Archivi tag: valle brembana

Ospedali, impegno concreto per il potenziamento del presidio brembano

San Giovanni del Bianco
SCANDELLA-BARBONI (PD): “IMPEGNO CONCRETO PER IL POTENZIAMENTO DEL PRESIDIO BREMBANO”

Segnalare un’attenzione speciale sul presidio di San Giovanni Bianco affinché l’ospedale resti in vita e continui ad essere punto di riferimento per la comunità della Val Brembana. Lo chiede una mozione approvata oggi in Consiglio regionale, con il voto positivo del Pd. “La montagna ha bisogno di servizi – hanno ricordato i consiglieri Pd Jacopo Scandella e Mario Barboni in Aula – . Le scelte aziendali e politiche, non dimentichiamolo, influenzano le scelte di vita dei cittadini. In montagna, specialmente, la presenza o meno di servizi porta all’aumento della popolazione o viceversa allo spopolamento. In questo momento perciò c’è bisogno di chiarezza da parte dell’assessore al Welfare e dell’azienda sanitaria e di portare avanti gli impegni che già in passato erano stati presi. È importante però avere un piano strategico sostenibile che dia risposte nel breve termine ma che soprattutto abbia una visione di come si vuole gestire la struttura nei prossimi anni definendo le necessità più cogenti al territorio montano. I medici e tutta la struttura operativa dovranno avere la possibilità – e l’impegno – di diventare più attrattivi non solo per la popolazione residente.”.

Milano, 7 febbraio 2017

Pubblicato in Idee e politica, Sanità e welfare, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

PTRA Valli Alpine

“Siete quattro gatti…” è una battuta che mi sono sentito dire spesso, parlando di montagna. Una battuta che non è una battuta, perché racconta di un modello di sviluppo che tiene conto soltanto dei numeri. Quando la montagna non è soltanto un numero. E’ un patrimonio di tradizioni, culture, paesaggi e tanto capitale umano. E’ o non è un valore quello di abitare e presidiare questi territori enormi? Interessa a qualcuno difenderli dalla povertà e dallo spopolamento? Valle Brembana, valle Seriana e di Scalve nel mio intervento in Consiglio Regionale sul Piano Territoriale delle Valli Alpine: un primo segnale di attenzione che non deve rimanere sulla carta.

Pubblicato in Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento