioni di questo tenore. In conclusione, vorremmo rilanciare l’appello (inascoltato) che a più voci il Ministro Martina, Il Sindaco di Milano Pisapia, il Commissario per Expo Sala e il Segretario Generale del Bureau International des Expositions Loscertales avevano fatto al Presidente Maroni prima del 17 Gennaio: non esponga (più) Expo e la Regione a brutte figure in sede internazionale, eviti di isolare la Lombardia e (aggiungiamo noi) di usare strumentalmente un’occasione planetaria di confronto culturale per portare avanti una visione discriminatoria e di parte”.

Alla manifestazione di sabato pomeriggio per protestare contro il Convegno erano presenti, a fianco di tantissimi cittadini e delle associazioni LGBT, anche i Giovani Democratici del Lodigiano.

10246406_913164398695234_4538579918799877258_n

Pubblicato in Blog Dem, Giovani Democratici, Idee e politica, Pari opportunità | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Aperitivo con Benifei, candidato al Parlamento Europeo

Questa sera, alle 18.30, aperitivo aperto a tutti con Brando Benifei, uno dei candidati al Parlamento Europeo nella circoscrizione nord-ovest.
Brando Benifei, classe 1986, consigliere provinciale a La Spezia, vanta una ricca esperienza sulle tematiche europee nonostante la giovane età:
è stato per due volte vicepresidente di ECOSY-YES (l’organizzazione giovanile del PSE e del gruppo parlamentare europeo S&D),
è responsabile Europa della Segreteria Regionale PD Liguria e della Segreteria Nazionale dei Giovani Democratici,
sta frequentando il Diploma di Affari Europei dell’ISPI (Istituto per lo Studio della Politica Internazionale) di Milano.

L’Europa è la nostra casa. Vi aspettiamo!

europa

Pubblicato in Blog Dem, Eventi, Giovani Democratici | Taggato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento