Archivi tag: ceretti

Mauro Soldati (PD) è il nuovo presidente della provincia di Lodi

Con il 59,73% dei consensi, pari a 52.936 voti (rappresentati dai sindaci e consiglieri comunali del territorio in proporzione alla popolazione), MAURO SOLDATI è il nuovo presidente della provincia di Lodi!

Dopo un passato da segretario della Sinistra Giovanile e, dall’età di 28 anni, da Assessore provinciale nella giunta di Osvaldo Felissari, Soldati dal 2009 è stato consigliere provinciale di opposizione e segretario provinciale del PD. Ora sarà chiamato a portare nell’ente di San Cristoforo le competenze maturate in questi anni.
Il Partito Democratico augura buon lavoro a lui e a tutti i consiglieri eletti!

La lista “Uniti per il Lodigiano”, espressione del centro-sinistra, sarà infatti rappresentata in Consiglio provinciale da 5 sindaci: Simone Uggetti (Lodi), Gianfranco Concordati (Casalpusterlengo), Giuseppe Russo (Tavazzano), Vincenzo Ceretti (Codogno), Alberto Vitale (Lodivecchio).

Il consiglio provinciale sarà infine completato da Giuliana Cominetti (consigliere comunale di opposizione a Lodi, ex sfidante del sindaco Uggetti alla guida della città), i leghisti Matteo Boneschi e Claudio Bariselli, il sindaco di Zelo Angelo Madonini (che fa riferimento all’area di Fratelli d’Italia) e il civico Daniele Saltarelli.

27e7a350-47c5-11e4-85be-0ddddac1a56f

Pubblicato in Blog Dem, Lodigiano | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Tangenziale di Codogno, De Vecchi chiarisca o si dimetta

“Vale esattamente l’opposto di quel che ha dichiarato De Vecchi: per fortuna che hanno ereditato la tangenziale di Codogno e i lavori sono in uno stato avanzato, cosicché il loro intervento non creerà problemi”, così Mauro Soldati e Giovanni Ghilardelli, rispettivamente segretario Provinciale e di Codogno del Pd, all’indomani delle dichiarazioni dell’Assessore Provinciale della Lega, il quale ha sostenuto che se fosse possibile bloccherebbe i lavori relativi alla Tangenziale di Codogno.

“De Vecchi in un colpo solo – dichiara Soldati – riesce a riconoscere il lavoro della precedente amministrazione provinciale e questo non è poco visto i continui tentativi messi in atto dal centrodestra di appropriarsi di quell’opera, ma arriva anche a negare l’importanza di un impegno fondamentale per la bassa, mettendo tra l’altro in chiaro tutti gli artefici con i quali la Provincia sta scaricando il peso del patto di stabilità su aziende e privati”.

“Non si capisce poi – continua Soldati – che senso abbia mettere in relazione i costi della 235 con quelli della 234, come se le opere fossero equivalenti, o ciò viene fatto semplicemente per addurre, senza alcuna motivazione, un presunto eccesso di costi? Ovviamente è evidente a tutti che la non esecuzione dell’opera avrebbe fatto sfumare tutti i finanziamenti, i quali non erano certo dirottabili altrove, senza dimenticare che l’esecuzione di quell’opera, oltre alla necessità in sé, rappresenta un’importante occasione di lavoro per le aziende impegnate nella sua realizzazione”.

“E’ proprio il caso di dire – aggiunge Giovanni Ghilardelli, segretario Pd di Codogno – che l’abbiamo scampata bella. Di fronte a dichiarazioni di questo tipo se da una lato vien da dire per fortuna che la giunta Felissari aveva stanziato i fondi e fatto il bando, dall’altro ci chiediamo cosa possa aspettarsi Codogno da questa amministrazione provinciale, che arriva addirittura a disconoscere un’opera fondamentale per la seconda città del Lodigiano, dato che devierà all’esterno tutto il traffico “pesante” ora concentrato sulle strade interne alla città, migliorando sensibilmente la vita dei nostri concittadini. Se invece le cose stanno come dichiarato dall’esponente della Lega, non abbiamo altra strada che chiedere le dimissioni dell’Assessore De Vecchi, mentre aspetto fiducioso una vigorosa presa di distanza da parte del centrodestra di Codogno”.

Dal Pd, infine, fanno sapere di aver già presentato un’interrogazione in Provincia, affinché l’amministrazione prenda le distanze dalle dichiarazioni dell’Assessore De Vecchi.

Pubblicato in Blog Dem, Lodigiano, Mobilità | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento