Archivi del mese: novembre 2017

Senza Arpa al top, l’ambiente non migliora

Il Gruppo regionale del Pd si è astenuto sul progetto di legge che prevedeva delle modifiche alla legge istitutiva di Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, al voto in Consiglio regionale.

L’intenzione dei proponenti, il M5s, era in particolare di eliminare la figura politica del presidente. Ma la maggioranza non ha accettato questo radicale cambiamento e, paradossalmente, alla fine le modifiche sono passate con i voti del centrodestra e con l’astensione di quasi tutta l’opposizione.

Un tormentato testo di legge che, alla fine, introduce una sola novità, il Comitato di indirizzo, una sorta di organismo decisionale allargato e mantiene al vertice la figura inutile e costosa del presidente, un unicum
in campo nazionale: nessuna altra Arpa ce l’ha! Purtroppo in Regione Lombardia è sempre una questione di poltrone.

Noi continuiamo a sostenere che la legge di istituzione di Arpa avrebbe bisogno di ben altra manutenzione per essere al passo con i tempi e che andrebbero affrontati con decisione i problemi veri ancora aperti: la
scarsezza di risorse e la cronica carenza di personale. In campo ambientale, senza l’efficace azione di controllo di Arpa, ogni misura attuata diventa palesemente inutile e l’ambiente lombardo non migliora.

logo-ARPA-Lombardia

Pubblicato in Blog Dem | Lascia un commento

Insieme ai pendolari di Monza Brianza per un servizio ferroviario migliore

Il gruppo consiliare regionale del PD della Lombardia ha programmato per giovedì 16 novembre una giornata di mobilitazione nelle stazioni ferroviarie per promuovere un’azione di vicinanza ai problemi dei
pendolari, di protesta nei confronti di un servizio ferroviario regionale che riteniamo inadeguato e di proposte per una sua migliore organizzazione.

Per quanto riguarda la provincia di Monza, presidieremo le stazioni di Carnate, Monza, Varedo e Palazzolo Milanese dalle 7 alle 8,30.

Stazioni che si trovano sulle linee ferroviarie più problematiche della nostra regione, dove i disagi sono all’ordine del giorno e complicano ulteriormente la vita dei pendolari con ritardi, soppressioni, guasti di
ogni genere e sovraffollamenti.

Un’azione di protesta e di ascolto che auspichiamo ci permetterà di alzare ancora di più la voce e rendere più energiche le già innumerevoli richieste di intervento presentate alla giunta regionale ormai sorda che
fa solo promesse. Vogliamo treni più puntuali, più vivibili e soprattutto più sicuri, insomma, come dice lo slogan del nostro volantino, Treni per vivere e non da piangere!

43Z1EEP1

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità, Territorio | Lascia un commento

Sono in salvo le linee della Brianza

Alla fine pagherà il Comune di Milano. La cifra che mancava per mettere in sicurezza il trasporto pubblico locale, 1,6 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 2,6 milioni stanziati la scorsa estate dalla Regione, se l’accolla il Sindaco Sala.

La Regione no, perché deve pagare i debiti del referendum.

Queste risorse garantiranno la completa copertura dei servizi del Trasporto Pubblico Locale anche in Brianza, in particolare, delle linee Z225 e Z227che collegano Lissone, Muggio’ e Nova alla stazione della metropolitana di Sesto S.G.

Linee frequentatissime da pendolari e studenti che quest’anno hanno rischiato di essere soppresse per mancanza di fondi e che hanno visto una vera e propria sollevazione popolare in loro difesa.

La nuova Agenzia regionale, che da luglio gestisce il servizio di trasporto pubblico nella Città metropolitana e nelle province di Monza, Lodi e Pavia, ora potrà lavorare per completare la progettazione e la realizzazione di un sistema integrato per meglio rispondere alle esigenze dei cittadini. L’obiettivo non può che essere l’incremento dei servizi, come risposta più efficace al preoccupante fenomeno dell’inquinamento atmosferico nei nostri territori.

???

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità | Lascia un commento