Archivi categoria: Sanità e welfare

Immigrazione, Soldati: “Ci vada Guidesi ad accompagnare le persone in Francia. Non è accettabile che la Lega se ne lavi le mani anche stavolta”.

“Rispedisco serenamente al mittente l’invito del Segretario Provinciale della Lega, dicendodi farsi lui parte attiva verso gli immigrati che vogliono andare in Francia, almeno qualcunodella Lega dimostrerà di fare qualcosa di concreto sull’immigrazione”, così Mauro Soldati,Segretario Provinciale del PD, in merito alle dichiarazioni di Guidesi che invitava Soldati adaccompagnare in Francia gli immigrati Tunisini.
“La Lega – prosegue Soldati – è in balia degli eventi e non riesce andare oltre i tantiproclami che ormai sono un disco rotto. Per anni ne ha dette di tutti i colori contro l’Europa e adesso ne invoca senza risultati l’aiuto ed in più continua a piangere, dimostrando la propria incapacità ad affrontare la situazione, annunciata da mesi. Stiamo parlando di 20mila persone, e non di 60mila come ai tempi dell’Albania. Non ci sono alibi, il Governo siè fatto trovare impreparato”.
“Condivido invece quanto dice Guidesi quando mi invita a criticare chi ha le responsabilità,quindi sono nel giusto quando critico il Governo nazionale, ovvero il ministro Maroni. Non c’è inoltre differenza tra le posizioni espresse dal PD e dal Sindaco di Lodi, infatti Guerini critica istituzionalmente il non rispetto degli accordi, mentre Foroni scarica le responsabilità, in questo caso sulla Prefettura, che essendo un articolazione territoriale del Ministero dell’Interno e del Governo Italiano ci porta allo stesso punto di partenza, ovvero a responsabilità in capo alla Lega che non riesce a coordinare gli interventi. Ma chi ha il dovere di far rispettare quegli accordi? Non vengano a raccontarci l’ennesima storiella di presunto efficientismo perché tutto ciò dimostra l’esatto opposto. Nello specifico ribadisco quanto detto ieri, andrò a verificare per capire se tutte le richieste di collaborazione tra Prefettura e Provincia sui temi legati ai fenomeni migratori abbiano trovato la necessaria risposta”.

Pubblicato in Lodigiano, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

«Emergenza migranti: nel Lodigiano un disastro». L’affondo del Pd contro provincia e governo.

Tratto da “Il Cittadino”, edizione del 19-4-2011

Al Partito Democratico i conti non tornano: come è possibile che la provincia non sapesse dell’arrivo, sabato scorso, di tredici migranti nel Lodigiano? E Foroni come può parlare di “piano clandestini” se il governo di Lega e Pdl ha rilasciato a queste persone un permesso di soggiorno?
L’arrivo dei primi profughi nel Lodigiano ha già scatenato la polemica politica, con la provincia che ha lamentato di non sapere nulla di quanto stava accadendo e il successivo affondo dei vertici del Pd, che però non riguarda solo l’esecutivo di Foroni, ma da San Cristoforo arriva al Palazzo del governo: «Non riusciamo a capire come ci possa essere mancanza di relazione tra provincia e prefettura – spiegano i vertici lodigiani del partito-. Chiederemo quindi di prendere visione delle comunicazioni intercorse, per verificare se ogni necessaria azione di coordinamento e condivisione sia stata valutata attentamente».
Ma secondo il Partito Democratico le colpe non sono da dividersi tra i due palazzi di via Fanfulla e corso Umberto: «Si rivolgano a Maroni – taglia corto il segretario provinciale Mauro Soldati – che è in balia degli eventi e cosa grave non si è mostrato lucido nell’affrontare la situazione». Secondo Soldati anche un’eventuale carenza della prefettura sarebbe da imputare a Roma, dato che l’ente è «un’articolazione territoriale del ministero dell’Interno e del governo italiano».

Pubblicato in Lodigiano, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Buon 8 marzo!

Pubblicato in Idee e politica, Sanità e welfare | Taggato , , , , , , , , , | Lascia un commento