A Barzago la Festa provinciale PD

Vogliamo che questa Festa sia un primo nuovo passo per riprendere il filo lasciato in sospeso anni fa: da Barzago con questa tre giorni provinciale diciamo chiaramente il PD c’è, è con la gente fra la gente per ascoltare, capire, proporre, accogliere.
Chiudiamo con questa Festa, che si terrà presso la struttura del Campo sportivo di Barzago, la stagione delle Feste de l’Unità che si sono tenute sul territorio (Rancio, Barzago, Missaglia fino all’ultima di Osnago chiusasi qualche giorno fa) e che da anni sono un appuntamento fisso non solo per i nostri iscritti e volontari che vi dedicano il loro tempo libero ma anche per i cittadini che vi partecipano.
La chiudiamo riproponendo una manifestazione a carattere provinciale e apriamo una stagione, quella autunnale, che ci vedrà come sempre impegnati su vari fronti e su molteplici tematiche, tra le quali quella primaria del Referendum costituzionale, che verranno affrontate all’interno della Festa, nella quale si avvicenderanno ospiti importanti tra i quali il Presidente della regione Emilia Romagna Enrico Rossi e l’ex presidente della Camera Luciano Violante interpellati sui temi più dirimenti del nostro Paese, con un occhio anche al lavoro, spesso sottotraccia, dei nostri amministratori locali nell’affrontare e sciogliere alcuni nodi non propriamente semplici, e ad argomenti spinosi come il dibattito sulla liberalizzazione delle droghe curato dai Giovani Democratici lecchesi.

Il messaggio che vogliamo dare è che la politica riguarda tutti, tutti noi dobbiamo sentirci chiamati in causa nell’amministrare il bene comune, quella politica che sempre più spesso rilievo negativo nella quotidianità della vita di tutti i giorni  deve tornare a essere come nel suo intento primario deve tornare ad avere un’accezione positiva, questo è quello che ci proponiamo noi, unire i momenti di confronto e incontro con  quelli di divertimento e del semplice stare insieme come è tradizione delle nostre Feste.

Leggi il programma

Articolo scritto in Blog Dem.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>