Archivi del mese: marzo 2014

Il Futuro dei piccoli comuni

La legge obbliga i Comuni al di sotto dei 5mila abitanti ad associarsi per
svolgere gran parte delle proprie funzioni.
La norma è stata modificata più volte nei tempi e nelle modalità, ad oggi il
completamento del percorso associativo è previsto obbligatoriamente
entro il 31 dicembre 2014.
La scelta del legislatore è frutto della necessità di riduzione della spesa
della Pubblica Amministrazione, ma – tra rigidità normative e
cambiamenti di percorso – rischia di non raggiungere lo scopo. Nel
contempo rischia di rendere ancora più difficile il compito di chi
amministra i piccoli Comuni, già alla presa con l’applicazione del Patto di
Stabilità che sta bloccando gli investimenti e la prevista riduzione del
numero dei consiglieri comunali.
E’ possibile rendere virtuoso questo percorso progettando aggregazioni
che offrano migliori servizi ai cittadini?
Qual è la dimensione ottimale di un Comune?
E’ meglio unire le strutture burocratiche ma mantenere in vita i singoli
Comuni oppure conviene pensare ad aggregare i Comuni in entità più
grandi?
Ridurre il numero dei consiglieri comunali porta risparmi significativi?
Non rischia di disperdere un patrimonio di volontariato civico che tiene in
piedi le piccole realtà?
Una serata di riflessione su di un tema che non solo gli
amministratori ma anche i semplici cittadini non possono
eludere, perché le scelte che saranno compiute cambieranno
profondamente i nostri paesi.

Volantino

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Approvata in consiglio provinciale la mozione sull’idroelettrico

Il consiglio provinciale, nel corso della seduta del 17 marzo, ha approvato all’unanimità, con alcune modifiche rispetto al testo originario, la mozione presentata dal Partito Democratico, che ha emendato, integrandole, le mozioni proposte da Legambiente e dai Comitati “Salviamo i nostri torrenti” e Pagnona “Per la difesa del Varroncello” da una parte, e dalla Comunità Montana Valsassina – Valvarrone e Val d’Esino dall’altra, nella quale si chiede una maggiore regolamentazione sulle concessioni relative alle derivazioni mini-idrolettriche ma soprattutto una maggior tutela dei corsi d’acqua del delicato territorio della Valsassina, della Valvarrone e della Val d’Esino che, negli ultimi anni, grazie agli incentivi economici che hanno interessato il settore, hanno subito un vero è proprio “accanimento idroelettrico” con il rischio (purtroppo in alcuni casi già in parte concreto) che l’identità dei luoghi venisse snaturata ed interi corsi d’acqua quasi per intero canalizzati.

Il Partito Democratico, a febbraio – spiega Francesca Michieli Responsabile ambiente del P.D. lecchese – dopo un confronto con i Comitati, ha deciso di appoggiare la loro mozione e di presentare un emendamento generale che ha integrato e sostituito l’intero testo delle mozioni presentate, compresa quella preparata e presentata in Consiglio provinciale dai Sindaci dei Comuni Montani della Provincia di Lecco.
Integrazione resasi necessaria per superare lo scoglio normativo che prevede che le istanze proposte dai cittadini non possano essere modificate ma solo accolte o respinte, con il rischio che una minima obiezione decretasse la bocciatura dell’ l’intero ODG e un rinvio a tempi indefiniti.

La mozione, – continua la responsabile – approvata all’unanimità con alcune modifiche rispetto al testo presentato, prevede, tra l’altro, l’elaborazione di un piano di bilancio idrico provinciale (PBI), impegnando la Giunta a predisporre gli atti per l‘affidamento dell’incarico prima della conclusione del mandato, nonché la richiesta alla Regione di una moratoria rispetto al rilascio di nuove concessioni in attesa della redazione del PBI. E’ stato inoltre richiesto, per le nuove istanze di derivazione e per quelle in istruttoria, l’aumento del Deflusso Minimo Vitale dal 10% al 30% con un rilascio minimo da 50 l/sec a 150 l/sec.

Il lavoro fatto dai Comitati, da Legambiente e dalla Comunità Montana – conclude Michieli – è stato enorme ma in attesa di una risposta tecnica e normativa concreta da parte degli Enti preposti, va evidenziato come il risultato raggiunto sia la dimostrazione di come l’amore per il proprio territorio, l’unione dei cittadini ma anche una politica non più sorda davanti alle istanze della collettività possa davvero far sperare in uno sviluppo più armonico e attento alle esigenze di chi quel territorio lo vive ogni giorno.

 

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Il tempo delle riforme-la nuova legge elettorale

Venerdì 28 marzo si terrà una  conferenza “Il tempo delle riforme – La nuova legge elettorale e la fine del bicameralismo”.
L’incontro vedrà la presenza del Vicepresidente della Camera dei Deputati, Roberto Giachetti, ed avrà luogo venerdì 28 marzo alle ore 18.00, presso la “Sala Arancio” della Camera di Commercio di Lecco.

Il Partito Democratico si è impegnato, nel merito della questione della riforma elettorale, per diversi anni ed a tutti i livelli: questa conferenza, che si svolge in concomitanza con il passaggio della proposta di legge tra Camera e Senato, può rappresentare quindi una possibilità concreta di avanzare, una volta di più, idee e suggerimenti prima che l’iter parlamentare arrivi a conclusione.

VISUALIZZA IL VOLANTINO

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Straniero:tour in provincia di Lecco

Ad un anno di distanza dall’elezione in Consiglio regionale, Raffaele Straniero (PD) dà il via ad un mini tour dal nome “Un anno in regione” che si snoderà in otto appuntamenti in otto Circondari della provincia lecchese. L’obiettivo: incontrare i cittadini per fare un punto sul lavoro svolto nel suo primo anno di mandato e per accogliere istanze, richieste, suggerimenti. “E’ un importante appuntamento di confronto con la cittadinanza – spiega Straniero – durante il quale illustrerò i provvedimenti adottati dal Partito Democratico in Regione, il mio lavoro svolto nei primi 12 mesi di mandato e i programmi per l’immediato futuro su tematiche rilevanti per il nostro territorio”.

Primo appuntamento Venerdì 21 marzo alle ore 21 a Osnago, presso la sede del Circolo PD in piazza Vittorio Emanuele, ed è destinato al Circondario Meratese

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Paolo Strina eletto Presidente dell’Assemblea lombarda

Paolo Strina, Sindaco di Osnago che in questi 10 anni si ė contraddistinto per il suo impegno politico sul territorio e le sue competenze viene proposto dal Segretario Provinciale, Alessandro Alfieri, come Presidente dell’Assemblea Regionale del PD Lombardo.
All’unanimità l’Assemblea vota la proposta e Paolo Strina viene così proclamato Presidente dell’Assemblea Regionale ed assume immediatamente il suo incarico.
“Ringrazio tutti i presenti che, pur non conoscendomi, mi hanno dato fiducia votando all’unanimità la mia nomina a Presidente dell’Assemblea. Da dieci anni sono sindaco di un piccolo comune del lecchese, Osnago. Si fa politica anche nei piccoli comuni mettendoci la faccia con tutti i cittadini. Ad Osnago, in dieci anni di mandato, abbiamo messo la faccia su temi importanti” dice Strina.

A Paolo Strina i nostri migliori auguri di buon lavoro per questo nuovo importante incarico che oggi gli ė stato affidato.

Campione Vittorio e Longoni Marco vengono inoltre eletti per Lecco quali componenti della Direzione Regionale.
Anche a Vittorio e a Marco auguriamo buon lavoro.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Il 14 Marzo a Lecco incontro con Aldo Bonomi

La crisi occupazionale che da tempo purtroppo attraversa ed attanaglia anche il nostro territorio provinciale ha assunto ormai le sembianze di un dramma sociale senza precedenti, il 12% di disoccupazione, il 42% se si parla di quella giovanile, sono dati che

rimarcano con forza, ancora una volta, quanto sia prioritario, necessario ed impellente oggi il rilancio economico del paese.
Capire come si è trasformato negli anni il mondo del lavoro e come deve mutare l’approccio ad esso connesso da parte di una forza riformista quale il P.D. è fondamentale, anche in Provincia di Lecco, per rigenerare una stretta, proficua, costruttiva ed indispensabile connessione con il mondo del lavoro e dell’impresa che da troppo tempo ha smesso di guardare al Partito Democratico come interlocutore credibile e affidabile per la risoluzione sturtdei propri problemi.

Partendo da queste considerazioni il Forum provinciale Lavoro del P.D. ha messo in campo per venerdì 14 Marzo, ore 21.00, presso ESPE Lecco sala Gialla via A. Grandi 15, un incontro con il sociologo Aldo Bonomi, al quale parteciperà anche il sindaco di Lecco Virginio Brivio, con l’intento di capire come si è trasformato il mondo del lavoro e come sono cambiati i valori di riferimento nelle nostre comunità, per intercettarne i bisogni prima ancora che il consenso.

Come sostiene anche Bonomi – conferma Michele Bianco responsabile Lavoro del P.D. lecchese e moderatore della serata – la crisi non si risolve con qualche adattamento, ma con un cambiamento di rotta totale, una metamorfosi del sistema che non investe solo l’ambito produttivo ma anche quello del welfare, finanziario e politico: il nostro impegno come forza politica deve essere allora quello di trovare una base condivisa da cui partire per elaborare insieme risposte concrete, realizzabili e utili che, tenendo conto sia dei mutamenti radicali cui quotidianamente assistiamo, sia dell’identità e del tessuto della nostra provincia, permettano al nostro territorio di tornare a crescere garantendo buona e piena occupazione.

 

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

L’Europa che serve

Le posizioni antieuropeiste chiedono l’uscita dall’Euro, ma le conseguenze immediate sarebbero le seguenti:

l’impennata dello spread
l’esplosione dei costi energetici
la crescita dei costi delle materie prime e dei prodotti importati
la riduzione ulteriore del finanziamento bancario
il ritorno della inflazione a doppia cifra
…e molte altre ancora…
IL PARTITO DEMOCRATICO, I SINDACATI, GLI INDUSTRIALI CONCORDEMENTE AFFERMANO CHE SOLO L’EUROPA RESTA IL NOSTRO FUTURO

Approfondiamo questi temi il 7 Marzo, a Olgiate Molgora.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento