Archivi del mese: gennaio 2016

Il PD di Lecco dice sì al DDL Cirinnà

Nel pieno rispetto delle diverse sensibilità presenti sul nostro
territorio, sia all’interno che all’esterno del Partito Democratico, la Federazione Provinciale di Lecco sostiene la necessità che anche l’Italia, al pari degli altri paesi europei, si doti di una legge che dia riconoscimento giuridico, definendone diritti e doveri, alle unioni civili. Non si tratta di un “capriccio” di alcuni o di una volontà di stravolgere un sistema sociale fondato sui valori della famiglia, bensì di un doveroso impegno necessario a colmare un
vuoto normativo ed un divario non più sostenibile con gli altri paesi europei, nel rispetto di quanto dichiarato dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
In considerazione di quanto sopra, facendo seguito all’incontro tenutosi a Calco lo scorso 22 Gennaio, in presenza del Senatore Sergio Lo Giudice che ben ha illustrato il percorso che ha portato alla definizione del DDL Cirinnà in discussione presso Camera e Senato, accogliamo positivamente il voto a favore espresso dall’assemblea dei Senatori del Partito Democratico e sosteniamo la sua piena attuazione evidenziando come l’impianto di questo
Disegno di Legge sia già un atto di mediazione che tiene conto delle diverse posizioni in materia di Unioni Civili.
Con l’auspicio che il Disegno di Legge venga approvato senza ulteriori modifiche “al ribasso“, continueremo ad impegnarci attivamente sul territorio per aiutare a comprendere il
vero senso di questa iniziativa che non vuole in alcun modo sconfessare o sminuire il grande valore che riconosciamo alla famiglia tradizionale cercando, al tempo stesso, di garantire i
diritti dei figli senza alcuna tutela delle famiglie omogenitoriali, attraverso l’introduzione della stepchild adoption per il riconoscimento della genitorialità sul figlio del partner.
Martina Spreafico – Delega Pari Opportunità
Fausto Crimella – Segretario Provinciale

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Giorno della memoria 2016

Siamo convinti che anche nel 2016 il Giorno della Memoria, istituito dalla legge n. 211 del 20 luglio 2000, sia ricorrenza utile a ribadire la necessità inderogabile di ricordare quello che è stato e di condannare l’Olocausto di allora e i genocidi che ancora oggi avvengono nel Mondo.

Siamo anche convinti che il ricordo di quello che è stato contribuisca ad aggiornare la nostra consapevolezza e le nostre coscienze civili, sociali e politiche e ci impegni a far sì che quello che è stato non si ripeta.

Questo è il senso del nostro esserci e della nostra riflessione questo 27 Gennaio, anche alla luce delle migrazioni che quotidianamente interessano il nostro Paese e i nostri territori e che ci impongono di essere attenti a che il rispetto dei diritti umani venga sempre garantito e di essere attivi nel sostenere soluzioni all’insegna dell’accoglienza e della solidarietà, quali migliori risposte ad intolleranza, strumentalizzazioni ed estremismi.

Pertanto invitiamo gli iscritti e i simpatizzanti del Partito Democratico a partecipare attivamente e pubblicamente alle iniziative promosse dagli Enti Locali e dalle Associazioni in occasione della Giornata della Memoria, per testimoniare il nostro impegno sui valori che caratterizzano questa ricorrenza e per ricordare tutte le vittime delle deportazioni e dell’Olocausto.

Federazione Provinciale PD Lecco

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Confrontiamoci sui fatti di Coloni

Mercoledì 20 gennaio si è tenuto un incontro su ciò che è accaduto in alcune città tedesche la notte di Capodanno, fatti che impongono alle donne di riprendere le redini di un movimento che trasversalmente a partiti, sindacati, associazioni ecc.,ponga al centro del dibattito sulla violenza contro le donne-da parte di chiunque-il punto di vista femminile.
La riunione è stata organizzata per confrontare il nostro pensiero sugli eventi di Colonia, decidere le iniziative da portare avanti nel breve periodo per far sentire la voce, e contrastare le manipolazioni che tali eventi stanno scatenando anche in
relazione alla negazione /manipolazione dei fatti.
Ripartiamo da noi donne, dal nostro punto di vista organizzato, per la costruzione di relazioni paritarie in ogni ambito, dal privato al pubblico.

La riunione viene aggiornata a Lunedi 25 gennaio ore 21.00 in Sede provinciale PD-via Calloni 14 Lecco ,estendete l’invito alla partecipazione!!!! Vi aspettiamo

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Sabato 16 gennaio inaugurazione nuova sede

quando mi candidai alla segreteria del Pd Provinciale di Lecco volli fare una premessa a cui ho sempre cercato di tener fede: volevo essere il segretario di un partito capace di dialogare con il territorio e di lavorare per includere e non per escludere. Un partito che, oltre alla pur importante affermazione di principi, fosse capace anche di concretezza. Perché un partito, per essere tale, deve vivere il territorio, farne parte, conoscerne i problemi e le complessità. E non deve avere paura di sporcarsi le mani quando serve, garantendo, però ai propri iscritti, una massiccia dose di partecipazione alle decisioni che contano.

Una scelta che, inutile negarlo, ha fatto storcere il naso a molti iscritti e simpatizzanti.
Una scelta che, però, per quanto sofferta, rivendico come giusta e importante.
Giusta perché ritengo con ferma convinzione che sono le persone, con le loro storie e le loro ricchezze, a fare un partito. Non gli edifici.
Importante perché aprire una sede del maggior partito della provincia e della città in un quartiere periferico, lontano dei riflettori e dalle luci del centro, vuole essere un richiamo per tutti.
Per noi, che in questo partito continuiamo a credere e che siamo convinti che la dialettica e le diversità di vedute siano una ricchezza, e per chi negli anni, a causa forse anche di scelte poco condivise, si è allontanato senza tuttavia trovare alternative credibili.
Credo che concetti come spirito di gruppo, identità e senso di appartenenza siano solo parole vuote senza atti concreti. Noi ripartiamo da qui. Dai quartieri. Dalle persone. Dall’ascolto.
Per dare forza a un partito nuovo, capace di abbattere gli steccati identitari e porsi davvero al servizio dei cittadini.
In un momento come quello attuale, in cui l’antipolitica e la protesta fine a se stessa, richiamano sempre più persone, in cui solo il fatto di occuparsi della cosa pubblica è visto con sospetto, credo che solo la capacità di mettersi al servizio dei cittadini sia l’unico metro con cui si possa davvero giudicare la bontà di un progetto politico.
Ripartiamo. Dal basso. Insieme

Fausto Crimella
Segretario Provinciale
Federazione PD Lecco

P.S.: auspicando nella vostra numerosa partecipazione vi informo che è possibile pranzare insieme presso il Circolo Libero Pensiero con un contributo di € 10.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento