Archivi del mese: ottobre 2015

Riforma della Pubblica Amministrazione

considerate le riforme messe in campo dal Governo, che delineano una nuova concezione e organizzazione della Pubblica Amministrazione, e considerato il momento di profonda trasformazione che i nostri enti locali e le istituzioni territoriali stanno attraversando, vi invitiamo ad una serata di approfondimento prevista per

venerdì 30 ottobre
alle ore 21.00
presso la Sala della Banca Popolare di Sondrio
a Lecco (Via Previati – ang. Via Amendola)

La serata sarà l’inizio di un percorso di discussione in merito al futuro del nostro territorio al fine di prefigurare una strategia condivisa che sappia accogliere le sfide che ci vengono poste di fronte.
Data la rilevanza del tema trattato confidiamo nella più ampia partecipazione.

VISUALIZZA LA LOCANDINA

 

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Tentori:chi nasce e cresce in Italia è italiano

Finalmente si afferma che chi nasce e cresce in Italia è italiano: sono orgogliosa di poter partecipare ad un passaggio così importante per una legge tanto attesa, oltre che per un principio che da sempre fa parte della storia del mio partito” Esordisce così l’On. Veronica Tentori, Deputata del Partito Democratico dopo l’approvazione in prima lettura di quest’oggi da parte della Camera dei Deputati della nuova legge sulla cittadinanza, rivolta ai nati in Italia da genitori stranieri e ai bambini arrivati in Italia prima del dodicesimo anno di età.

“Crediamo fermamente in un’Europa dei diritti e non possiamo più restare indietro” prosegue la deputata lecchese “Stiamo parlando di tutti quegli italiani di fatto e stranieri per legge, bambini nati in Italia che frequentano le nostre scuole, parlano italiano, amano il nostro Paese e tifano le nostre squadre, o sono figli di coloro che hanno deciso di vivere, crescere, lavorare e costruirsi un futuro nel nostro Paese. Stiamo parlando di italiani a tutti gli effetti, tranne che formalmente, a cui finalmente viene data una risposta”

“La legge introduce lo ius soli temperato per i bambini nati nel nostro Paese da genitori ormai radicati in Italia, ossia in possesso del diritto di soggiorno permanente, e lo Ius Culturae per coloro che sono arrivati in Italia sotto i 12 anni e hanno frequentato almeno per cinque anni la scuola italiana” conclude Tentori.
Ora la norma passa al Senato.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

IL PD CONNDANNA IL LANCIO DI OGGETTI CONTRO IL CAMPO PROFUGHI

CRIMELLA :“INSULTI AI MIGRANTI AL BIONE:
CONDANNIAMO L’IGNORANZA SENZA SE E SENZA MA”

“Apprendo con sconcerto quanto successo in queste ore al Bione nei confronti degli immigrati ospitati in città e non posso che esprimere una durissima condanna verso l’inciviltà e l’ignoranza di tali soggetti, che mascherano la propria incapacità ad esprimere un pensiero e ad affrontare i problemi che derivano dal far parte della comunità , dietro gesti e parole come quelli di cui sono stati destinatari i profughi ospitati presso la struttura cittadina.
Mi auguro che si possa giungere in breve tempo all’identificazione dei responsabili e che atteggiamenti come questi vengano condannati da tutti senza se e senza ma, nell’ottica di un’accoglienza sinonimo di rispetto e integrazione.

 

Fragomeli (PD): «Da Istituzioni e volontari la dimostrazione che esiste una Lecco solidale ed europea

«Manifesto il mio pieno appoggio alle Istituzioni e alle associazioni lecchesi che stanno lavorando al massimo per rendere ottimale l’accoglienza dei profughi: questa è la Lecco di respiro europeo che conosciamo, questa è la Lecco che vogliamo»

Gian Mario Fragomeli, deputato lecchese del Partito Democratico, interviene così in merito alle recenti notizie di insulti e lancio di oggetti rivolti contro il campo profughi di Lecco.

«Il mio plauso» continua Fragomeli «va a tutte quelle strutture e a quei volontari che si stanno impegnando per migliorare la convivenza temporanea con le persone richiedenti asilo presenti sul territorio lecchese.
Il campo del Bione, che ho avuto modo di visitare lo scorso 11 settembre insieme al Vicesindaco Bonacina, è la dimostrazione che una parte importante di Lecco è allineata a tutte quelle città europee che stanno dando importanti segnali di solidarietà e di fratellanza, accogliendo e dando rifugio a persone che fuggono da guerre e devastazioni.
Questa è la vera vocazione di Lecco: una città europea, moderna ed inclusiva, che risponde in questo modo ai gesti incivili, ancorché isolati, di pochi vigliacchi razzisti».

 

Veronica Tentori:Lecco non è questo gesto ignobile

“Lecco non è questo gesto ignobile. Lecco sta facendo la sua parte per affrontare questa sfida epocale che il nostro intero continente sta attraversando. Lecco sono tutti i volontari, i cittadini, le associazioni, che si stanno spendendo per dare anche solo un piccolo aiuto; sono le istituzioni che si impegnano per gestire l’accoglienza e l’integrazione; sono le migliaia di persone scese in piazza durante la marcia delle donne e degli uomini scalzi e che credono nei valori della solidarietà, dell’uguaglianza e della dignità umana. Non permetteremo che pochi barbari con un atto vergognoso, di qualsiasi portata esso sia stato, possano scalfire il lavoro di quei tanti che dimostrano il grande cuore di noi lecchesi e possano vanificare tutti gli sforzi che si stanno compiendo.”

 

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento