Archivi del mese: maggio 2012

I giovani e il nostro territorio: esperienze, desideri, opportunità.

Lecco è realmente una città attenta ai giovani, alla loro creatività, alle loro esigenze e al loro entusiasmo? Questo terzo evento organizzato dai Giovani Democratici del Circolo di Lecco vuole cercare di rispondere a questa domanda incontrando alcuni giovani talenti, che sono esempio di una gioventù che non è affatto inerte o insensibile come troppo spesso la si vuole far apparire. Questi ragazzi che per meriti, risultati e riconoscimenti ottenuti sono divenuti noti alle cronache locali e all’opinione pubblica lecchese, avranno modo di confrontarsi con il Sindaco di Lecco Virginio Brivio, dando vita ad una tavola rotonda in cui condividere opinioni e punti di vista differenti per analizzare il rapporto tra il nostro territorio e la gioventù che lo abita. Il sottotitolo della serata descrive bene qual è l’intento degli organizzatori: la discussione inizierà dalle esperienze personali dei giovani talentuosi, dagli eventuali benefici o svantaggi che hanno riscontrato nel territorio, per concentrarsi poi sulle varie opportunità che la Città offre alla gioventù e far emergere i desideri dei ragazzi per contribuire alla vita sociale e culturale di Lecco. È questo il terzo incontro organizzato dai GD del Circolo di Lecco, dopo il successo di quello sulle libertà digitali e le trappole di internet e il più recente sul diritto di cittadinanza, l’immigrazione e l’integrazione. “Siamo molto soddisfatti del risultato dei primi due appuntamenti” sottolinea Vittorio Gattari, Coordinatore del Circolo GD Lecco “che sono stati molto interessanti e hanno avuto un’ottima partecipazione di giovani, a cui principalmente ci rivolgiamo. L’evento del 30 maggio è molto importante perché è quello in cui affronteremo non più tematiche generali o di politica nazionale ma questioni vicine ai giovani e al nostro territorio. Siamo molto felici della partecipazione del Sindaco di Lecco Virginio Brivio, che ha accolto il nostro invito convinto che la Città debba prestare attenzione ai giovani, alle loro idee ed esigenze.” La speranza e l’intenzione di tutto il gruppo dei GD di Lecco è che sia un momento di incontro e scambio di opinioni sereno e proficuo fra tutti i partecipanti, perché esperienze, domande e proposte sono il punto di partenza per fare di Lecco la città giovane, dinamica e vivace che tutti desideriamo.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

La buona politica

La Federazione Provinciale del PD e il Circondario Meratese promuovono lunedì 28 maggio a Robbiate un importante confronto sul complesso tema del finanziamento pubblico ai partiti con la presenza dell’On. Antonio Misiani, Tesoriere Nazionale del PD dal 2009 (http://antoniomisiani.myblog.it), questo appuntamento segue la serata lecchese del 24 aprile in cui si è discusso del tema in oggetto con il Tesoriere Regionale del PD Gian Battista Magnoli Bocchi.

 

“L’iniziativa promossa con il Circondario Meratese è di assoluta importanza” sottolinea Ercole Redaelli, Segretario Provinciale del PD “considerando i problemi che recentemente hanno toccato i partiti affievolendone il consenso e, in alcuni casi, anche creando disequilibri interni che sono noti a tutti. Sono certo che l’appuntamento con l’On. Misiani sarà accolto con interesse che auspico non solo sia dei tesserati e militanti del PD, ma anche della società civile in senso ampio. Siamo convinti che la politica per essere buona e autentica necessiti dei partiti e che il finanziamento a queste organizzazioni rappresenti una garanzia per la democrazia, anche se riteniamo doveroso elaborare nuovi strumenti per la trasparenza, aspetto che verrà affrontato dal Tesoriere durante l’incontro del 28 sera. La Federazione attraverso l’incontro a Robbiate vuole rendere pubblica la serietà e trasparanza del bilancio del Partito e raccogliere quella fiducia che anche le recenti elezioni hanno dimostrato essere un fatto concreto che è compito nostro ampliare con il consenso e la partecipazione”.

Il valore della buona politica. Una risorsa preziosa per ognuno di noi  è stato pensato come titolo della serata per sottolineare l’importante relazione tra l’agire politico virtuoso e le risorse economiche che servono per garantirlo.

“Come Circondario nelle ultime settimane abbiamo discusso molto sul tema del finanziamento alla politica e ai partiti” precisa Canzio Dusi, Coordinatore del Circondario Meratese “e da questo dibattito è nata l’esigenza di organizzare questo incontro che è stato curato insieme alla Federazione. Quanto costa la politica? Quando dovrebbe costare? La buona politica necessita di quante risorse? Dove attingerle e come gestirle? Porremo queste domande e molte altre all’On. Misiani, siamo certi che la sua competenza e serietà sarà di aiuto nel comprendere come affrontare questo tema, individuando possibili soluzioni da percorrre come Paese nei prossimi anni”.

PD Provincia di Lecco | www.pdlecco.it

Ufficio Stampa Prashanth Cattaneo

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Elezioni amministrative:il PD vince

Il PD si conferma il Partito maggioritario in provincia di Lecco, rafforzando ulteriormente, con la conquista di Missaglia, il proprio ruolo di Partito di governo. La strategia del “Partito aperto” che utilizza le liste civiche non in maniera strumentale, ma come mezzo di contaminazione del Partito e di apertura alla popolazione, si è confermata vincente.

Il successo alle elezioni di Missaglia e Rovagnate per i candidati sindaci sostenuti dal PD è andato oltre ogni aspettativa, sia Bruno Crippa che Marina Galbusera hanno ottenuto una splendida vittoria che conferma la serietà e l’impegno di questi anni all’opposizione per Missaglia al governo del paese per Rovagnate.
In special modo a Missaglia, dove l’Amministrazione è stata guidata per anni dalla Lega il conseguimento di questo risultato dà ancora più soddisfazione e ancor più a Maresso vera roccaforte del Paese dove Crippa ha sorpassato nettamente come voti la candidata leghista, un giusto e pieno riconoscimento per il lavoro portato avanti in questi anni, un attestato di fiducia che riempie d’orgoglio.

 

A livello nazionale mi permetto una sola considerazione: il ballottaggio nelle grandi città che vedrà in alcuni casi lo scontro con i Grillini evidenzia come l’antipolitica abbia assunto un peso rilevante in questo Paese, tocca a noi adesso batterci con determinazione e portare avanti quei provvedimenti sui temi della riforma elettorale, del finanziamento pubblico, della riforma dell’ordinamento delle autonomie locali, che dimostrino che esiste una buona politica, e non solo quella che qualcuno vorrebbe farci vedere.

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Lettera a Bersani

Carissimo  Segretario,

ti scriviamo in qualità di Sindaci della Provincia di Lecco iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico, per portare alla tua attenzione le preoccupazioni e le forti criticità che colpiscono la finanza locale e le amministrazioni  nella loro quotidiana azione al servizio della cittadinanza.

Siamo consapevoli del momento estremamente difficile che stiamo attraversando e del sacrificio che ci viene richiesto – consci dell’eredità del governo Berlusconi e della gravosa responsabilità che il nostro Partito si è assunta sostenendo l’esecutivo guidato da Mario Monti – ma dobbiamo riconoscere con amarezza che ci aspettavamo di più:

  • più rispetto per i cittadini e le famiglie che con questa crisi si ritrovano a dover fare i conti con sempre maggiori sforzi;
  •  più rispetto per il lavoro che gli amministratori comunali affrontano ogni giorno;
  •  più rispetto per il sistema economico-territoriale con la promozione di nuove politiche di sviluppo e di crescita.

Siamo altrettanto certi che tali questioni sono a te particolarmente note,  ma nondimeno pesanti tanto da mettere con le spalle al muro il Sistema Locale.

Ai pluriennali interventi sul patto di stabilità, al blocco dei residui passivi e dei pagamenti alle Imprese locali, fino ai tagli ai trasferimenti erariali, si sono aggiunte le problematiche della tesoreria unica e, da ultima, le “imbarazzanti” incertezze sull’IMU. Ne sono la riprova gli ultimi emendamenti al decreto sulle semplificazioni fiscali riguardo la rateizzazione degli acconti IMU che, hanno forse intercettato le esigenze dei singoli cittadini, al prezzo però di azzerare nel mese di giugno  i fondi cassa comunali.

Caro Pierluigi,  l’amarezza è grande e cresce in modo inversamente proporzionale alle aspettative verso un governo tecnico – di professori – incapace ad oggi di chiudere i conti e consentirci di approvare i bilanci di previsione2012 in termini ragionevoli.

Noi amministratori – da sempre in prima linea nell’ascolto e nell’impegno a risolvere le problematiche quotidiane della gente comune – iniziamo a perdere in convinzione, quasi iniziassimo a sentire che ci manca la terra sotto i piedi.

Le risposte sono sempre più lontane da noi -  una volta a tutela dei farmacisti, altre dei  taxisti, avvocati -  eppure noi siamo uomini e donne dello Stato, delle istituzioni!

Oggi più che mai ti chiediamo un segnale forte – contrassegnato da una risposta chiara alle necessità dei comuni italiani – che manca da troppo tempo e può essere la risultante di un tuo intervento diretto in sede partitica e parlamentare.

Ti ringraziamo fin d’ora per l’attenzione che vorrai prestarci,  i nostri più sinceri saluti.

Lecco, 02.05.2012

 Gian Mario Fragomeli                                                                                                              Sindaco di Cassago Brianza

 Virginio Brivio Sindaco di Lecco

Mariani Riccardo  Sindaco di Mandello del Lario

Mario Tentori Sindaco di Barzago

Colombo Antonio Sindaco di Casatenovo

Alessandro Salvioni  Sindaco di Robbiate

Paolo Strina Sindaco di Osnago

 Guido Besana  Sindaco di Cremella

 Alessandro Origo  Sindaco di Verderio Inferiore

 Livio Bonacina Sindaco di Galbiate

 Raffaele Grega  Sindaco di Colico

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Italiani nel mondo:sostegno a manifestazione di Basilea

“Come Partito Democratico   accogliamo con soddisfazione la mobilitazione svizzera a favore dei corsi di   lingua e cultura che rischiano di essere soppressi a fine anno scolastico per   mancanza di fondi”.Inizia così una nota stampa del Partito Democratico a sostegno   dell’iniziativa organizzata per sabato 5 maggio a Basilea dal Gruppo   promotore del Comitato per la difesa dei corsi di Lingua e Cultura italiana e   firmata dai capigruppo delle commissioni cultura di Camera e senato, Manuela Ghizzoni   e Antonio Rusconi, dal Responsabile nazionale del PD all’estero   Eugenio Marino, dalla Responsabile nazionale scuola Francesca Puglisi   e dal Responsabile nazionale cultura Matteo Orfini. “Non è più   sostenibile – continua la nota – che si proceda con tagli lineari che   interessano indiscriminatamente tutti i capitoli di spesa del MAE”.

“Chiediamo al Governo – continuano i dirigenti del PD – di assumersi la responsabilità di operare delle scelte e, in questo caso, noi pensiamo che la diffusione della lingua e cultura italiana all’estero sia una priorità irrinunciabile nell’ambito delle politiche per gli italiani nel mondo e che non possa essere risolta con pericolose e dannose contrapposizioni tra lavoratori e insegnanti residenti in Italia o all’estero”.

“Vanno salvaguardate – è la chiusura della nota – le professionalità inviate dall’Italia, rivisto e riformato il loro ruolo e quello degli enti gestori in un sistema misto e in un contesto di complementarietà e recuperati i fondi per continuare i corsi, in larga parte tenuti dagli enti. In questa direzione il Partito Democratico è disponibile con le proprie proposte a trovare le soluzioni nell’ambito della spendig review, senza creare scontri tra categorie di lavoratori, ma in un contesto di concertazione, valorizzando i ruoli di tutti e migliorando i servizi a beneficio della comunità e dell’immagine dell’Italia nel mondo”.

Pubblicato in Cultura e sport, Idee e politica | Lascia un commento