Archivi categoria: Idee e politica

Mauro Mocerino è il nuovo Segretario GD del Lodigiano

Si è tenuto ieri, presso il circolo Arci Ghezzi di Lodi, il Congresso provinciale dei Giovani Democratici.
Lorenzo Migliorini, segretario uscente, ha deciso di non ripresentare la propria candidatura per impegni universitari. E’ stato dunque eletto alla guida della giovanile il 21enne Mauro Mocerino.
Tra i suoi impegni, quello di lavorare su tutto il territorio del Lodigiano, ricostruendo i circoli territoriali per evitare che la voce dei giovani PD si senta solo sul capoluogo.
Vari temi, poi, sono stati citati nella sua relazione: l’immigrazione, con il contrasto alle semplificazioni che accompagnano la grande ondata di profughi di questi mesi, i diritti civili, la scuola e l’università.
Buon lavoro, Mauro!

Screenshot_2016-02-08-08-27-43

Screenshot_2016-02-08-08-27-49

Pubblicato in Blog Dem, Giovani Democratici, Idee e politica | Lascia un commento

Applichiamo l’Art. 3 della Costituzione, approviamo il DDL Cirinnà!

In previsione del dibattito conclusivo e della votazione sul Ddl Cirinnà, riguardante la Disciplina delle coppie di fatto e delle unioni civili, il Partito Democratico del Lodigiano e la Segreteria Provinciale tutta esprimono la ferma convinzione che sia importante e fondamentale, per un’Italia che veramente riparta all’insegna dell integrazione europea, l’approvazione di una legislazione che riconosca e tuteli le coppie di fatto e le unioni civili, indifferentemente dall’orientamento sessuale dei cittadini coinvolti. Parliamo di cittadini perché pensiamo che l’uguaglianza nell’esercizio dei diritti di cittadinanza e la realizzazione del mandato costituzionale siano la vera posta in gioco, e che non vi debba essere discriminazione alcuna in base all’orientamento sessuale: l’orizzonte politico che facciamo nostro è quello dell’art. 3 della Costituzione Italiana, che recita “tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche , di condizioni personali e sociali. E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana”. Dopo anni di contrapposizioni e divisioni, pensiamo che l’eliminazione degli attuali ostacoli legislativi per l’effettiva eguaglianza di migliaia di cittadini e cittadine davanti alla legge non sia più rinviabile; è arrivato il momento, per il nostro Paese, di mettersi alla pari con le legislazioni della maggioranza degli Stati d’Europa, dando un nuovo e importante segnale di cambiamento. Non sono accettabili posizioni strumentali come quelle che ancora una volta sta assumendo Roberto Maroni, che utilizza i simboli dell’istituzione regionale per cercare visibilità personale, con obiettivi politici di parte. Il DDL Cirinnà, frutto di un lungo e approfondito lavoro di sintesi, si inserisce a pieno titolo nel percorso riformatore che il Partito Democratico sta mettendo in campo, con l’impegno dei suoi parlamentari e del Governo, per innovare la legislazione nazionale combattendo stagnazioni e conservatorismi: non possiamo quindi che auspicarne con forza l’approvazione, per una legislazione più coraggiosa e di garanzia per migliaia di italiani ed italiane, per una ferma applicazione dell’Art.3 della nostra Costituzione.

Mattia Mozzicato
Responsabile Diritti e Pari Opportunità PD Lodigiano

6030_10208649646901260_3534886048337741220_n

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Lascia un commento

PTP, Santantonio risponde alle polemiche di Foroni

santantonioFa piacere che il consigliere regionale Pietro Foroni si preoccupi del futuro del Parco Tecnologico Padano: è un atteggiamento che segna una svolta radicale rispetto al disinteresse e la sottovalutazione con cui guardava a questa eccellenza lodigiana quando era presidente della Provincia, probabilmente perché non la sentiva come una cosa propria, essendo stata voluta, progettata e realizzata da amministrazioni locali guidate dal centrosinistra.
E’ difficile comprendere e giudicare ciò che non si conosce e a lungo i rappresentanti del centrodestra lodigiano hanno evitato di provare a prendere contatto con questa realtà; quando non hanno più potuto farne a meno, perché nel frattempo avevano assunto la guida della Provincia, non hanno nascosto perplessità e hanno spesso tentennato di fronte agli impegni da rispettare per proseguire lo sviluppo del progetto.
Ciò che Foroni dovrebbe invece conoscere bene, in tema di ricerca e di dopo Expo, sono il ruolo dell’IIt di Genova e i contenuti del progetto “Italia 2040”: il primo perché è nato per volontà del centrodestra, con un decreto del 2003 del Governo Berlusconi, e sarebbe curioso che un autorevole esponente di questa area politica non ne sia al corrente o disconosca questa scelta che all’epoca era stata presentata come strategica e fondamentale per il Paese; i secondi perché se si vuole giudicare la proposta del Governo Renzi bisogna ovviamente sapere di cosa si tratta, prima di giungere alla conclusione che andrà a scapito del Ptp. L’impressione, tuttavia, è che Foroni sia all’oscuro di entrambe queste cose. Io nel 2003 non ero al Governo, né facevo parte di un partito che era al Governo; ero invece presente, pochi giorni fa, alla presentazione di “Italia 2040” da parte del premier Renzi e ho letto il dossier sul progetto, capendo bene (perché è chiaramente descritto) che non si tratta di un centro di ricerca sull’agroalimentare e che svilupperà la sua attività in direzioni molto più ampie. Non sarà quindi un “doppione” del Ptp e non esautorerà la struttura lodigiana dal ruolo specifico che le è riconosciuto a livello nazionale; al contrario, da “Italia 2040” il Ptp potrà trarre importanti opportunità di sinergie che ne sosterranno il consolidamento e la crescita. Per averne conferma,e conforto ai suoi dubbi, Foroni non dovrà attendere molto: il 28 novembre, quando verrà celebrato il decennale del Ptp, sarà il Ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina, a spiegarlo, e siamo certi che tutti potranno capire. Anche quelli che magari non vogliono.
Fabrizio Santantonio
Segretario Provinciale PD Lodigiano

dsc_0292

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Idee e politica | Lascia un commento