Festa de l’Unità 2018 – Valori, cultura, comunità

L’estate della Festa dell’Unità è fatta di voglia di incontrarsi, opportunità di approfondire la conoscenza dei temi dell’attualità locale e nazionale, disponibilità a dialogare e confrontare opinioni e proposte. È questo che dà significato pieno alla vita di una comunità politica fatta di iscritti, attivisti, elettori e cittadini. Abbiamo iniziato con la Festa di Brembio, alla fine di luglio, e proseguiamo ora con quella di Lodi, seguendo il filo conduttore di una riflessione che mette al centro i temi di uno sviluppo economico sostenibile sia a livello sociale che ambientale, della ricerca di strumenti e misure che favoriscano l’inclusione e contrastino povertà e diseguaglianze favorendo la crescita dell’occupazione e offrendo un giusto sostegno alle situazioni di fragilità, dell’approccio responsabile a un fenomeno come quello dell’immigrazione per coniugare sicurezza e una solidarietà che non può essere smarrita. Ragionando insieme, per poi costruire il futuro.

Per il programma dei dibattiti dentro la Festa, clicca QUI

Per il programma dei dibattiti del FuoriFesta (dibattiti culturali al Caffè Letterario di Lodi), clicca QUI

Per i concerti dello Spazio Giovani, clicca QUI

Per le orchestre della Balera, clicca QUI

Per i menu dei ristoranti, clicca QUI

Per conoscere le associazioni che ospiteremo, clicca QUI

Per il Pranzo dei Pensionati, clicca QUI

Per essere aggiornato sui numeri estratti ogni sera alla Ruota della fortuna, clicca QUI

…e naturalmente, ogni sera, TOMBOLAPESCA con ricchi premi!

Si ringraziano i nostri sponsor COOP Lombardia e AZG Antincendio.

35829463_1510471395723371_5187237788147253248_n

Articolo scritto in Blog Dem, Eventi.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>